La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Albert Nobbs

Albert Nobbs

(Albert Nobbs)

Film del: 2011     Genere: Drammatico
Durata: 113 minuti   Uscito al cinema il: 10/02/2012   


Un plot di sicuro successo e che sembra tagliato su misura per il cinema.


Trama:

Albert Nobbs è una donna intrappolata in un inconsueto triangolo amoroso.
Costretta a fingersi uomo per guadagnarsi da vivere e sopravvivere nell’Irlanda del XIX secolo, dopo aver indossato per trent’anni panni maschili, finisce per perdere la propria identità in una prigione da lei stessa costruita...



Vota il film!

Voto medio: 6,25

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Albert Nobbs

Tratto da un racconto breve dello scrittore irlandese George Moore, Albert Nobbs era già stato affrontato da Glenn Close nella riduzione teatrale che fu realizzata nel 1982. Un personaggio che le è rimasto dentro, come affermato dalla stessa Close, che ha voluto fortissimamente questo film di cui per anni ha coltivato l’idea della sua realizzazione elaborandone il progetto fino a riuscire a farlo diventare un’opera cinematografica. E giustamente, aggiungo. In effetti, la storia inventata da Moore avrebbe, ed ha, tutte le potenzialità per diventare un film di successo, un piccolo cult, di quelli da citare. La trama parla di una donna che per poter lavorare e per sfuggire alle ingiustizie patite dal genere femminile nell’Irlanda del XIX° secolo, si finge uomo, sin dall’età di 16 anni, ed inizia la sua carriera di cameriere. Dopo 50 anni, Nobbs è ormai primo cameriere di un albergo di Dublino, prossimo alla pensione e con l’ambizione di acquistare un negozio per iniziare un’attività commerciale. Un plot di sicuro successo e che sembra tagliato su misura per il cinema. Ambiguità e dolcezza, ambienti raffinati, sentimenti umanissimi come la paura della solitudine e il bisogno di una persona da amare e con la quale condividere l’ultima parte della tua vita: tutti elementi che caratterizzano questo film e che una straordinaria Glenn Close nobilita rendendo il suo personaggio alla perfezione tanto che quando, brevemente, la vediamo vestita con abiti da donna (forse il miglior momento dell’opera) si prova un senso di disorientamento tanto ci aveva convinto nella sua interpretazione maschile.

Un film, dunque, dalle enormi potenzialità se non fosse però che una regia scolastica se non addirittura dilettantistica, svilisce sin dalle sue fondamenta. Il direttore Rodrigo Garcia (figlio di Gabriel Garcia Marquez !!!) dirige il film con molta approssimazione compiendo errori da principiante. I campi e controcampi dei dialoghi risultano artificiosi e stucchevoli, le scene concitate di gruppo sono confuse e tagliate male, la recitazione degli attori è poco curata ed in alcuni casi quasi forzata. Insomma, Rodrigo Garcia è la dimostrazione che non tutti sono nati per fare il regista, ruolo per il quale necessitano perizia tecnica, idee brillanti e un occhio che sappia catturare e trasmetterci il senso della storia che si racconta. Doti, che Garcia sembra proprio non avere, sfiorando appena il livello di una mediocre fiction televisiva. Ed è un peccato perché questo film avrebbe meritato qualcosa di più.

(Daniele Sesti)



Cast

Glenn Close   Glenn Close
(64 anni circa in questo film)

... Albert Nobbs

Jonathan Rhys Meyers   Jonathan Rhys Meyers
(34 anni circa in questo film)

... visconte Yarrell

Mia Wasikowska   Mia Wasikowska
(22 anni circa in questo film)

... Helen Dawes

Brendan Gleeson   Brendan Gleeson
(56 anni circa in questo film)

... Dr. Holloran

Aaron Taylor-Johnson   Aaron Taylor-Johnson
(21 anni circa in questo film)

... Joe Macken

    Janet McTeer
(50 anni circa in questo film)

... Hubert Page

Dati Tecnici

Nazione

 

Regno Unito / Irlanda

Regia

 

Rodrigo García

Sceneggiatura

 

John Banville / Glenn Close / George Moore / Gabriella Prekop

Fotografia:

 

Michael McDonough

Colonna Sonora

 

Brian Byrne

Produzione:

 

Chrysalis Films / Mockingbird Pictures / Parallel Film Productions / WestEnd Films

Distribuzione:

 

Videa CDE

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................