La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Iron Sky

..............................
FESTIVAL

Festival di Berlino 2012
Fuori Concorso

..............................



Iron Sky

(Iron Sky)

Film del: 2012     Genere: Azione / Commedia / Fantascienza
Durata: 93 minuti   Uscito al cinema il: 11/10/2012   


Divertente o irritante? Prodotto collettivo o spregiudicata operazione di marketing? Tutte le posizioni su Iron sky hanno un fondamento.

Vota il film!

Voto medio: 7,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Iron Sky

Inutile stare troppo a girarci attorno: i nazisti sono i cattivi più efficaci della storia del cinema. La loro capacità di attirare in maniera eguale odio e ridicolo è ormai assodata. Possono ballare con un mondo di plastica, sia andare a caccia di lettere di transito in Marocco, o di arche perdute in Egitto e  organizzino convention nell'Illinois. Anche se sono solo i surfisti nazisti della Troma, siamo sempre contenti di vederli presi a calci. In questo caso si trovano sulla luna. Il presupposto di questo film finlandese è che nel 1945 sia stata fondata una colonia nazista e si stia preparando nel 2018 a conquistare la terra.

Secondo la produzione, dei 7,5 milioni di euro necessari per il film, per metà sono venuti dalla FInlandia, e un'altra fetta importanta da Germania e Australia. Quasi un milione di dollari sarebbero venuti invece dai fan di Iron Sky, che sarebbero stati coinvolti attivamente nell'ideazione del film. Quindi un film che avrebbe (il condizionale è d'obbligo) trovato una sinergia tra internet, sistemi di condivisione e cinematografia tradizionale. 

Quello che viene naturale chiedersi è se Iron Sky sia un film riuscito o no. La risposta sta nel mezzo. Non ha le carte in regola per diventare un oggetto di culto, anche perché gran parte dell'umorismo alla base della pellicola è già stato superato dalla realtà e suona "vecchio", come lo slogan di Obama riciclato da una simil Sarah Palin, mentre la tradizionale critica agli Stati Uniti suona ormai un po' d'antan per essere anche solo riuscita dal punto di vista umoristico. Nonostante tutti questi limiti, potremmo trovarci di fronte a un "guity pleasure", un prodotto di cui si riconosce il livello non proprio eccelso ma in cui in qualche modo si riesce a trovare un piacere leggermente distorto. Nel suo genere è comunque di gran lunga superiore alle truci parodie che hanno come attributo il sostantivo "movie": epic movie, disaster movie... Iron sky si colloca senz'altro un gradino più in alto. Umorismo idiota e allo stato brado. Vale la pena concederselo di tanto in tanto.

(Mauro Corso)



Cast

    Julia Dietze
(31 anni circa in questo film)

... Renate Richter

    Christopher Kirby

... James Washington

    Götz Otto
(45 anni circa in questo film)

... Klaus Adler

Udo Kier   Udo Kier
(68 anni circa in questo film)

... Wolfgang Kortzfleisch

    Peta Sergeant

... Vivian Wagner

Dati Tecnici

Nazione

 

Finlandia / Germania / Australia

Regia

 

Timo Vuorensola

Sceneggiatura

 

Johanna Sinisalo / Michael Kalesniko / Jarmo Puskala

Fotografia:

 

Mika Orasmaa

Colonna Sonora

 

Laibach

Produzione:

 

Blind Spot Pictures Oy / 27 Films Production / YLE / Tuotantoyhtiö Energia

Distribuzione:

 

Moviemax

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................