La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Sinister

Sinister

(Sinister)

Film del: 2012     Genere: Horror / Thriller
Durata: 110 minuti   Uscito al cinema il: 14/03/2012   


In definitiva, il film appare come la realizzazione di qualcosa che avrebbe voluto essere qualcos’altro


Trama:

Dopo aver ottenuto il successo grazie alla pubblicazione di un libro relativo a un fatto di cronaca nera, Ellison Oswalt è progressivamente caduto nell’anonimato. Decide quindi di trasferirsi con l’intera famiglia a King County per indagare sulla tragica impiccagione di un’intera famiglia, a eccezione della figlia più piccola, misteriosamente scomparsa. La casa comprata dallo scrittore è proprio la stessa dove è avvenuto l’efferato omicidio. Dopo aver trovato una serie di filmini che testimoniano la tragedia e altri terribili crimini, Ellison capisce di avere tra le mani il materiale perfetto per un nuovo romanzo e comincia a investigare. Tuttavia, le sue indagini risveglieranno una divinità pagana di nome Bughuul che entrerà nella sua vita e in quella della sua famiglia trascinando tutti in una spirale di inquietudine e terrore.



Vota il film!

Voto medio: 

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Sinister

La paura e le sue mille sfaccettature sono alla base di questo horror che, se non fosse per l’eccessiva lentezza e per il concedere troppo spazio a situazioni “standard” potrebbe davvero essere una bella sorpresa.

La sceneggiatura è la parte forte della pellicola: scene studiate, situazioni intriganti, personaggi singolari. Purtroppo la scelta del regista di privilegiare ritmo lento (che in teoria dovrebbe aumentare la suspense) e primi piani del protagonista non giovano al risultato finale.

Siamo troppo avvezzi ai profiler (“Criminal Minds” insegna), agli investigatori (“CSI” tanto per citarne uno), ai casi complicati (“Cold Case”) per non scoprire subito le carte del gioco.
Quando lo scrittore inizia ad indagare sui primi omicidi, il quadro appare già ben delineato: sarebbe stato opportuno sviare lo spettatore con qualche “trucchetto del mestiere”, invece, la scelta è ricaduta su primi piani di facce sconvolte, sui soliti disegni sul muro e su bambini con disturbi del sonno.

La notte, come al solito, è foriera di incubi, più o meno reali.
A farla da padrone, in questo caso dovrebbe essere Mr. Boogie. Trasposizione americana di un dio babilonese, che nelle sue poche apparizioni è quasi simpatico - senza contare che, esteticamente, è una via di mezzo fra il “Corvo” e il Joker di Heath Ledger – viene messo in un cantuccio per privilegiare, invece, una costante assenza di illuminazione che, oltre a rendere ancora una volta banale il contesto, risulta fastidiosa perché sembra di voler limitare lo sguardo dello spettatore, di volerlo per forza indirizzare in un determinato punto.

Prodotto da Jason Blum che è abituato a produzioni cinematografiche di film con budget ridotti (vedi Paranormal Activity) Sinister si pone sulla scia di quegli horror che indugiano soprattutto sull’aspetto psicologico dei protagonisti: cosa fa realmente paura? delle morti inconsuete e feroci o la prospettiva di una vita che ci relega nell’anonimato? E la famiglia, in tutto questo, quanto conta?
L’aspetto soprannaturale, seppure presente, diviene così secondario, quasi un appesantimento.

In definitiva, il film appare come la realizzazione di qualcosa che avrebbe voluto essere qualcos’altro, un progetto non ben definito che si sarebbe potuto trasformare, con poche scelte giuste, in un film magari meno horror ma più piacevole.

(Teresa Lavanga)



FILM CORRELATI:

  • (2015) Sinister 2

  • Cast

    Ethan Hawke   Ethan Hawke
    (42 anni circa in questo film)

    ... Ellison Oswalt

        Juliet Rylance
    (33 anni circa in questo film)

    ... Tracy

    Fred Dalton Thompson   Fred Dalton Thompson
    (70 anni circa in questo film)

    ... sceriffo

        James Ransone
    (33 anni circa in questo film)

    ... vice sceriffo

    Vincent D'Onofrio   Vincent D'Onofrio
    (53 anni circa in questo film)

    ... Prof. Jonas

    Dati Tecnici

    Nazione

     

    USA

    Regia

     

    Scott Derrickson

    Sceneggiatura

     

    Scott Derrickson / C. Robert Cargill

    Fotografia:

     

    Chris Norr

    Colonna Sonora

     

    Christopher Young

    Produzione:

     

    IM Global / Possessed Pictures / Blumhouse Productions / Automatik Entertainment

    Distribuzione:

     

    Koch Media

    ...............................................
    GALLERIA FOTOGRAFICA
    ...............................................





    ..............................

    scrivi la tua opinione

    ..............................