La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Frida

..............................
SITO UFFICIALE 1
..............................



..............................
ARTICOLI CORRELATI




12/06/2007
Vent'anni "d'arte" cinematografica

..............................

Frida

(Frida)

Film del: 2002     Genere: Biografico
Durata: 123 minuti   



Trama:

La vita della pittrice messicana Frida Khalo. Dalla sua complicata e duratura relazione con Diego Rivera, ai suoi illeciti e controversi rapporti con Leon Trotsky, fino alla storia con una donna.



Vota il film!

Voto medio: 6,80

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Frida

La vita della pittrice messicana Frida Khalo, viene portata sul grande schermo da Julie Taymor in un film colorato, ed a volte surreale, come i quadri della stessa artista.
A vestire i panni di Frida troviamo una Salma Hayek totalmente dedita al personaggio. Dall’incidente che ha segnato la sua vita, ripercorriamo le tappe della tumultuosa storia d’amore con Diego Riveira, all’insegna della “coppia aperta”. Diego, artista affermato in Messico, sarà il primo a scoprire il talento della sua giovane sposa ed a indirizzarla sulla via dell’arte. Ma, come Frida ha capito fin dal primo momento, non si può possedere totalmente un uomo come lui, che rimane comunque un impenitente donnaiolo (indimenticabile la sua filosofia: “è stata solo una scopata, come una stretta di mano, nulla di più”), e così ambedue decidono di non scandalizzarsi per qualche “scappatella”, tanto più che la stessa Frida è bisessuale.
La loro storia continua anche quando si trasferiscono a “gringolandia” (in America) dove Diego ha ricevuto un’importante commessa da Rockfeller. Proprio qui scopre di aspettare un bambino, che in seguito perderà insieme alla commessa di Diego che si è rifiutato di modificare un particolare del suo affresco, iniziando la parabola discendente che li porta alla separazione in seguito all’ennesimo tradimento.
Frida rimane, quindi, affascinata dalla personalità di Trotsky, esule dalla Russia di Stalin, con il quale intreccia una relazione.
Ma la vita dell’artista rimane comunque minata dal suo incidente, le numerose operazioni l’hanno debilitata, la cancrena le ha portato via una gamba e le infezioni si succedono senza sosta, ma la voglia di dipingere resta inattaccabile fino alla sua morte.

Frida, oggi considerata forse la più importante pittrice moderna, e’ rimasta sconosciuta fuori dal Messico fino alla metà degli anni ottanta. Le sue opere particolarmente crude e realistiche sono totalmente dominate dai suoi sentimenti e dal trauma dell’incidente (con tutte le sue ripercussioni). La realizzazione del film e’ stata effettuata con il patrocinio dello speciale fondo istituito in suo nome in Messico, ed infatti la pellicola ne ha sicuramente beneficiato, avendo potuto girare direttamente sul luogo invece che in studio. Il risultato finale è sicuramente convincente anche se forse lo è meno l’interpretazione della Hayek, che, sfruttando una certa rassomiglianza fisica, riesce anche ad essere volitiva come la vera Frida, ma spesso si “dimentica” di essere storpia. C’è comunque da considerare che l’attrice messicana e’ circondata da una serie di mostri sacri che farebbero impallidire chiunque.

Molto particolari, ed apprezzabili, gli inserti allegorici che la Taymor inserisce in alcuni momenti della pellicola a sottolineare situazioni chiave della vita di Frida, come anche la presenza dei quadri della stessa pittrice, l’uso del bianco e nero in alcune scene fuori dal Messsico ed il “filmino di presentazione” dell’America, con Diego nelle vesti di King Kong (indimenticabile).
Nel complesso un film fresco ed interessante.

(Valerio Salvi)



Curiosità:

Salma Hayek ha dipinto alcuni dei quadri.

Alfredo Molina ha preso circa 25 chili per il ruolo di Alfredo Molina.



Cast

Salma Hayek   Salma Hayek
(36 anni circa in questo film)

... Frida Kahlo

Alfred Molina   Alfred Molina
(49 anni circa in questo film)

... Diego Rivera

Diego Luna   Diego Luna
(23 anni circa in questo film)

... Alejandro 'Alex'

Geoffrey Rush   Geoffrey Rush
(51 anni circa in questo film)

... Leon Trotsky

Valeria Golino   Valeria Golino
(36 anni circa in questo film)

... Lupe Mar

Mía Maestro   Mía Maestro
(24 anni circa in questo film)

... Cristina Kahlo

    Patricia Reyes Spíndola

... Matilde Kahlo

    Margarita Sanz

... Natalia Trotsky

    Roger Rees
(58 anni circa in questo film)

... Guillermo Kahlo

Ashley Judd   Ashley Judd
(34 anni circa in questo film)

... Tina Modotti

Antonio Banderas   Antonio Banderas
(42 anni circa in questo film)

... David Alfaro Siqueiros

Edward Norton   Edward Norton
(33 anni circa in questo film)

... Nelson Rockefeller

Saffron Burrows   Saffron Burrows
(29 anni circa in questo film)

... Gracie

    Amelia Zapata

... cameriera

Elliot Goldenthal   Elliot Goldenthal
(48 anni circa in questo film)

... reporter (solo voce)

Dati Tecnici

Nazione

 

USA / Canada / Messico

Regia

 

Julie Taymor

Sceneggiatura

 

Gregory Nava / Hayden Herrera / Clancy Sigal / Diane Lake / Anna Thomas

Fotografia:

 

Rodrigo Prieto

Colonna Sonora

 

Elliot Goldenthal

Produzione:

 

Lions Gate Films / Miramax Films / Handprint Entertainment / Ventanarosa Productions

Distribuzione:

 

Miramax

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................