La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

A Glimpse Inside The Mind of Charles Swan III

..............................
FESTIVAL

Festival Internazionale del Film di Roma 2012
Concorso

..............................



A Glimpse Inside The Mind of Charles Swan III

(A Glimpse Inside The Mind of Charles Swan III)

Film del: 2012     Genere: Commedia
Durata: 86 minuti   


Ottima regia, grande scrittura, eccezionale fotografia, straordinari attori e strane illustrazioni che ricordano i Monty Python


Trama:

Charles Swan III, grafico di successo, ha tutto quello che si può desiderare: fama, denaro e un fascino diabolico gli hanno dato in dono una vita apparentemente perfetta. Ma quando la bella e imperscrutabile Ivana decide improvvisamente di troncare la loro relazione, Charles resta con il cuore infranto



Vota il film!

Voto medio: 6,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: A Glimpse Inside The Mind of Charles Swan III

Non si può dire che per il regista di A Glimpse Inside the Mind of Charles Swan III, il cinema non sia una cosa di famiglia. Tra Francis Ford, Sofia e parenti vari, il nostro Roman ha però il coraggio di allontanarsi dagli stilemi dei suoi predecessori per gettarsi in un linguaggio che prende più da una certa forma di psichedelia che da un cinema “tradizionale” (come può essere quello del padre, anche se in senso molto largo) o dall’initimismo indie della sorella.

E visto che abbiamo parlato di famiglia, non si può non fare riferimento a quel Charlie Sheen, protagonista di questo nuovo film, che è figlio di quel Martin che in Apocalypse Now etc. etc. Insomma uno strano intreccio quello alla base di un lavoro che al suo interno propone altri mille intrecci che sembrano campati in aria e, invece, fanno da collante a questo gioiellino che sta a metà tra il Magical Mystery Tour dei Fab Four e il cinema di Michel Gondry. Va da sé che è un autentico spettacolo per gli occhi.

Accompagnato da un Bill Murray che sta vivendo una seconda straordinaria giovinezza e una Patricia Arquette che, sicuramente meriterebbe più visibilità, cinematograficamente parlando, il nostro Charlie disegna un personaggio che entra di diritto tra i più sgangheratamente affascinanti del cinema indipendente americano. Se a questo aggiungiamo che A Glimpse… è anche una storia d’amore, molto sui generis, ma che riesce persino ad emozionare in senso sentimentale, allora abbiamo completato il panorama.

Ottima regia, grande scrittura, eccezionale fotografia, straordinari attori e strane illustrazioni che ricordano i Monty Python così come le classiche pubblicità di bibite degli anni cinquanta, concorrono a far sì che ci si perda in un caleidoscopico spettacolo dove tutto sembra inizialmente raffazzonato ma dove, allo stesso tempo, tutto ritrova una sua posizione ottimale. E, tutto questo, non fa altro che dimostrare che il nuovo cinema “giovane” americano è uno dei migliori sulla piazza. Non ce n’è per nessuno.

(Renato Massaccesi)



Cast

Charlie Sheen   Charlie Sheen
(47 anni circa in questo film)

... Charles Swan III

Jason Schwartzman   Jason Schwartzman
(32 anni circa in questo film)

... Kirby Star

Bill Murray   Bill Murray
(62 anni circa in questo film)

... Saul

    Katheryn Winnick
(35 anni circa in questo film)

... Ivana

Patricia Arquette   Patricia Arquette
(44 anni circa in questo film)

... Izzy

Mary Elizabeth Winstead   Mary Elizabeth Winstead
(28 anni circa in questo film)

... Kate

Dermot Mulroney   Dermot Mulroney
(49 anni circa in questo film)

... il dottore

Dati Tecnici

Nazione

 

USA

Regia

 

Roman Coppola

Sceneggiatura

 

Roman Coppola

Fotografia:

 

Nick Beal

Colonna Sonora

 

Roger Neill / Liam Hayes

Produzione:

 

American Zoetrope / The Directors Bureau

film film



..............................

scrivi la tua opinione

..............................