La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Meryl Streep



..............................

..............................
ARTICOLI

22/10/2009
Meryl Streep a Roma per il Marco Aurelio
28/09/2008
Meril Streep a Roma per Mamma Mia
18/03/2005
Il Cacciatore

Meryl Streep

(Mary Louise Streep)

Nato il 22/06/1949 a Summit, New Jersey, U.S.A.



Biografia:

“Talvolta arrivare impreparati sul set può essere un vantaggio, perché sviluppa la paura di sbagliare, e la paura può essere galvanizzante. Se invece sei sempre preparato, arrivi a pensare di essere pronto, e quando pensi di essere pronto allora non sei pronto”


L’attrice statunitense Mary Louise Streep nasce a Summit il 22 giugno 1949. La madre, casalinga con la passione per la pittura, ha radici inglesi ed irlandesi, mentre il padre, che annovera origini olandesi nonché ebreo-ispaniche, è a capo di una grossa compagnia farmaceutica. La ragazza, chiamata spesso Meryl dalla madre, eredita da quest’ultima una splendida voce da soprano, che viene perfezionata anche grazie alle lezioni seguite con asfissiante metodicità. Decisa a diventare la migliore attrice di musical del panorama mondiale, la Streep riceve il Bachelor of Arts in dramma al Vassal College e un Master of Fine Arts all’Università di Yale: evidente, in tal senso, il filone di recitazione facente capo a Stella Adler presso l’Actor’s Studio di New York (connesso al famoso metodo Stanislavskij), secondo il quale la tipologia del personaggio che l’attore deve interpretare è data soprattutto dalle azioni fisiche dell’attore stesso.

Nel 1977, mentre calca il palcoscenico del Public Theatre declamando, nella stessa sera, un testo di Tennessee Williams e uno di Arthur Miller, viene notata dal regista Fred Zinnemann e scritturata per il film Giulia, sullo sfondo della seconda guerra mondiale, in cui però l’attrice compare solo in un paio di brevissime scene. Nei due anni seguenti, la Streep ottiene la prima candidatura all’Oscar come Miglior Attrice Non Protagonista per l'intenso ruolo della fidanzata abbandonata che ritrova l'amore nel Cacciatore, e successivamente conquista l'ambita statuetta (pur dimenticandola poi alla toilette al termine della cerimonia) a colpi di acuminate battute a scapito di Dustin Hoffman nello splendido Kramer contro Kramer, pellicola in cui il doppiaggio in lingua italiana ci impedisce purtroppo di verificare una delle maggiori doti dell’attrice, ossia la capacità di cambiare costantemente accento ed inflessione della propria parlata.

La vittoria della seconda statuetta come Migliore Attrice Protagonista per La scelta di Sophie consacra la Streep quale stella del firmamento cinematografico mondiale, oggetto dei complimenti del suo mito Bette Davis, ma anche delle invidie dell’altra star Katharine Hepburn, che definisce la Streep “nulla di eccezionale”. Le sue interpretazioni sono variegate ed all’insegna della perfezione maniacale: basti in tal senso ricordare il film La musica del cuore, in cui incarna una maestra di violino che desidera insegnare ai ragazzi disadattati di Harlem, con la Streep che, ferocemente scrupolosa anche e soprattutto con se stessa, si sottopone per otto settimane a sei ore di estenuanti lezioni quotidiane per imparare a suonare il violino.

Troppo lungo elencare tutte le interpretazioni nella carriera di Meryl Streep, essendo sufficiente ricordare le diciotto nominations ai Golden Globes, di cui quattro messe in bacheca, e le quattordici candidature agli Academy Awards (con due vittorie), record sottratto proprio all’invidiosa rivale Hepburn, per non parlare dei due Emmy Awards e delle quattro nominations per il Grammy. Dal 1984 al 1990 l'attrice si aggiudica sei People’s Choice Awards e viene persino decretata World Favorite, ossia l’attrice preferita al mondo.

Meryl Streep è ormai una vera e propria star che, grazie ad un maniacale perfezionismo, ha saputo ritrarre con mano sicura una sfaccettata galleria di volti femminili, spaziando dal melodramma alla commedia, della quale è la regina incontrastata, come dimostra il recente Il diavolo veste Prada, in cui interpreta impagabilmente Miranda Priestly, perfida direttrice di una rivista di moda. Nel 2006, poi, la sua performance come Sophie Zawistowska viene addirittura piazzato dal magazine Premiere al terzo posto nella classifica delle 100 Migliori Interpretazioni di ogni tempo.

La Streep resta sentimentalmente legata al collega John Cazale fino alla morte di quest’ultimo, sopraggiunta nel 1978 per un cancro alle ossa. A meno di sei mesi di distanza, non senza scatenare qualche polemica, sposa lo scultore Don Gummer, regalandogli quattro figli.
[Vincenzo Spina]



Curiosit�:

Sposata con Don Gummer dal 1978 (4 figli).




... dalla base dati di FILMFILM:

Attore

Film

(1977)  Giulia

Linda

(1978)  Il Cacciatore

(1979)  Kramer contro Kramer

(1979)  La Seduzione del potere

Jill

(1979)  Manhattan

(1981)  La Donna del tenente francese

(1982)  La Scelta di Sophie

(1982)  Una Lama nel buio

(1983)  Silkwood

Molly Gilmore

(1984)  Innamorarsi

(1985)  La Mia Africa

(1985)  Plenty

(1986)  Heartburn - Affari di Cuore

(1987)  Ironweed

(1988)  Un Grido nella notte

(1989)  She-devil - lei, il diavolo

(1990)  Cartoline dall'inferno

(1991)  Prossima fermata: paradiso

(1992)  La Morte ti fa bella

(1993)  La Casa degli Spiriti

(1994)  The River Wild - Il fiume della paura

Francesca Johnson

(1995)  I Ponti di Madison County

(1996)  La Stanza di Marvin

(1996)  Prima e dopo

(1998)  Ballando a Lughnasa

(1998)  La Voce dell'amore

Roberta Guaspari

(1999)  La Musica del Cuore

Susan Orlean

(2002)  Il Ladro di Orchidee

Clarissa Vaughan

(2002)  The Hours

zia Josephine

(2004)  Lemony Snicket una Serie di Sfortunati Eventi

Eleanor Shaw

(2004)  The Manchurian Candidate

Lisa Metzger

(2005)  Prime

Miranda Priestly

(2006)  Il Diavolo Veste Prada

Yolanda Johnson

(2006)  Radio America - A Prairie Home Companion

Janine Roth

(2007)  Leoni per Agnelli

Corrine Whitman

(2007)  Rendition - Detenzione Illegale

Lila Ross

(2007)  Un Amore Senza Tempo

sorella Aloysius Beauvier

(2008)  Il Dubbio

Donna

(2008)  Mamma Mia!

(2008)  Theater of War

Jane

(2009)  E' Complicato

Se stesso

(2009)  I Knew It Was You

Julia Child

(2009)  Julie & Julia

Margaret Thatcher

(2011)  The Iron Lady

Kay

(2012)  Il Matrimonio Che Vorrei

Violet Weston

(2013)  I Segreti di Osage County

la strega

(2014)  Into the Woods - Attento a quel che desideri

capo comunit? anziano

(2014)  The Giver - Il Mondo di Jonas

Ricki

(2015)  Dove Eravamo Rimasti

Emmeline Pankhurst

(2015)  Suffragette