La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Calvario

Calvario

(Calvary)

Film del: 2014     Genere: Drammatico
Durata: 104 minuti   Uscito al cinema il: 14/05/2015   


Tratta argomenti importanti con dialoghi di struggente intensità


Trama:

: In uno sperduto paesino della costa irlandese, mentre ascolta la confessione di un suo fedele, Padre James viene minacciato di morte. L’uomo avvisa il parroco che lo ucciderà la prossima domenica mattina. Nei seguenti sette giorni il sacerdote si confronterà con tutti gli abitanti del luogo: un miliardario narcisista e accidioso, un infelice barista che distilla inesorabilmente odio, un meccanico egoista, una moglie fedifraga, un anziano scrittore che anela la morte, un medico cinico…



Vota il film!

Voto medio: 9,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Calvario

Una domenica come un’altra all’interno di un confessionale nella chiesa di un piccolo villaggio irlandese. Un lungo primo piano del volto di Padre James Lavelle. La voce di un fedele, aldilà della grata, che racconta abominevoli fatti del passato. L’uomo nella sua narrazione confessa di volersi vendicare uccidendo un buon sacerdote: Padre James. Suggerisce quindi, al parroco, di sistemare tutti i suoi affari personali, poiché ha intenzione di assassinarlo sette giorni dopo.

E’ un incipit da brivido, un gioiello pregiato piuttosto raro negli ultimi tempi. Come nel romanzo di Marquez, “Cronaca di una morte annunciata”, Il film ha un inizio straziante che anticipa il ritmo e il tono di tutta la storia. Tramite quei cinque minuti così potenti, accompagnati da parole brutali, il regista John Michael McDonagh ci sferra un pugno nello stomaco e ci immerge nel tormento del protagonista. Calvario è un film poderoso, un dramma addolcito da una spruzzata di humor e stemperato da una dose di thriller, ma è soprattutto un’opera cinematografica di cui difficilmente ci si potrà dimenticare. Un percorso all’interno di una società che ha sostituito la fede con l’irrisione, di un mondo sempre più oscuro dove il paesaggio crudo e violento riflette il nero delle coscienze. Una pecora si è smarrita, ma in realtà tutto il suo gregge appare ormai perso. Comincia così la Via Crucis del sacerdote, e solo il suo instancabile “credo” lo aiuterà a sopportare la cinica e beffarda comunità irlandese: un pittoresco mix di nichilisti e irriverenti personaggi, di tarantiniana perversità, alle prese con i sette peccati capitali, e non solo. Ognuno di loro potrebbe essere il suo aguzzino, ma Padre James deve portare a termine la sua missione: ricondurre sulla retta via le anime sporche.

Nel film McDonagh tratta argomenti importanti con dialoghi di struggente intensità. Il lento ritmo e alcuni lunghi silenzi aiutano lo spettatore nel penoso cammino spirituale del protagonista, dove per ogni peccatore il Perdono sembra essere l’unica via d’uscita. L’interpretazione di Brendan Gleeson è straordinaria, le sue espressioni e la sua fisicità trasmettono ogni tipo di sensazione: il dolore quotidiano, il dubbio, la rabbia, l’ inquietudine, la desolazione. Il parroco Lavelle rappresenta non soltanto l’antitesi dei suoi degenerati parrocchiani, ma anche il giusto contrappeso a una chiesa corrotta, causa dell’intero dramma.

“Non disperare: uno dei due ladroni fu salvato. Non ti illudere: uno dei due ladroni fu dannato” Sant’Agostino.

(Silvia Fabbri)



Cast

Brendan Gleeson   Brendan Gleeson
(59 anni circa in questo film)

... padre James

Kelly Reilly   Kelly Reilly
(37 anni circa in questo film)

... Fiona Lavelle

Chris O'Dowd   Chris O'Dowd
(35 anni circa in questo film)

... Jack Brennan

    Aidan Gillen
(46 anni circa in questo film)

... Dr. Frank Harte

    Dylan Moran

... Michael Fitzgerald

Isaach De Bankolé   Isaach De Bankolé
(57 anni circa in questo film)

... Simon

M. Emmet Walsh   M. Emmet Walsh
(79 anni circa in questo film)

... lo scrittore

Dati Tecnici

Nazione

 

Irlanda / Regno Unito

Regia

 

John Michael McDonagh

Sceneggiatura

 

John Michael McDonagh

Fotografia:

 

Larry Smith

Colonna Sonora

 

Patrick Cassidy

Produzione:

 

Reprisal Films / Octagon Films / Lipsync Productions / Fox Searchlight / BFI

Distribuzione:

 

20th Century Fox

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................