La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

In un Posto Bellissimo

In un Posto Bellissimo

(In un posto bellissimo)

Film del: 2015     Genere: Drammatico
Durata: 102 minuti   Uscito al cinema il: 27/08/2015   


il film vorrebbe essere, senza purtroppo riuscirci, un film intimista, un’opera che scava nell’animo di una donna fragile e infantile


Trama:

Lucia è una donna semplice, sposata con Andrea, negli anni ha sempre lasciato al marito la responsabilità di decidere cosa sia giusto fare in ogni situazione, dedicandosi al figlio e al suo negozio di fiori. All’improvviso, la scoperta del tradimento di Andrea e l’incontro con Feysal, un giovane immigrato che vende oggetti per strada, stravolgono le sue certezze. Lucia inizia a cambiare…



Vota il film!

Voto medio: 3,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: In un Posto Bellissimo

In ognuno di noi, o quasi, si nasconde un posto bellissimo, un luogo dove il proprio “io” riesce a scardinare convenzioni e paure: uno spazio in cui la vita, urlando la sua profondità, abbandona finalmente la sterile superficialità. Questo è in sintesi l’argomento trattato nel film In Un Posto Bellissimo, peccato che la regista Giorgia Cecere impieghi cento minuti per raccontarci pressoché niente.

Lucia, sposata con Andrea, vive in una piccola provincia del nord, gestisce un negozio di fiori e si occupa di Tommaso, il figlio adolescente. La vita semplice di questa donna ingenua viene però scossa dalla scoperta di un tradimento del marito, e dall’incontro con Feysal, un ragazzo extracomunitario.

il film vorrebbe essere, senza purtroppo riuscirci, un film intimista, un’opera che scava nell’animo di una donna fragile e infantile. Giorgia Cecere spinge la narrazione via via più vicina al mondo interiore di Lucia, sfortunatamente il risultato finisce per essere una sequenza di primi piani, oltremodo noiosa, sul viso perennemente triste della protagonista. Afflitti e mesti sono anche tutti gli altri personaggi che orbitano intorno alla storia, ma come mai sono tanto apatici? E cosa è accaduto nell’infanzia di Lucia per trasformarla in un concentrato di passività? La regista pugliese inserisce rari indizi, per di più in ordine sparso, poco utili a ricostruire un puzzle psicologico necessario alla comprensione di questa deriva esistenziale: un conflittuale rapporto con la madre, e il dolore per la perdita di un’amica, sembrano aleggiare nell’aria senza alcuna spiegazione. Se l’amicizia con il giovane immigrato egiziano sembra risvegliare nella donna, e nel pubblico, una voglia di cambiamento, una svolta inaspettata, un guizzo di vitalità… rien ne va plus, la monotonia, come un fievole venticello, torna a regnare sovrana portandosi via temi scottanti: pregiudizi e paure di culture lontane.

In un bellissimo posto non v’ è spazio per tempi morti e sfocature, e la pesantezza sarebbe condannata con il massimo della pena: In Un Posto Bellissimo, invece, le lungaggini e la tediosità hanno trovato la strada maestra. Inoltre, nonostante il buon lavoro svolto dagli attori, i dialoghi inconsistenti e a tratti inverosimili fanno sì che i personaggi fatichino a trovare una loro pienezza.

Applicare la regola della sottrazione in campo artistico è un’operazione lodevole. Bisogna però ricordarsi che, sottraendo troppo, il risultato è inevitabilmente il nulla. O quasi.

(Silvia Fabbri)



Cast

Alessio Boni   Alessio Boni
(49 anni circa in questo film)

... Andrea

Isabella Ragonese   Isabella Ragonese

... Lucia

Piera degli Esposti   Piera degli Esposti
(76 anni circa in questo film)

... Adriana

Paolo Sassanelli   Paolo Sassanelli

... Angelo

Dati Tecnici

Nazione

 

Italia

Regia

 

Giorgia Cecere

Sceneggiatura

 

Giorgia Cecere / Pierpaolo Pirone

Fotografia:

 

Claudio Cofrancesco

Colonna Sonora

 

Donatello Pisanello

Produzione:

 

Bianca Film / RaI Cinema

Distribuzione:

 

Teodora Films

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................