La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Il Peggior Natale della Mia Vita

Il Peggior Natale della Mia Vita

(Il peggior Natale della mia vita)

Film del: 2012     Genere: Commedia
Uscito al cinema il: 22/11/2012   


Se precedentemente avevamo visto un film leggero, ma dalla comicità debole e rara, questa volta il risultato è decisamente migliore


Trama:

Commedia natalizia costellata da talenti comici nazionali.



Vota il film!

Voto medio: 6,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Il Peggior Natale della Mia Vita

Dopo La peggiore settimana della mia vita, Genovesi torna sul grande schermo per un Natale all'insegna del disastro. Se precedentemente avevamo visto un film leggero, ma dalla comicità debole e rara, questa volta il risultato è decisamente migliore.

La sceneggiatura è più articolata, diverse stratificazioni narrative si intrecciano per dare sviluppo alla storia, aggiungendo una vena di mistero. A questo scopo si rivela utile anche la nuova location. Il film è infatti prevalentemente ambientato all'interno di un castello, per l'esattezza il castello Savoia di Gressoney, siamo in Val D'Aosta. Qui Paolo e Margherita insieme con la famiglia di lei, si sono trasferiti per trascorrere le feste natalizie. Nuova è l'ambientazione ed il clima della sceneggiatura, così come rinnovato è anche il cast. Nel ruolo della madre, (precedentemente di Monica Guerritore) adesso troviamo Anna Bonaiuto, che si rivela fisionomicamente più adatta allo scopo della seconda pellicola.
Oltre alla sua, il cast viene potenziato da altre presenze di grande rilievo che mettono nuova carica nella realizzazione del film, in modo evidente e fondamentale, sopratutto per compensare quei tratti comici scontati. Stiamo parlando di Diego Abatantuono e Dino Abbrescia. Rispettivamente il capo di Giorgio, ovvero colui che ospita tutti nella sua residenza, ed il maggiordomo; questo è un personaggio particolare, dai vari risvolti: interviene nella pellicola attraverso brevi gag che, anche se non sempre eclatanti, sortiscono il loro effetto comico. Nel primo caso, il ruolo che Abatantuono è chiamato a recitare esula un po' da quelli ai quali ci ha abituati, tanto che all'inizio spiazza, ma la sua bravura non si smentisce, trova infatti spazio per il suo estro. Emblematica è la scena che lo vede protagonista di un atipico rientro in casa, proprio nel momento in cui nessuno avrebbe pensato di rivederlo.
Altra new entry è Laura Chiatti, che però – un po' perché si trova a confronto con attori dalla grande mimica facciale, un po' perché non riesce ad essere costante - non convince.

Fa piacere riscoprire il bravo Fabio De Luigi maggiormente e funzionalmente valorizzato rispetto al film precedente, sembrerebbe essere riuscito a ritagliarsi, in fase di sceneggiatura, una partecipazione più calzante. Genovesi trova maggiore feeling con i suoi attori e maggiore sicurezza in fase di regia. Anche se a tratti il ritmo frena, per poi recuperare, la comicità diventa protagonista ed i tempi di attesa tra una gag e l'altra, ridotti; tutto questo contribuisce a rendere la storia molto più commedia rispetto la precedente. Inoltre arricchisce la pellicola con belle inquadrature, ironiche – ad esempio quella di presentazione dei personaggi che ritrae i tre ospiti all'ingresso del castello - simmetriche e suggestive come quella che, varcata la soglia, inquadrata l'ingresso sfruttando la suggestione della scalinata, il tutto supportato dalla fotografia di Masiero.

Insomma se il capitolo precedente si presentava con un trailer che prometteva tanto per poi mantenere poco o niente, questa volta materiale per ridere ce ne è, e senza volgarità, guai a paragonarlo ad un cine-panettone, anche se – complice il titolo - è normale che possa sentirsi chiamato in causa.

(Alessia Sabattini)



Cast

Fabio De Luigi   Fabio De Luigi
(45 anni circa in questo film)

Cristiana Capotondi   Cristiana Capotondi
(32 anni circa in questo film)

Diego Abatantuono   Diego Abatantuono
(57 anni circa in questo film)

Laura Chiatti   Laura Chiatti
(30 anni circa in questo film)

Antonio Catania   Antonio Catania
(60 anni circa in questo film)

    Dino Abbrescia

Anna Bonaiuto   Anna Bonaiuto
(62 anni circa in questo film)

Dati Tecnici

Nazione

 

Italia

Regia

 

Alessandro Genovesi

Sceneggiatura

 

Alessandro Genovesi

Colonna Sonora

 

Pivio / Aldo De Scalzi

Produzione:

 

Colorado Films

Distribuzione:

 

Warner Bros

film film



..............................

scrivi la tua opinione

..............................