La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Cose Nostre - Malavita

Cose Nostre - Malavita

(The Family)

Film del: 2013     Genere: Thriller
Durata: 111 minuti   Uscito al cinema il: 17/10/2013   


La trama non manca, nonostante sia più una tela in acquerello con una cornice d’oro che un capolavoro


Trama:

La storia dei Manzoni, una nota famiglia di mafiosi costretta a trasferirsi dagli Stati Uniti in uno splendido paesino della Normandia, sotto la tutela del programma protezione testimoni. Nonostante siano apparentemente fuori pericolo e quindi liberi di vivere la loro nuova vita, i Manzoni non riescono ad abbandonare le loro vecchie abitudini e decidono di gestire le cose "a modo loro".



Vota il film!

Voto medio: 6,80

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Cose Nostre - Malavita

Da un’impronta alla Red e quella di una generazione di “Bravi Ragazzi” ormai più che cresciuti nasce l’ultima fatica di Luc Besson.
Ma soprattutto nasce dalle idee dello scrittore francese Tonino Benacquista, dal romanzo del quale è tratto Cose nostre - Malavita. Il connubio franco-americano è marcato e ben miscelato come i colori nero e rosso della locandina; e ci viene da pensare che a tal proposito un film del genere non poteva che realizzarlo Besson.
Humour ed esplosività tipiche delle action-comedy americane si uniscono alla perfezione con l’austero habitat francese in cui il film è ambientato, e con lo stile poliziesco alla Olivier Marchal.
Le differenze tra i due popoli sono rese alla perfezione dai dialoghi e dall’allegorica -ma non troppo- diffidenza della gente nei confronti dei nuovi arrivati, e se avvengono estremizzazioni a riguardo sono sempre funzionali al film e fanno quasi sempre sorridere.

La trama non manca, nonostante sia più una tela in acquerello con una cornice d’oro che un capolavoro, ma consente quantomeno la giusta attenzione grazie ad un flusso narrativo senza intoppi.
C’è ironia, c’è satira, ci sono omaggi a culture e anche a film come il già citato Quei bravi ragazzi di Martin Scorsese, che non a caso che è il produttore esecutivo di The Family.

Passando dal tecnico all’artistico, il cast fa il pieno di star hollywoodiane, dai premi Oscar Robert De Niro e Tommy Lee Jones, ad un’icona come Michelle Pfeiffer, sulle interpretazioni dei quali non vanno spese parole: c’è una garanzia a tempo indeterminato che parla per loro.
I nomi di Scorsese e Besson fungono forse più da specchio per le allodole che per altro, nonostante come - quanto già detto - sia sempre ineccepibile la regia del maestro francese, ma in termini qualitativi è una pellicola che nonostante i tanti pregi citati ed un’assicurazione riguardo una godibile visione non lascia certo il segno, se non quello di una piena sufficienza da mettere a registro.

(Tiziano Costantini)



Cast

Robert De Niro   Robert De Niro
(70 anni circa in questo film)

... Fred Blake / Giovanni Manzoni

Tommy Lee Jones   Tommy Lee Jones
(67 anni circa in questo film)

... Robert Stansfield

Michelle Pfeiffer   Michelle Pfeiffer
(55 anni circa in questo film)

... Maggie Blake

Dianna Agron   Dianna Agron
(27 anni circa in questo film)

... Belle Blake

    John D'Leo

... Warren Blake

Vincent Pastore   Vincent Pastore
(67 anni circa in questo film)

... Fat Willy

    Jimmy Palumbo

... Di Cicco

Dati Tecnici

Nazione

 

USA / Francia

Regia

 

Luc Besson

Sceneggiatura

 

Luc Besson / Tonino Benacquista / Michael Caleo

Fotografia:

 

Thierry Arbogast

Colonna Sonora

 

Evgueni Galperine / Sacha Galperine

Produzione:

 

EuropaCorp / Media Magik Entertainment / Relativity Media / Media Magik Entertainment

Distribuzione:

 

Eagle Pictures

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................