La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Ipotesi di Reato

Ipotesi di Reato

(Changing Lanes)

Film del: 2002     Genere: Drammatico / Thriller
Durata: 99 minuti   



Trama:

Un banale incidente d'auto, tra un avvocato ed un uomo d'affari, si trasforma in una guerra personale.



Vota il film!

Voto medio: 5,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Ipotesi di Reato

Per arrivare fino in fondo alla propria vita e indenni ci vuole soprattutto tanta fortuna, anche se poi bisogna essere particolarmente sfortunati perché questa venga stravolta da un banale tamponamento.
Come è il caso dei due protagonisti del film che segna il debutto americano di Roger Michell: il potente ma ignaro avvocato Gavin Banek e l'assicuratore Doyle Gibson nei guai fino al collo con la moglie che vuole partirsene in Oregon insieme ai figli.
Si scontrano, letteralmente, sulla FDR a New York dando inizio ad una insospettabile catena di bassezze e ritorsioni in cui la ragionevolezza perde immediatamente il proprio posto, per lasciarlo ad una cattiveria e crudeltà non meno umana. I due uomini adeguandosi agli eventi diventano di volta in volta vittime e carnefici. Una distruzione metodica dell'altro che inesorabilmente trascina via con sé anche le proprie illusioni ed aspirazioni. Quelle del giovane avvocato rampante che di colpo si accorge di non aver alcun potere nello studio dove è stato da poco nominato socio dal suocero, ma di essere solamente una pedina senza importanza; e quelle dell'assicuratore, ex alcolista in lotta da sempre con il caos che infierisce sulla sua vita annullando metodicamente i piccoli passi verso una nuova normalità.
Una giornata intera, sotto una pioggia incessante, spesa a rovinare l'uno la vita dell'altro, sempre più arrabbiati con se stessi per ciò che la realtà personale disvela minuto dopo minuto.

Il regista britannico, autore teatrale oltre che cinematografico, orchestra con grande equilibrio gli eventi, sottolineandone la gravità come anche la suggestione in un avvicendarsi 'moderato' che permette però un crescendo della tensione. Senza buoni né cattivi, Michell mette continuamente a confronto i due protagonisti lasciando prendere le parti prima dell'uno e poi dell'altro, senza intrappolare l' "affetto" dello spettatore in un'unica direzione.
Mette in scena ogni aspetto della moralità come dell'amoralità e non dimentica di lasciar sbattere una congrua dose di cinismo contro il desiderio di un mondo giusto e migliore.
Sebbene lo scontro dell'incudine (Ben Affleck) con il martello (Samuel L. Jackson) non riesca a produrre né scintille né emozioni, e gli ultimi fotogrammi siano immaginati e realizzati ad uso e consumo del "popolo americano" così bramoso di credere ancora nel valore fondamentale della famiglia, il film è un'avventura anche umana piuttosto avvincente.
Quando si paga il biglietto spesso si ha molto meno in cambio!

(Valeria Chiari)



Cast

Ben Affleck   Ben Affleck
(30 anni circa in questo film)

... Gavin Banek

Samuel L. Jackson   Samuel L. Jackson
(54 anni circa in questo film)

... Doyle Gipson

Toni Collette   Toni Collette
(30 anni circa in questo film)

... Michelle

Sydney Pollack   Sydney Pollack
(68 anni circa in questo film)

... Stephen Delano

    Kim Staunton

... Valerie Gipson

    Tina Sloan
(59 anni circa in questo film)

... Mrs. Delano

Richard Jenkins   Richard Jenkins
(55 anni circa in questo film)

... Walter Arnell

    Akil Walker

... Stephen Gipson

    Cole Hawkins
(11 anni circa in questo film)

... Danny Gipson

    Ileen Getz
(41 anni circa in questo film)

... Ellen

Amanda Peet   Amanda Peet
(30 anni circa in questo film)

... Cynthia Delano Banek

    Myra Lucretia Taylor
(42 anni circa in questo film)

... giudice Frances Abarbanel

William Hurt   William Hurt
(52 anni circa in questo film)

... sponsor di Doyle

Dati Tecnici

Nazione

 

USA

Regia

 

Roger Michell

Sceneggiatura

 

Chap Taylor / Michael Tolkin

Fotografia:

 

Salvatore Totino

Colonna Sonora

 

David Arnold

Produzione:

 

Scott Rudin Productions

Distribuzione:

 

Eagle Pictures

film film



..............................

scrivi la tua opinione

..............................