La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Prigione di Vetro

Prigione di Vetro

(The Glass House)

Film del: 2001     Genere: Thriller
Durata: 106 minuti   


Daniel Sackeim, regista americano alla sua prima fatica dietro la macchina da presa, porta sugli schermi un film intrigante


Trama:

Ruby, ospite dei coniugi Glass si trova a scoprire cose sulla loro vita che le creano gravi inquietudini.



Vota il film!

Voto medio: 5,50

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Prigione di Vetro

La prigione di vetro è una meravigliosa villa sulla costa orientale degli Stati Uniti (poco lontano da Los Angeles). E’ un perfetto esempio di tecnologia high-tech, dalle forme slanciate e moderne, dotata di ogni attraente attrezzatura elettronica e di una piscina riscaldata da sogno. In questa splendida dimora i coniugi Glass (il titolo originale è per l’appunto The Glass House – La casa di vetro) Terry, titolare di un car-rentall di lusso, interpretato da Stellan Skarsgard e Diane Lane ospitano due fratelli Ruby e Reth dopo che i loro genitori sono morti in un tragico incidente, lasciandoli eredi di un cospicuo patrimonio.

Il film narra delle titubanze di Ruby circa le reali intenzioni dei coniugi Glass, soprattutto alla luce di alcuni retroscena che svelano quella cortina di benessere che sembra avvolgere la villa e i suoi proprietari. Litigi nella notte, apparizioni furtive ed altri ambigui accadimenti finiscono per scalfire la fiducia di Ruby nei confronti dell’ospitale coppia. Ma si tratta di reali sospetti o solo delle uggie di una ragazzina adolescente ?
Daniel Sackeim, regista americano alla sua prima fatica dietro la macchina da presa, porta sugli schermi un film intrigante anche se dagli scontati risvolti psicologici. Il regista però ci sa fare soprattutto nel ricreare atmosfere di tensione con riprese accurate e con ricercate inquadrature dove colori ed ombre reciprocamente si smussano in un gioco elegante.

Ottimo il cast a partire dai protagonisti. Stellan Skarsgard interpreta il suo ruolo con eccezionale durezza ed una smorfia granitica (perfetto il doppiaggio di Michele Gammino); brava anche Diane Lane impegnata in un ruolo caratterizzato da una forte drammaticità; Leelee Sobieski (ha qualcosa che ricorda la giovane Jodie Foster) è ben tagliata nella sua parte che interpreta con buona vena. Tra gli attori buona prova anche di Bruce Dern nei panni di un avvocato che cerca di aiutare la ragazza.

(Valerio Salvi)



Curiosità:

la villa in cui è girato il film è stata progettata da Hagy Belzberg G.Daniel Wittman, due tra gli architetti più famosi degli Stati Uniti.



Cast

Leelee Sobieski   Leelee Sobieski
(19 anni circa in questo film)

... Ruby Baker

Diane Lane   Diane Lane
(36 anni circa in questo film)

... Erin Glass

Bruce Dern   Bruce Dern
(65 anni circa in questo film)

... Begleiter

Stellan Skarsgård   Stellan Skarsgård
(50 anni circa in questo film)

... Terrence 'Terry' Glass

Kathy Baker   Kathy Baker
(51 anni circa in questo film)

... Nancy Ryan

Trevor Morgan   Trevor Morgan
(15 anni circa in questo film)

... Rhett Baker

Chris Noth   Chris Noth
(47 anni circa in questo film)

... zio Jack

    Gavin O'Connor

... Whitey

    Michael O'Keefe
(46 anni circa in questo film)

... Dave Baker

    Vyto Ruginis

... Don

Dati Tecnici

Nazione

 

USA

Regia

 

Daniel Sackheim

Sceneggiatura

 

Wesley Strick

Fotografia:

 

Alar Kivilo

Colonna Sonora

 

Christopher Young

Produzione:

 

Original Film / Columbia

Distribuzione:

 

Columbia TriStar

film film



..............................

scrivi la tua opinione

..............................