La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Nella Morsa del Ragno

Nella Morsa del Ragno

(Along Came a Spider)

Film del: 2001     Genere: Mistero / Poliziesco / Thriller
Durata: 104 minuti   


Vota il film!

Voto medio: 5,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Nella Morsa del Ragno

Morgan Freeman torna a vestire i panni del detective Alex Cross (Il Collezionista) in una pellicola tratta dal romanzo “Along Come a Spider” di James Patterson. Questa volta il detective Cross è alle prese con il rapitore della figlia di un senatore degli Stati Uniti: Gary Soneij. Nella difficile partita con Soneij, Cross è affiancato da una bella agente dei Servizi Segreti: Jezzie Flannigan che peraltro risulta colpevole di negligenza nel proteggere la figlia del senatore. Null’altro si può dire sulla trama senza levare allo spettatore il “gusto del giallo”.

Il thriler, ben orchestrato registicamente da Lee Tamahori, si snoda sul piano psicologico e del confronto tra cacciatore e preda, piuttosto che su quello della pura azione, anche se non mancano scene abbastanza adrenaliniche. La recitazione di Freeman, sempre molto pacata, è in grado di coinvolgere lo spettatore proprio grazie al suo modo di fare riflessivo piuttosto che a quello tipico di tanti action-movies hollywooddiani. Forse proprio per questo la Potter sembra essere meno convincente del suo compagno, come imbalsamata in una parte che, peraltro, non è stata sviluppata al maglio dalla sceneggiatura. La pecca fondamentale della pellicola, infatti, è proprio questa: al di la di alcune incongruenze nel plot, lascia perplessi la scelta con cui viene affontato l'approfondimento psicologico dei personaggi: non si svelano lentamente le motivazioni di ognuno, né si tratteggiano alcuni aspetti dei protagonisti, ma si preferisce indicare direttamente ogni cosa. La sequenza iniziale è sintomatica: presentare Alex Cross come una persona rosa dal rimorso attraverso la spettacolarizzazione della morte della sua collega (peraltro resa pessimamente con una computer-graphic orribile e fuori luogo).

Numerosi sono i saccheggi ad altre pellicole miscelando vari generi tra loro (la negoziazione degli ostaggi, il maniaco, il rapimento), ma lascio a voi il gusto della scoperta per non rivelare troppo. In conclusione un po’ deludente.

(Valerio Salvi)



Cast

Morgan Freeman   Morgan Freeman
(64 anni circa in questo film)

... Alex Cross

Monica Potter   Monica Potter
(30 anni circa in questo film)

... Jezzie Flannigan

Michael Wincott   Michael Wincott
(43 anni circa in questo film)

... Gary Soneji

Dylan Baker   Dylan Baker
(42 anni circa in questo film)

... Ollie McArthur

    Mika Boorem
(14 anni circa in questo film)

... Megan Rose

Anton Yelchin   Anton Yelchin
(12 anni circa in questo film)

... Dimitri Starodubov

    Kimberly Hawthorne

... agente Hickley

Jay O. Sanders   Jay O. Sanders
(48 anni circa in questo film)

... Kyle Craig

Billy Burke   Billy Burke
(35 anni circa in questo film)

... Ben Devine

    Michael Moriarty
(60 anni circa in questo film)

... senatore Hank Rose

Penelope Ann Miller   Penelope Ann Miller
(37 anni circa in questo film)

... Elizabeth Rose

Dati Tecnici

Nazione

 

USA / Germania

Regia

 

Lee Tamahori

Sceneggiatura

 

James Patterson / Marc Moss

Fotografia:

 

Matthew F. Leonetti

Colonna Sonora

 

Jerry Goldsmith

Produzione:

 

AZL Productions / Paramount Pictures / David Brown Productions / Phase 1 Productions

Distribuzione:

 

Eagle Pictures

film film



..............................

scrivi la tua opinione

..............................