La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Matthew Broderick

Matthew Broderick



Matthew Broderick

Nato il 21/03/1962 a New York, New York, U.S.A.



Biografia:

“In effetti ho girato la scena di un bacio gay, ma è durata poco…Lui non è stato molto gentile, non mi ha nemmeno richiamato per un secondo appuntamento”


L’attore statunitense Matthew Broderick nasce a New York il 21 marzo 1962, da madre ebrea e padre cattolico di discendenza irlandese. Grazie anche alla passione ereditata dai genitori (lui attore e lei regista teatrale), frequenta un corso di recitazione ed inizia a lavorare in teatro già da giovanissimo: all’inizio degli anni Ottanta ha già una grande occasione, quando gli viene offerta la parte di Alex nel telefilm “Casa Keaton”, ma Broderick rifiuta la parte (che viene successivamente affidata a Michael J. Fox) non volendo impegnarsi a lungo in un unico progetto televisivo. Preferisce invece dedicarsi anima e corpo al teatro, ottenendo numerosi consensi da parte di pubblico e critica ad ogni sua performance, aggiudicandosi persino un Tony Award per l'interpretazione in “Brighton Beach Memoirs”.

Grazie all'irresistibile aspetto da eterno fanciullo, Broderick interpreta nei primi anni della carriera il ruolo del ragazzino scatenato con un'incontrollabile tendenza a cacciarsi nei guai, come in Wargames - Giochi di guerra, in cui indossa i panni dell’hacker David Lightman che, giocando alla guerra termonucleare con il computer, riesce a insinuarsi nei terminali del Ministero della Difesa, rischiando così di provocare una catastrofe mondiale.
Broderick continua ad interpretare al meglio il suddetto stereotipo, dall’abile ladruncolo del fantasy Ladyhawke allo spregiudicato liceale di Una pazza giornata di vacanza, che gli vale una nomination al Golden Globe come Miglior Attore.

L’anno successivo un gravissimo lutto colpisce l’attore, che in un incidente stradale perde la giovane figlia (lui stesso si frattura un piede). Devastato dalla tragedia, si getta a capofitto nel lavoro, impersonando in Biloxi Blues il ruolo di Eugene Jerome, recluta ebrea chiamata alle armi verso la fine della seconda guerra mondiale e mandata nel campo di Biloxi, dove scopre la realtà della vita militare, tra amicizie virili, omosessualità latente e iniziazione al sesso con prostitute. Il film ottiene un grosso successo di pubblico e critica, e Broderick acquista una vasta e solida popolarità internazionale.
Immediatamente l’attore si mette alla prova, accettando con convinzione di interpretare un ruolo nella commedia a tematica omosessuale Amici complici amanti, che viene accolta molto bene dagli addetti ai lavori per lo stile sobrio ed essenziale con cui affronta un problema sociale di emarginazione e solitudine.
A questo punto Broderick, stanco e stressato dal ritmo intenso con cui ha affrontato la prima parte della sua carriera, si concede una lunga pausa di riposo, tornando al cinema in modo solo indiretto tramite il doppiaggio di Simba nel cartone animato Il Re Leone.

Il nuovo millennio ci porta un Matthew Broderick profondamente turbato a causa del decesso della madre, stroncata dal cancro. L’attore si getta nuovamente nel lavoro, tornando a recitare a Broadway nello spettacolo musicale “The Producers”, da cui viene poi tratto il film omonimo di Mel Brooks. Poi, nella commedia La donna perfetta, diventa il marito di Nicole Kidman, donna in carriera e regina della TV trash.

Broderick ha due sorelle più grandi, Martha, che fa la terapista, e Janet, che è ministro di culto. Ha avuto una vita sentimentale piuttosto movimentata, vantando relazioni con Jennifer Grey (sua partner nel film Una pazza giornata di vacanza), Daisy Foot, Helen Hunt, Penelope Anne Miller e Lily Taylor. Nel 1997 ha sposato l'attrice Sarah Jessica Parker, con una cerimonia officiata dalla stessa sorella Janet.
Nel tempo libero, ama giocare a ping pong con il suo miglior amico d'infanzia, Kenneth Lonergan.
[Vincenzo Spina]



Curiosit�:

Sposato con Sarah Jessica Parker dal 1997 (1 figlio).




... dalla base dati di FILMFILM:

Attore

Film

(1983)  Per fortuna c'è un ladro in famiglia

(1983)  Wargames - giochi di guerra

(1985)  1918

Phillipe Gaston, il Topo

(1985)  Ladyhawke

(1986)  Una Pazza giornata di vacanza

(1987)  Fuga dal futuro: danger zone

(1988)  Amici, complici, amanti

(1988)  Frenesie militari

(1989)  Glory - uomini di gloria

(1989)  Sono affari di famiglia

(1990)  Il boss e la matricola

(1993)  La Notte che non c'incontrammo

(1994)  Il Re Leone

(1994)  Morti di salute

(1994)  Mrs. Parker e il circolo vizioso

(1995)  Arabian Knight

(1996)  Il rompiscatole

(1996)  Infinity

(1997)  Innamorati Cronici

Dr. Niko Tatopoulos

(1998)  Godzilla

(1999)  Election

(1999)  L'Ispettore Gadget

Walter Kresby

(2004)  La Donna Perfetta

Steven Schats

(2004)  Last Shot

Leo Bloom

(2005)  The Producers

Steve

(2006)  Conciati per le Feste

Ben

(2007)  Quando Tutto Cambia

Mr. Fitzhugh

(2011)  Tower Heist - Colpo ad Alto Livello

Regista Cinematografico

Film

(1996)  Infinity