La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Money Monster - L'Altra Faccia del Denaro

Money Monster - L'Altra Faccia del Denaro

(Money Monster)

Film del: 2016     Genere: Thriller
Durata: 98 minuti   Uscito al cinema il: 12/05/2016   


Un solido film d’intrattenimento che brilla più per i suoi protagonisti


Trama:

Un piazzista televisivo da strapazzo, una producer determinata e un uomo disperato che ha perso tutto, sono gli esplosivi ingredienti di una miscela che terrà tutti con il fiato sospeso davanti agli schermi americani.



Vota il film!

Voto medio: 6,50

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Money Monster - L'Altra Faccia del Denaro

Dopo Mr. Beaver, Jodie Foster torna dietro la macchina da presa confezionando un film per tutti gli americani, ma con dentro un messaggio per chi sa ascoltare.
Certo Money Monster all’apparenza è un semplice giocattolone dove Clooney gigioneggia tutto il tempo (ecco forse ha avuto un po’ troppa briglia sciolta), la Roberts ci mette il suo e il melodramma strizza l’occhio ad ogni passo. Ma il vero pregio è che non si abbraccia mai la facile soluzione con cui scatenare la lacrimuccia o trovare la scappatoia, ma ogni volta si rimette in gioco il tutto, mentre si snocciolano al pubblico bovino una serie di nozioni e d interrogativi, che potrebbero far aprire un po’ di più gli occhi sul chi ci governa realmente e su quanta sia la distanza tra la masse e gli schiavi egizi che hanno costruito le piramidi.

C’è un bel po’ di “Newsroom” dentro e si sente; la Roberts dovrebbe mandare una scatola di cioccolatini a Sorkin per il suo personaggio di producer che molto deve a MacKenzie McHale, ma comunque è un film che parla anche, anzi soprattutto di altro.
L’anchorman è una sorta di pupazzo nelle mani dei borsisti senza che nemmeno rendersene conto, la trasmissione è spazzatura e tutto invece sembra sia la “cura per il cancro”.
L’insieme dei valori che sono realmente importanti è stato abilmente traslato dai media per rendere le persone più malleabili e permeabili alle loro manovre.

Il risultato finale è un thriller dai forti toni di commedia, che servono anche a mitigare il fatto che poi l’aspetto “giallo” non sia dei più innovativi. Un solido film d’intrattenimento che brilla più per i suoi protagonisti che per la sua essenza.

Dai ragazzi, ma veramente ci vogliamo bere un “glitch”?

(Valerio Salvi)



Cast

George Clooney   George Clooney
(55 anni circa in questo film)

... Lee Gates

Julia Roberts   Julia Roberts
(49 anni circa in questo film)

... Patty Fenn

Jack O'Connell   Jack O'Connell
(26 anni circa in questo film)

... Kyle Budwell

Dominic West   Dominic West
(47 anni circa in questo film)

... Walt Camby

Dati Tecnici

Nazione

 

USA

Regia

 

Jodie Foster

Sceneggiatura

 

Alan DiFiore / Jim Kouf / Jamie Linden

Fotografia:

 

Matthew Libatique

Colonna Sonora

 

Dominic Lewis

Produzione:

 

TriStar Pictures / Smokehouse Pictures / LStar Capital / Allegiance Theater

Distribuzione:

 

Sony Pictures

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................