La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Milena Vukotic



Milena Vukotic

Nato il 23/04/1938 a Roma, Italia



Biografia:

Inizia come ballerina, lavora con Totò e successivamente con registi come Bunuel, Fellini, Tarkowskj. Lo spleen da clown, la dolcezza dei tratti, la compostezza da tinello borghese, liberano piccole cariche di comica irrealtà, negli interni di Bunuel come in quelli che abita insieme a Tognazzi (Venga a prendere il caffè da noi) o Villaggio (il ruolo di moglie di Fantozzi è quello che le assicura grande notorietà). Nata a Roma da padre jugoslavo commediografo e da madre italiana, pianista e compositore, ha seguito gli studi artistici a Londra, Vienna e a Parigi, dove ha studiato pianoforte, danza e recitazione e ha vinto il primo premio per la danza al Conservatoire National de Musique. Dopo un’esperienza nel corpo di ballo dell’Opéra, ha fatto parte della compagnia Grand Ballet du Marquis de Cuevas e della compagnia di Roland Petit, con le quali ha girato tutto il mondo. A Parigi ha studiato recitazione alla scuola di Tania Balachova e ha fatto le prime esperienze di attrice nei teatri di avanguardia. Tornata a Roma negli anni Sessanta, è entrata nella compagnia Morelli-Stoppa lavorando poi con Giorgio Strehler, Franco Zeffirelli, Maurizio Scaparro, Franco Enriquez, Paolo Poli, Beno Besson, Piero Maccarinelli, Mario Missiroli. Nel cinema ha circa cento titoli all’attivo e, fra gli altri, è stata diretta da Alessandro Blasetti, Federico Fellini, Alberto Lattuada, Lina Wertmüller, Mauro Bolognini, Ettore Scola, Mario Monicelli, Carlo Lizzani, Dino Risi, Bernardo Bertolucci, Andrej Tarkovskij, Jean-Jacques Beineix, Nagisa Oshima, in ruoli sia drammatici che di genere leggero e comico. Interprete degli ultimi tre film di Luis Buñuel, è particolarmente popolare per la serie dei film di Fantozzi - tra il 1980 e il 2000 - in cui interpreta il ruolo della moglie Pina. Nel 2003 ha preso parte a una produzione internazionale, A Good Woman, per la regia di Mike Barker. Molto attiva anche in televisione, a partire dal Giamburrasca (1964) di Lina Wertmüller, ha preso parte a sceneggiati diretti, tra gli altri, da Guido Stagnaro, Raffaele Maiello, Renato Castellani, Sandro Sequi, Vittorio Cottafavi, Massimo Scaglione, fino alla recente e popolare serie Un medico in famiglia nella quale interpreta uno dei ruoli principali. Ha recitato, per il cinema e per la televisione, anche all’estero, negli Stati Uniti, in Germania, Austria e Francia. Parla correntemente l’inglese, il francese, il tedesco e il serbo-croato e ha recitato spesso anche in queste lingue. Nel 2002 ha vinto il premio “Eleonora Duse” per la carriera teatrale, in particolare per "Le donne di Picasso" di Brian McAvera, regia di Terry D’Alfonso, e Notte di grazia scendi di Samuel Beckett, diretta da Mario Morini. Nel 2004 ha interpretato "Lasciami andare madre" di Helga Schneider, per la regia di Lina Wertmüller e il monologo "Il piccolo portinaio" di Marco Amato, regia di Walter Manfré.




... dalla base dati di FILMFILM:

Attore

Film

colleggiale

(1961)  Tototruffa '62

(1965)  Questa volta parliamo di uomini

(1966)  Rita la zanzara

(1967)  Arabella

(1971)  Trastevere

(1971)  Venga a prendere il caffè da noi

(1972)  Il Fascino discreto della borghesia

(1973)  Dracula Cerca Sangue di Vergine e... Mori di Sete

(1975)  Amici miei

(1975)  Amore vuol dire gelosia

(1975)  Appuntamento con l'assassino

(1975)  Il Caso Raoul

(1977)  Quell'oscuro oggetto del desiderio

(1978)  Le Braghe del padrone

(1978)  Per vivere meglio, divertitevi con noi

(1979)  Sabato, domenica e venerdì

(1980)  La Locandiera

Emanuela

(1980)  La Terrazza

(1981)  Bianco, rosso e Verdone

(1981)  Cornetti alla crema

(1982)  Amici miei atto II

(1982)  La Casa del tappeto giallo

(1982)  Lo Specchio del desiderio

(1983)  Ars Amandi - L'arte di amare

(1983)  Nostalghia

(1985)  Mezzo destro, mezzo sinistro - Due calciatori senza pallone

(1987)  Roba da ricchi

(1987)  Weite Land, Das

(1988)  Fantozzi va in pensione

(1990)  Fantozzi alla riscossa

(1991)  Cattiva

(1991)  Matilda

(1993)  Fantozzi in paradiso

(1993)  Stefano Quantestorie

(1996)  Fantozzi - Il ritorno

(1999)  Fantozzi 2000 - la clonazione

(2000)  Lontano in fondo agli occhi

Nunzia

(2003)  Gustocorto

Contessa Lucchino

(2004)  Le Seduttrici

(2007)  All'amore Assente

Caposala

(2007)  Saturno Contro

Professoressa

(2008)  Un Giorno Perfetto

Maria

(2010)  Letters to Juliet

Signora Fabiani

(2010)  Scontro di Civiltà per un Ascensore a Piazza Vittorio

Armida Barbisan

(2014)  La Sedia della Felicità

Alberta

(2014)  Noi 4