La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

E' Nata una Star?

..............................
ARTICOLI CORRELATI




21/03/2012
"E' nata una star?" il nuovo film con Papaleo e Littizzetto


21/03/2012
Presentato a Roma E' nata una star?

..............................

E' Nata una Star?

(E' nata una star?)

Film del: 2012     Genere: Commedia
Uscito al cinema il: 23/03/2012   


Gli spunti comici non mancano ma il film avrebbe potuto essere assai più esilarante con un po' di brit-humor


Trama:

Tra le tante cose che una mamma non vorrebbe scoprire sul proprio figlio adolescente ce n’è una un po’ imbarazzante…a dire il vero molto imbarazzante. E non aiuta il fatto di venirla a sapere dalla vicina di casa pettegola, che una mattina le fa trovare nella buca delle lettere un video accompagnato da un biglietto.
Lucia non riesce a crederci: è suo figlio Marco quello in copertina. Il film ha un titolo non proprio edificante ed è vietato ai minori. Sì, insomma, Marco a quanto pare ha un talento speciale: è un pornostar.
Come si affronta una novità del genere? Lucia deve dirlo a Fausto, suo marito, e insieme dovranno parlarne col ragazzo. Forse da oggi nella loro famiglia niente sarà più come prima. O no? E se ci fosse un modo per prendere una cosa del genere per il verso giusto anziché quello sbagliato?



Vota il film!

Voto medio: 6,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: E' Nata una Star?

Finora i film tratti dai romanzi di Nick Hornby sono stati dei grandi successi: basti pensare a Febbre a 90°, Alta Fedeltà e About a boy. Registi come Stephen Frears, David Evans e Chris Weitz, hanno realizzato tre commedie di alto livello, dal sapore tipicamente british e con ottimi interpreti.

Ora la palla è passata a Lucio Pellegrini e agli attori Luciana Littizzetto, Rocco Papaleo e Pietro Castellitto. Ed il risultato non è altrettanto brillante. Il film andava infatti pensato e gestito meglio perché ciò che emerge dal racconto di Lucio Pellegrini, è una storia priva di verve, che a una buona interpretazione, accosta una sceneggiatura decisamente fiacca. Spicca il ruolo anticonvenzionale della Littizzetto che abbandona la sua tipica comicità esibita in tv per un’immagine meno cinica e più realistica: come ha detto infatti l’attrice: “il registro doveva essere più leggero altrimenti, con un tema del genere, avrebbe prevalso la volgarità”.

L’intento era quello di prendere spunto da un evento sconvolgente, come lo scoprire che il proprio figlio ha fatto un film pornografico ed è anche piuttosto dotato, per esaminare le diverse reazioni dei genitori: la madre indaga sull’ereditarietà della dote e quindi su suo padre (anche lui era un superdotato?), per poi giungere alla conclusione che c’è di peggio che fare un porno, in primis alcol, droga o incidenti mortali.
Il padre invece sviluppa una forte vergogna nei confronti della ragazzata del figlio e compra tutti i dvd che trova nelle edicole per salvare la faccia. Ma al tempo stesso prova un certo orgoglio ed anche una innata rivalità che rivive nel tipico complesso maschile riguardante le dimensioni.

Gli spunti comici non mancano ma il film avrebbe potuto essere assai più esilarante: sicuramente lo humour britannico dell’autore si è perso strada facendo. Lodevole l’interesse dell’attrice che, dopo aver letto ad apprezzato il romanzo di Hornby, ne ha comprato i diritti e ha contattato il regista.

E’ nata una star? è una commedia che non si sa bene come classificare e che, nonostante la materia prima certamente originale e gli interpreti carismatici, stenta a decollare.
Suggestivi i villini d’epoca della borgata nei dintorni di Torino, con staccionate, vialetti immacolati e giardinetti curati: quasi un mondo a sé stante, lontano dalle metropoli italiane che conosciamo, più vicino alla realtà britannica dell’autore.

Su tutto, come dice la protagonista e come ha ribadito la stessa attrice, una verità indiscutibile: “quando pensi alle cose brutte che potrebbero succedere ai tuoi figli, pensi ad un incidente, alla droga, all’alcool, alla violenza. In fin dei conti, c’è di peggio che fare un film porno, perché non è un evento doloroso come ad esempio la morte”. Non fa una piega. Ma se a fare questo tipo di film fosse stata una figlia femmina?

(Daria Castelfranchi)



Cast

Luciana Littizzetto   Luciana Littizzetto
(48 anni circa in questo film)

Rocco Papaleo   Rocco Papaleo
(54 anni circa in questo film)

    Pietro Castellitto

    Gisella Burinato

Dati Tecnici

Nazione

 

Italia

Regia

 

Lucio Pellegrini

Sceneggiatura

 

Nick Hornby

Distribuzione:

 

Warner Bros

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................