La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Lei - Her

..............................
FESTIVAL

Festival Internazionale del Film di Roma  2013
Concorso

..............................



..............................
ARTICOLI CORRELATI




11/11/2013
Roma: incontro con Spike Jonze

..............................

Lei - Her

(Her)

Film del: 2013     Genere: Drammatico / Romantico
Durata: 120 minuti   Uscito al cinema il: 13/03/2014   


Un film potente che ci lascia molto dentro quando usciamo indipendentemente dal fatto che lo si condivida o meno.


Trama:

Uno solitario scrittore di lettere a pagamento instaura un’improbabile relazione con il suo nuovo sistema operativo che è programmato per evolversi continuamente. La partner ideale, seppur non reale.



Vota il film!

Voto medio: 8,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Lei - Her

E’ arrivato l’artista vero: Spike Jonze. Quello che non si mette a fare film solo perché qualcuno glielo chiede, ma li fa perché lo vuole e soprattutto perché ha un’idea. Il punto è sempre uno solo: se hai una storia da raccontare, hai un film. Purtroppo spesso, troppo spesso, non è così e si fanno film sul nulla.

Si, se vogliamo qualche difettuccio Her lo ha, ma è umano, no? 10/15 minuti di meno ai trequarti del film non avrebbero fatto male, ma stiamo ai sofismi.
Joaquin Phoenix è strepitoso nel diventare ordinario, ma allo stesso tempo emozionante e Scarlett Johansonn… la vorrebbero tutti come sistema operativo, peccato che il doppiaggio italiano renderà vano tutto il suo lavoro sulla voce.

Già un altro grande sceneggiatore aveva adombrato la tematica di una personalità artificiale in grado di sostituire quelle reali, Andrew Niccol e la sua S1m0ne, ma qui tutto è più “umano”, sia l’OS (Operating System) protagonista, sia i sentimenti delle persone, e più personale appunto. Jonze ci pone davanti ai dilemmi laceranti che convivono in tutti noi, sulla compatibilità uomo-donna, sulla possibilità di avere un rapporto senza confronti conflittuali, di poter uscire da una situazione semplicemente premendo un bottone, di poter tornare a condividere esperienze emozionanti.

Come al solito alcune analisi di Jonze sono molto profonde e aprirebbero da sole ore di discussione: l’amore come malattia socialmente accettata, l’uomo che cambia continuamente e che quindi non è mai lo stesso di un attimo prima e pensarci vorrebbe dire vivere nel passato oppure che non siamo mai pronti ai cambiamenti del nostro partner.
Un film potente che ci lascia molto dentro quando usciamo indipendentemente dal fatto che lo si condivida o meno.

L’unica cosa veramente inquietante è che le macchine si evolvono troppo più in fretta di noi e siamo ad un solo passo dal futuro terribile dipinto da Matrix e Terminator!

(Valerio Salvi)



Cast

Joaquin Phoenix   Joaquin Phoenix
(39 anni circa in questo film)

... Theodore

Scarlett Johansson   Scarlett Johansson
(29 anni circa in questo film)

... Samantha (solo voce)

Amy Adams   Amy Adams
(39 anni circa in questo film)

... Amy

Rooney Mara   Rooney Mara
(28 anni circa in questo film)

... Catherine, ex-moglie

Chris Pratt   Chris Pratt
(34 anni circa in questo film)

... collega di Theodore

Olivia Wilde   Olivia Wilde
(29 anni circa in questo film)

... appuntamento al buio

Dati Tecnici

Nazione

 

USA

Regia

 

Spike Jonze

Sceneggiatura

 

Spike Jonze

Fotografia:

 

Hoyte Van Hoytema

Produzione:

 

Annapurna Pictures

Distribuzione:

 

Bim

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................