La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Killer Elite

Killer Elite

(Killer Elite)

Film del: 2011     Genere: Azione / Thriller
Durata: 116 minuti   Uscito al cinema il: 01/06/2012   


Mantiene quello che promette: una trama intessuta di inganni e ricatti, condita da azione a profusione


Trama:

Quando l'ex capo di Spike, ex membro dei SAS, viene rapito, lui si vede costretto a tornare in azione per liberarlo e vendicarsi dei mandanti.



Vota il film!

Voto medio: 5,20

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Killer Elite

Stath è una garanzia! Per chi non è un fans duro e puro dei film d’azione “Stath” sta per Jason Statham, ovvero uno veramente tosto. Una parola non è abbastanza e due sono troppe per quest’uomo che incarna un po’ tutti gli archetipi del killer essenziale e letale. Ricorda un po’ il Clint Eastwood del Cavaliere Pallido.
Ma al di la di questo Killer Elite mantiene quello che promette: una trama intessuta di inganni e ricatti, condita da azione a profusione.

Già l’ambientazione anni ottanta ci da un leggero gusto vintage, con quelle Mercedes diplomatiche che sembravano disegnate da un bambino, i cattivi DOC con la faccia che era tutto un programma, l’Africa territorio di conquista delle multinazionali e terroristi islamici in mente dei.
Poi il cast “all English”, a parte il grande Bob, che da un sapore molto realistico e brutale con frasi tipo: “vuoi ammazzare quelli della SAS, ma lo sai chi sono? In confronto i Seals sono dei frocetti!”.

Il film è un classico d’azione, ma non certo come The Expendables. Qui c’è una storia, anche abbastanza strutturata che tiene su il tutto. I protagonisti sono tutti dei killer ma non si smette mai di fare il tifo per loro e non è facile visto che sono uno contro l’altro. Clive Owen e Jason Sttham, ognuno con le sue motivazioni, sono due facce della stessa medaglia, anzi due strumenti manovrati dall’alto e vittima del meccanismo in cui vivono senza rendersene conto.
L’unico che sembra avere la giusta visuale “esterna” è De Niro (a cui basta tenere il minimo sindacale per essere comunque efficace, merito della barba lunga).

Insomma un action movie, ma condito da una storia –tratta dal libro-rivelazione di Ranulph Fiennes- con dei solidi interpreti che è in grado di tenere desto l’interesse per tutta la sua durata. Se proprio vogliamo trovare il difetto, il finale è un po’ telefonato che forse l’esclusione della figura di Anne avrebbe evitato.

(Valerio Salvi)



Cast

Clive Owen   Clive Owen
(47 anni circa in questo film)

... Spike

Jason Statham   Jason Statham
(39 anni circa in questo film)

... Danny

Robert De Niro   Robert De Niro
(68 anni circa in questo film)

... Hunter

Dominic Purcell   Dominic Purcell
(41 anni circa in questo film)

... Davies

    Yvonne Strahovski
(29 anni circa in questo film)

... Anne

    Aden Young

... Meier

Ben Mendelsohn   Ben Mendelsohn
(42 anni circa in questo film)

... Martin

Dati Tecnici

Nazione

 

USA / Australia

Regia

 

Gary McKendry

Sceneggiatura

 

Ranulph Fiennes / Matt Sherring

Fotografia:

 

Simon Duggan

Colonna Sonora

 

Reinhold Heil / Johnny Klimek

Produzione:

 

Ambience Entertainment / The Wales Creative IP Fund / Palomar Pictures / Film Victoria

Distribuzione:

 

Lucky Red

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................