La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Back to 1942

..............................
FESTIVAL

Festival Internazionale del Film di Roma 2012
Concorso

..............................



Back to 1942

(Back to 1942)

Film del: 2012     Genere: Drammatico


Kolossal a tutti gli effetti avendo ben in mente l'obiettivo della grandiosità


Trama:

Nel 1942 la Provincia di Henan, nella Cina centrale, viene devastata dalla peggior carestia della storia moderna cinese che causerà la morte di tre milioni di persone. A peggiorare la situazione l'arrivo delle locuste, le tempeste di vento, il terremoto, la diffusione di una serie di epidemie e la corruzione del governo di Kuomintang.



Vota il film!

Voto medio: 7,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Back to 1942

Primo dei due film a sorpresa del 7° Festival di Film di Roma, Back to 1942 è un grandioso affresco della Cina durante la seconda guerra mondiale, e racconta del conflitto con i giapponesi e soprattutto della dilaniante carestia che investì quel paese.
Kolossal a tutti gli effetti, oltre trenta miliardi di dollari spesi, produzione cinese, ma con attori anche americani (Tim Robbins e Adrian Brody), l'opera di grande respiro è tratta dall'omonimo romanzo di Zhenyun Liu.
Il regista cinese Xiaogang Feng l'affronta avendo ben in mente l'obiettivo della grandiosità che avrebbe dovuto permearla. Le cose migliori infatti, sono soprattutto le vigorose scene di massa, le sequenze iniziali con i banditi sparsi nella pianura, le scene dell'esodo per sfuggire alla carestia, i bombardamenti giapponesi sugli sfollati inermi: momenti di grande cinema la cui spettacolarità, e drammaticità, raggiungono vette elevatissime.

La storia, che segue le vicende di due famiglie di diversa estrazione sociale costrette all'esodo per la carestia, si intreccia con quella della Cina che combatte contro i giapponesi, alleata con gli americani. Dietro quindi alle storie private c'è lo sfondo di intrighi politici e ragion di stato che conducono a nascondere o minimizzare le sofferenze di milioni di persone che morivano per la fame.

Molto realismo -quindi- da parte di Feng con scene crude al limite della sopportazione, molto patriottismo celebrativo anche, elementi tra i quali fa capolino una poesia di fondo che è quella della massa che è poi la vera artefice della storia ma anche la vittima principale. Un film decisamente da vedere la cui compattezza narrativa è determinata anche da una solida ed equilibrata sceneggiatura capace di alternare il macrocosmo della guerra planetaria con le piccole storie della gente inerme e senza difese e della loro disperata lotta per la sopravvivenza.

(Daniele Sesti)



Cast

Adrien Brody   Adrien Brody
(39 anni circa in questo film)

Daoming Chen   Daoming Chen
(57 anni circa in questo film)

    Fan Xu

Tim Robbins   Tim Robbins
(54 anni circa in questo film)

Dati Tecnici

Nazione

 

Cina

Regia

 

Xiaogang Feng

Sceneggiatura

 

Zhenyun Liu

Fotografia:

 

Yue Lü

Distribuzione:

 

non distribuito

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................