La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Diaz - Don't Clean Up This Blood

..............................
SITO UFFICIALE 1
..............................



..............................
ARTICOLI CORRELATI




13/06/2012
Daniele Vicari all'Open Roads FF

..............................

Diaz - Don't Clean Up This Blood

(Diaz)

Film del: 2012     Genere: Drammatico / Storico
Durata: 127 minuti   Uscito al cinema il: 13/04/2012   


Probabilmente non si arriverà mai a una verità giudiziaria su quanto è avvenuto a Genova nella scuola Diaz e nella caserma di Bolzaneto. Eppure sulla realtà materiale di quanto avvenuto si sa praticamente tutto: ogni singola lesione è stata documentata così come le coperture e le manipolazioni, incluse le famose molotov trafugate all'interno dell'istituto scolastico come falso elemento di prova


Trama:

Luca (Elio Germano) è un giornalista della Gazzetta di Bologna.
È il 20 luglio 2001, l’attenzione della stampa è catalizzata dagli scontri tra manifestanti e forze dell’ordine durante il vertice G8 di Genova.
In redazione arriva la notizia della morte di Carlo Giuliani. Luca decide di partire per Genova, vuole vedere di persona cosa sta succedendo.



Vota il film!

Voto medio: 6,25

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Diaz - Don't Clean Up This Blood

Il film di Daniele Vicari cerca di ricomporre quello che è rimasto un trauma non sanato per il nostro paese, come dice la locandina "la notte in cui la democrazia fu sospesa". Di certo non è un'esagerazione. Per una volta però sarebbe bene sospendere le giuste passioni che provoca una ferita ancora aperta e fare almeno un tentativo per parlare del funzionamento di Diaz al di là di ogni considerazione sui fatti da cui trae ispirazione. Pur tenendoli ben presenti.

Diaz è un film corale, nel senso che parte da diversi punti di vista, però non è un film ad episodi. In questo caso abbiamo la sovrapposizione di diverse testimonianze che convergono fino a una ricostruzione complessiva. Ciascuno degli sguardi è come un riflettore puntato sulla scuola, nel tentativo di illuminare ogni angolo, dove la luce si sovrappone c'è una ripetizione, un ritorno su determinati momenti chiave. 

La versione di Vicari è implacabile nel mostrare i colpi, le violenze e le umiliazioni subite. Bisogna però ricordare che dietro a questa efficacia c'è un uso molto accorto del mezzo cinematografico, inclusa una vera e propria costruzione della tensione, ad esempio nei primi momenti dell'irruzione delle forze di polizia nella Diaz. Quelli che dovrebbero essere i difensori della legge qui sono rappresentati quasi sempre senza volto, allo stesso tempo evanescenti come ombre e pesanti come macigni. Come a ricordare che meno di una trentina dei trecento agenti coinvolti sono stati davvero identificati (ma mai condannati per effetto della prescrizione). Questo è un uso dell'immagine funzionale alla posizione che Vicari vuole assumere rispetto alla vicenda. Il regista tra l'altro si rende conto di poter andare fino a un certo livello nella costruzione dei fatti, e la scala gerarchica di chi prese le decisioni durante quella notta può essere risalita fino a un certo punto. Così i funzionari e i dirigenti dietro a quella fallimentare operazioni sono appena evocati per ricordarne la presenza, ma mai affrontati direttamente. 

In ogni caso ci troviamo di fronte a un cinema civile di alto valore, preciso nella costruzione narrativa e ben realizzato dal punto di vista tecnico e artistico. Da segnalare la prova di Santamaria, uno degli interpreti più raffinati e sensibili che ci siano in Italia in questo momento.

(Mauro Corso)



Cast

Elio Germano   Elio Germano
(32 anni circa in questo film)

... Luca Gualtieri

Claudio Santamaria   Claudio Santamaria
(38 anni circa in questo film)

... Max Flamini

Jennifer Ulrich   Jennifer Ulrich
(28 anni circa in questo film)

... Alma Koch

    Fabrizio Rongione

... Nick Janssen

Monica Barladeanu   Monica Barladeanu
(34 anni circa in questo film)

... Constantine

Dati Tecnici

Nazione

 

Italia / Francia / Romania

Regia

 

Daniele Vicari

Sceneggiatura

 

Daniele Vicari / Laura Paolucci

Fotografia:

 

Gherardo Gossi

Colonna Sonora

 

Teho Teardo

Produzione:

 

Fandango / Mandragora Movies / Le Pacte

Distribuzione:

 

Fandango

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................