La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Whiskey Tango Foxtrot

Whiskey Tango Foxtrot

(Whiskey Tango Foxtrot)

Film del: 2016     Genere: Biografico / Drammatico
Durata: 112 minuti   Uscito al cinema il: 19/05/2016   


Se pensiamo alla vera commedia della vita, questo è un centro pieno


Trama:

uando la reporter Kim Barker si accorge che la sua vita ha bisogno di qualcosa in più, decide di scuoterla un po' accettando un incarico in una zona di guerra. Là, nel mezzo del caos, scoprirà di avere una forza che non aveva mai conosciuto. A volte serve dire ‘WTF’ per scoprire la vita a cui eri destinato da sempre.



Vota il film!

Voto medio: 7,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Whiskey Tango Foxtrot

Questo è il classico film “spiazzante”. Vedi Tina Fey e pensi subito ad una commedia cinica e graffiante. Di fatto il film lo è, anzi poco cinico e molto graffiante in verità, ma commedia decisamente non nel senso americano del termine.
Se pensiamo alla vera commedia della vita allora Whiskey Tango Foxtrot fa centro pieno.


Una classica storia alla fine della quale ci si ritrova con la netta sensazione che nulla è immobile e che volendo si possono cambiare lo cose, si possono fare delle scelte personali, anzi si devono fare.
Certo siamo sempre di fronte alla triste realtà che la realtà esiste in quanto notizia piuttosto che il contrario e che quindi una guerra è visibile soltanto finché è interessante.
Se non la vinci in fretta, se si allunga e soprattutto se non smuove l’umore delle masse (leggi: cadaveri per terra, tanti), diventa un rumore di fondo, più fastidioso che altro.
Ed anche le persone che ne fanno parte, per un motivo o per l’altro, sono dei rumori di fondo.

Questi posti, e soprattutto le zone per gli occidentali, meglio ancora se giornalisti, sono delle sorte di bolle fuori dal tempo. Ne esistono un po’ sparse nel mondo, tutte simili, tutte “bocce natalizie con la neve artificiale” dove si può vivere una vita diversa, ma sostanzialmente irreale.
Entrare ed uscire da questi micro universi non è facile e lascia il segno, soprattutto se hai ancora dei sentimenti.

Ecco il film che pensavi fosse una commedia leggera è diventato una sorta di lezione di filosofia e nemmeno te ne sei accorto.

(Valerio Salvi)



Cast

    Tina Fey
(46 anni circa in questo film)

... Kim Baker

Martin Freeman   Martin Freeman
(45 anni circa in questo film)

... Iain MacKelpie

Margot Robbie   Margot Robbie
(26 anni circa in questo film)

... Tanya Vanderpoel

    Christopher Abbott

... Fahim Ahmadzai

Billy Bob Thornton   Billy Bob Thornton
(61 anni circa in questo film)

... generale Hollanek

Alfred Molina   Alfred Molina
(63 anni circa in questo film)

... ministro Ali Massoud Sadiq

    Nicholas Braun

... Brian alto

Cherry Jones   Cherry Jones
(60 anni circa in questo film)

... Geri Taub

    Stephen Peacocke

... Nic

    Evan Jonigkeit

... caporale Coughlin

Thomas Kretschmann   Thomas Kretschmann
(54 anni circa in questo film)

... passeggero aereo

Dati Tecnici

Nazione

 

USA

Regia

 

John Requa / Glenn Ficarra

Sceneggiatura

 

Kim Barker / Robert Carlock

Fotografia:

 

Xavier Grobet

Colonna Sonora

 

Nick Urata

Produzione:

 

Broadway Video / Paramount Pictures / Little Stranger

Distribuzione:

 

Universal Pictures

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................