La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Billy Crystal

Billy Crystal

Billy Crystal



..............................

..............................
ARTICOLI

03/02/2010
I migliori monologhi - Terzo classificato

Billy Crystal

(William Jacob Crystal)

Nato il 14/03/1947 a Long Beach, Long Island, New York, U.S.A.



Biografia:

“Le donne hanno bisogno di un motivo per fare sesso. Gli uomini hanno solo bisogno di un posto”


L’attore, regista e produttore cinematografico statunitense William Jacob Crystal nasce a Long Beach il 14 marzo 1948, da una famiglia di ebrei americani, in cui il padre lavora in campo discografico assieme allo zio, famoso produttore musicale, cosa che permette al ragazzo di godere delle frequentazioni casalinghe di vere e proprie star del jazz, come Billie Holiday. Profondamente legato alla propria famiglia (che definisce “calda e amorevole”), reagisce senza drammi alla morte per infarto del padre, decidendo di dedicare la propria vita alla grande passione di quest’ultimo, il baseball, del quale il genitore era stato discreto giocatore: l’abilità di Crystal gli consente di ottenere una borsa di studio per seguire il programma sportivo della Marshall University della Virginia, ma l’anno successivo il ragazzo decide di tornare a New York per amore di Janice Goldfinger, giovane ballerina destinata a diventare sua moglie e la madre delle sue due figlie.

Billy Crystal inizia a farsi strada nel mondo dello spettacolo recitando come cabarettista in piccoli locali, mentre segue corsi di recitazione tenuti da Martin Scorsese. Il suo viso entra nelle case americane grazie alla discussa ma azzeccata interpretazione del giovane omosessuale Jodie Dallas nella serie “Soap” (1976), la prima in cui venga dedicato il ruolo di protagonista ad un personaggio dichiaratamente gay. Dopo quattro stagioni, Crystal è ormai un attore affermato, e nel 1982 effettua un gran salto di popolarità grazie a due strepitosi palcoscenici, lo show tutto suo “The Billy Crystal Comedy Hour” e soprattutto il “Saturday Night Live”, nel cui cast fisso entra dal 1984.

Le porte del cinema si spalancano all’improvviso: Danny DeVito lo vuole accanto a sé nella commedia Getta la mamma dal treno, ma è soprattutto nell’acclamato Harry ti presento Sally, accanto ad una spumeggiante Meg Ryan, che Crystal viene consacrato quale attore completo, non semplicemente come macchietta comica. Nel 1990, poi, anche grazie alla sua verve comica ed alla sua abilità nel gestire i tempi dello spettacolo, viene chiamato a condurre la Notte degli Oscar, ottenendo un tale successo da venire confermato per ben sette volte (secondo in tale record solo al leggendario Bob Hope).

Nonostante un tiepido riscontro della critica per le sue opere come regista, scatena l’entusiasmo dei fans grazie alla memorabile interpretazione accanto al mostro sacro De Niro in Terapia e pallottole, e sceglie successivamente di dar voce a numerosi protagonisti dei cartoni animati (sebbene si rifiuti di prestare la propria voce a Buzz Lightyear in Toy Story, pentendosene pubblicamente dopo il successo del prodotto).
Dal 2004, Billy Crystal sceglie di tornare al primo amore, portando in giro per i teatri degli Stati Uniti e dell’Australia un monologo comico chiamato “700 Sundays”, dal calcolo delle domeniche trascorse con il padre ancora in vita: lo spettacolo, completamente incentrato sulla propria giovinezza, regala a Crystal un Tony Award come Miglior Evento Teatrale dell’anno ed il Mark Twain Prize for American Humor nel 2007.

Non solo attore, ma anche appassionato di sport, Billy Crystal può spesso essere visto sugli spalti, scalmanato come un tifoso comune, intento a scatenarsi in favore dei Los Angeles Clippers di basket o dei New York Yankees di baseball, con i quali lo stesso Crystal ha sottoscritto il 12 marzo 2008 un contratto per poter giocare una frazione di partita in Major League, con la maglia numero 60 in onore del proprio sessantesimo compleanno.
[Vincenzo Spina]



Curiosit�:

Sposato con Janice Crystal dal 1970 (2 figli).




... dalla base dati di FILMFILM:

Attore

Film

(1980)  Le Olimpiadi della giungla

(1986)  Una Perfetta coppia di svitati

(1987)  Getta la mamma dal treno

Harry Burns

(1989)  Harry, Ti Presento Sally

(1991)  Scappo dalla Città - La Vita, l'Amore e le Vacche

(1992)  Mr. sabato sera

(1994)  Scappo dalla Città 2

(1995)  Forget Paris

(1997)  Due Padri di Troppo

(1999)  Get Bruce

(1999)  Terapia e Pallottole

Lee Phillips

(2001)  I Perfetti Innamorati

Dr. Ben Sobel

(2002)  Un Boss Sotto Stress

Jerry

(2010)  L'Acchiappadenti

Artie Decker

(2012)  Parental Guidance

Regista Cinematografico

Film

(1992)  Mr. sabato sera

(1995)  Forget Paris

Sceneggiatore

Film

(2001)  I Perfetti Innamorati