La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Il Quinto Potere

Il Quinto Potere

(The Fifth Estate)

Film del: 2013     Genere: Thriller
Durata: 128 minuti   Uscito al cinema il: 24/10/2013   


“Ogni uomo mente, ma dategli una maschera e vi dirà la verità”.


Trama:

La storia ha inizio quando il fondatore di WikiLeaks, Julian Assange (Benedict Cumberbatch) e il suo collega Daniel Domscheit-Berg (Daniel Brühl) uniscono le loro forze per diventare dei cani da guardia, in grado di controllare l'attività dei potenti e dei privilegiati.



Vota il film!

Voto medio: 5,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Il Quinto Potere

“Ogni uomo mente, ma dategli una maschera e vi dirà la verità”. E' un aforisma di Oscar Wilde (uno dei tanti), posto alla base di Wikileaks, il sito web che a partire dal 2009 ha iniziato a pubblicare notizie esplosive e riservate che hanno messo in crisi banche e governi, basandosi proprio sull'assunto dell'assoluta segretezza delle fonti. Ideatore, realizzatore, creatore di questa organizzazione è stato, ed è, Julian Assange, controverso personaggio, cittadino del mondo (ancora oggi relegato presso l'Ambasciata dell'Ecuador a Londra), qui descritto come un mitomane, assolutista, con una scarsa percezione della conseguenza delle proprie azioni ed un' adolescenza contrassegnata da violenze e vessazioni. D'altronde, il film è tratto dai due libri scritti dal suo ex socio, Daniel Domsheit-Berg, ora suo acerrimo nemico, per averlo tradito non essendosi votato totalmente alla causa di smascherare i potenti della Terra. E questo, indubbiamente, è il limite del film diretto da Bill Condon (ha diretto Kinsey) nel 2005). La parzialità delle fonti non consente di farsi un'idea compiuta di una persona così sfaccettata come Julian Assange, nel quale, ragioni personali ed urgenze mondiali a volte sembrano mischiarsi senza più poterne intravedere i confini.

L'opera, ha il suo meglio, nella descrizione degli eventi e dell'impatto storico che hanno avuto. Con uno stile a tratti visionario (la moltitudine di scrivanie allineate che rimandano ad almeno altri tre film), un ritmo a tratti da videogame, si segue la vicenda, che ha anche dei momenti di esasperato tecnicismo, tutto sommato con un buon grado di comprensione. A questo stile “cybernetico” si alternano momenti di riflessione nei quali il conflitto tra i due protagonisti viene messo a nudo, facendo emergere le differenze sociali e ambientali che li caratterizzano.

Il ritratto di Assange che ne fuoriesce, come detto, è quella di una personalità controversa. L'estrema solitudine ne è una costante primaria. Così come la convinzione di star svolgendo una missione per l'umanità. Ed in questo furore missionario, non si è più capaci di cogliere i limiti della propria attività, come ad esempio, se nella rivelazione di notizie riservate, divulgare i nomi di persone mettendone in tal modo a rischio la vita.

I due attori protagonisti – emergenti e quasi affermati – Benedict Cumberbatch e Daniel Bruhl – incarnano con giustezza la tensione tra i personaggi, sviluppando antagonismo ed attrazione tra i due.

Un film in progress, alla cui storia ancora non si è messa la parola fine.

(Daniele Sesti)



Cast

Alicia Vikander   Alicia Vikander
(25 anni circa in questo film)

... Anke

Benedict Cumberbatch   Benedict Cumberbatch
(37 anni circa in questo film)

... Julian Assange

Daniel Brühl   Daniel Brühl
(35 anni circa in questo film)

... Daniel Domscheit-Berg

Laura Linney   Laura Linney
(49 anni circa in questo film)

... Sarah Shaw

Stanley Tucci   Stanley Tucci
(53 anni circa in questo film)

... James Boswell

Dati Tecnici

Nazione

 

USA

Regia

 

Bill Condon

Sceneggiatura

 

Josh Singer

Fotografia:

 

Tobias Schliessler

Colonna Sonora

 

Carter Burwell

Produzione:

 

Dreamworks e Reliance Entertainment

Distribuzione:

 

01 Distribution

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................