La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Wild

Wild

(Wild)

Film del: 2014     Genere: Drammatico
Durata: 115 minuti   Uscito al cinema il: 02/04/2015   


Un film non brutto ma che non convince del tutto


Trama:

Dopo la fine traumatica del suo matrimonio con Paul (a cui Cheryl era stata spesso infedele perché amava fare sesso con altri uomini e senza impegni), eccessi di eroina, la morte della madre Bobbi e con i traumi di un'infanzia difficile (con un padre con il vizio dell'alcol che malmenava la moglie), la giovane Cheryl Strayed si ritrova la vita completamente sconvolta. Alla ricerca di se stessa e di un senso nella vita, Cheryl decide di intraprendere un lungo e solitario viaggio attraverso gli Stati Uniti d'America.



Vota il film!

Voto medio: 6,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Wild

La storia che si racconta in Wild – sceneggiato tra gli altri da Nick Hornby e che prende spunto dal libro di memorie Wild - Una storia selvaggia di avventura e rinascita, scritto da Cheryl Strayed alla quale presta le sue fattezze Reese Witherspoon – non brilla certo di particolare originalità. Una donna – dopo un passato doloroso, costellato da tragedie famigliari e esperienze autodistruttive – decide mollare tutto ed affrontare la traversata – a piedi – delle cime più importanti delle montagne che costeggiano l’oceano Pacifico che la porterà dalla bassa California fino all’Oregon al confine con il Canada, il Pacific Crest Trail. Un percorso fisico ed interiore durante il quale intraprenderà una faticosa e dolorosa ricerca di se stessa – come faticose e dolorose cono le impervie vie che percorrerà quasi sempre da sola – che la condurrà a ritrovare una riappacificazione – con se stessa – e con il mondo fino ad allora frequentato e vissuto. Intervallato da frequenti flashback nei quali ci viene svelato il complicato vissuto di Cheryl (il difficile rapporto con un padre violento, il doloroso epilogo della malattia della madre, le complicate relazioni coni l suo ex compagno ed il rapporto mai costruito con ili fratello), il film si dipana tra una impervia vetta e un faticoso sentiero, tra una tempesta di neve e piedi sanguinanti, quasi a voler testimoniare con dati sensibili e tragicamente verificabili il travaglio interiore di cui è preda la protagonista.
Come detto, la scarsa originalità di ciò che si racconta, pur prendendo spunto da una vicenda realmente accaduta e vissuta, è il punto debole dell’impianto filmico. Jean Marc Vallè – al quale non mancano trovate da regista creativo e volitivo – non riesce però ad elevarsi dal copione del percorso di rinascita per cercare di rappresentare la drammaticità – e la violenza – di un mondo e una natura che non sempre riusciamo a dominare, anzi. Il confronto con Into The Wild è inevitabile, ed è una partita nella quale il film di Vallè esce sconfitto. Manca quella crudezza, quella ineluttabilità di un destino che erano alla base – e permeavano – il film di Sean Penn. Lì, si percepiva la gravità dell’esistenza, che qui è mitigata da una leggera svagatezza di base che finisce per annacquare la vena drammatica che dovrebbe essere alla base dell’opera.
Un film non brutto ma che non convince del tutto. Oltre la protagonista (nomination all’Oscar), segnalo una bravissima Laura Dern, capace di alternare dramma e sorrisi, anche lei nominata agli Ocar, come miglior attrice non protagonista.

(Daniele Sesti)



Cast

Gaby Hoffmann   Gaby Hoffmann
(32 anni circa in questo film)

... Aimee

Laura Dern   Laura Dern
(47 anni circa in questo film)

... Bobbi

Reese Witherspoon   Reese Witherspoon
(38 anni circa in questo film)

... Cheryl Strayed

Dati Tecnici

Nazione

 

USA

Regia

 

Jean-Marc Vallée

Sceneggiatura

 

Nick Hornby

Fotografia:

 

Riccardo Buffonini

Produzione:

 

Fox Searchlight Pictures - Pacific Standard

Distribuzione:

 

20th Century Fox

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................