La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Mai Morire

..............................
FESTIVAL

Festival Internazionale del Film di Roma 2012
Concorso

..............................



Mai Morire

(Mai Morire)

Film del: 2012     Genere: Drammatico
Durata: 89 minuti   



Trama:

Messico. Chayo, torna al suo villaggio per accudire la madre gravemente malata.



Vota il film!

Voto medio: 5,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Mai Morire

Lunghe sequenze di imbarcazioni che scorrono lente e silenziose su fiumi e laghi di un Messico agreste e contadino; su una di esse giunge Chayo, approda al suo paese (quattro casupole legate dall'acqua e dal vento) per curare la vecchia madre malata, prossima alla morte. Attorno all'estremo evento ruota tutta l'opera del regista messicano Enrique Rivero che cadenza come una clessidra ripresa con un estenuante rallenty i granelli di vita che sgranano via dalla anziana quasi centenaria che nulla fa per trattenerli a se. “E' solo un passo” sentenzia in uno dei rari dialoghi che costellano l'opera, composta soprattutto da facce e sguardi, da alberi scossi dal vento da acque solcate come silenziosi fantasmi. Attorno un'economia ricca solo di tuberi ed ortaggi guadagnati alla terra con meticolosa e faticosa dedizione.

Il film di Rivero, fotografato in alcuni momenti più come un documentario che come un'opera di fiction, ci propone la scarna ma concreta filosofia di una comunità rurale la cui unica preoccupazione è la sopravvivenza in una terra povera e ingrata e dove alcuni tabù di una società più sofisticata sono invece accolti con la stessa naturalezza con cui si accetta un temporale o una grandinata. La Morte, per l'appunto, è tra questi. Su quest'assunto filosofico, (la morte fa parte della vita), si impernia tutto il film durante il quale, per l'appunto, tutto accade con estrema ed inesorabile naturalezza e nel quale alcun montaggio dinamico andrà in soccorso dello spettatore per superare con agevolezza alcuni momenti di rara poesia ma anche di rara noia.

Presentato in Concorso al Film Festival di Roma, difficilmente smuoverà le masse verso i cinema che lo proietteranno.

(Daniele Sesti)



Cast

    Amalia Salas

    Margarita Saldaña

Dati Tecnici

Nazione

 

Messico

Regia

 

Enrique Rivero

Sceneggiatura

 

Enrique Rivero

Fotografia:

 

Gerardo Barroso

Colonna Sonora

 

Alejandro de Icaza

Produzione:

 

Una Comunión, Zamora Films

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................