La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

E la Chiamano Estate

..............................
FESTIVAL

Festival Internazionale del Film di Roma 2012
Concorso

..............................



..............................
ARTICOLI CORRELATI




14/11/2012
Paolo Franchi e la sua estate… un vero inverno per il cinema

..............................

E la Chiamano Estate

(E la chiamano estate)

Film del: 2012     Genere: Drammatico / Romantico
Durata: 89 minuti   Uscito al cinema il: 22/11/2012   


Un’ora e mezzo di film dove, inutilmente, ci si aspetta che prima o poi esca fuori della poesia


Trama:

Anna e Dino e la loro “estate”. Si può chiamare “amore” questo? Un amore che rinuncia al sesso dunque alla sua realizzazione nel piacere e nel soddisfacimento dell’impulso? Dino il protagonista “ama” Anna ma ha paura di perderla, di deluderla, di farle del male. E allora “non può” desiderarla. Forse Anna è bella, troppo bella per lui… Dino pensa di non meritarsi niente, forse si odia, forse è proprio lui il peggior nemico di se stesso.



Vota il film!

Voto medio: 2,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: E la Chiamano Estate

Il mondo dei festival è alquanto curioso perché un critico, od uno spettatore, può trovarsi di fronte a piccoli gioielli nascosti che forse avranno modo di esprimersi soltanto in quell’occasione, oppure ad opere che partono con dei presupposti affascinanti (cast di tutto rispetto, storie scottanti etc.) e si rivelano delle autentiche delusioni. E La Chiamano Estate appartiene di diritto alla seconda di queste opzioni e, vi giuro, che la visione si può definire un autentico strazio, un po’ per l’argomento trattato, un po’ perché non si vede l’ora, per chi resiste, di arrivare alla fine.

Anna e Dino si amano alla follia ma, purtroppo, il loro amore manca di qualcosa: non hanno mai fatto l’amore. Dino cerca la soddisfazione sessuale in varie esperienze al limite e Anna lo aspetta a casa morendo ogni giorno di più. Questa in sintesi la faccenda e, come immaginate, ce ne sarebbe da dire. Invece Paolo Franchi tira fuori dal cappello un racconto visivamente asettico, cerebrale oltre ogni umana capacità e ne esce fuori un’ora e mezzo di nulla dove si aspetta un Godot senza nemmeno la vena poetica. Invece, abbiamo un susseguirsi di immagini che vorrebbero scandalizzare (ma, tanto, ormai chi lo fa più) e che ci danno l’idea dello squallore a cui si arriva in situazioni del genere.

Il film non funziona. Perché non si vuole dire che un film debba essere per forza “emozionalmente impegnato”, ma visto che l’autore fa ampio uso di elementi pseudo sentimentali (la lettera, le fotografie etc.), allora si ha l’impressione che le intenzioni siano completamente smentite dal risultato finale che è quello di una noia senza fine senza nemmeno la possibilità di un poetico riscatto. Sempre che si sia rimasti svegli.

(Valerio Salvi)



Curiosità:

La cosa peggiore che possa mai capitare ad un autore, nei momenti di immenso dramma (presupposto), tutti ridono. Questo alla premiere del Festival.



Cast

Isabella Ferrari   Isabella Ferrari
(48 anni circa in questo film)

... Anna

Jean-Marc Barr   Jean-Marc Barr
(52 anni circa in questo film)

... Dino

Filippo Nigro   Filippo Nigro
(42 anni circa in questo film)

... scambista

Luca Argentero   Luca Argentero
(34 anni circa in questo film)

... Alessandro

    Eva Riccobono

... prostituta

    Cristian Burruano

... amante di Anna

Dati Tecnici

Nazione

 

Italia

Regia

 

Paolo Franchi

Sceneggiatura

 

Paolo Franchi / Rinaldo Rocco / Daniela Ceselli / Heidrun Schleef

Fotografia:

 

Cesare Accetta / Vincenzo Carpineta

Colonna Sonora

 

Philippe Sarde

Produzione:

 

Pavarotti International 23 / Sonia Raule

Distribuzione:

 

Officine UBU

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................