La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

La Mia Vita è uno Zoo

La Mia Vita è uno Zoo

(We Bought a Zoo)

Film del: 2012     Genere: Commedia
Durata: 124 minuti   Uscito al cinema il: 08/06/2012   


Il periodo aureo di Jerry Maguire per il californiano Crowe sembra essersi esaurito da un bel pezzo


Trama:

Rimasto vedovo e con due figli da accudire, il giornalista Benjamin Mee si butta a capofitto in una nuova avventura per dimenticare il recente lutto. L’acquisto di una villa con annesso uno zoo di sette ettari sarà per lui l’opportunità di riflettere sul senso della sua esistenza senza l’amore di una vita. A contatto con la natura, animali esotici e una bella inserviente, Benjamin ricomincerà a vivere.



Vota il film!

Voto medio: 6,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: La Mia Vita è uno Zoo

Si dice che per un regista lavorare con gli animali sia una prova spaventosa. Lo si sostiene anche riguardo al dover dirigere i bambini. A questa logica ha cercato di sfuggire Cameron Crowe, che ha intravisto nel romanzo “We bought a Zoo” di Benjamin Mee la giusta ispirazione per un possibile film. Tuttavia, il periodo aureo di Jerry Maguire per il californiano Crowe sembra essersi esaurito da un bel pezzo.

In La mia vita è uno zoo il dolore provato dal neo vedovo Matt Damon emerge alla stregua di macrotema che le immagini tentano di sviluppare con mezzi propri; ma poi, non riuscendovi, chiedono rinforzo alle ottime musiche di Jonsi dei Sigur Ros. La “cinefilosofia” che Crowe teorizza nella sua ultima pellicola è praticamente la stessa già messa in atto nel precedente Elizabethtown con Orlando Bloom e Kirsten Dunst.
Del resto, pure il giovane manager Bloom aveva da poco dato l’ultimo addio a una persona cara e, anche lui al pari del giornalista Damon, riesce a riabbracciare la vita grazie a un qualcosa che non aveva assolutamente previsto potesse succedere. Eppure, in questo caso il prodotto finale che ne esce fuori risulta possedere un disegno psicologico poco convincente e -a tratti- quasi falso in quanto porta alla luce sentimenti mielosi degni dei peggiori film hollywoodiani.
Un ulteriore limite dell’opera risiede nel fatto che lo spunto intrigante rischia ben presto di venire a noia, tanto che i ritmi dilatati del lungometraggio sembrano amplificare i circa novanta minuti di durata. Non ci vuole poi molto per distinguere quando gli episodi secondari di quest’opera siano soltanto imbastiti e quando no.

Limitatamente a Damon, c’è da dire che il volto dell’ex genio ribelle, purtroppo, non riesce mai a rendere pienamente -allo stesso modo di come la esprime a parole- quell’“epica delle sensazioni” che dovrebbe provare il proprio personaggio.
A conti fatti, nella mimica facciale dell’attore si avverte solo un senso di approssimazione dei reali stati d’animo nutriti dal vero Benjamin Mee. La carente espressività degli interpreti è compensata in un certo qual modo da quella che potremmo chiamare l’anima del paesaggio naturale, la quale viene rivelata sia con il primo piano dei suoi momenti sia con campi medi e lunghi abbastanza riusciti.

Il regista di Quasi famosi ha pertanto fatto centro nel far sì che la fisionomia dell’ambiente riceva “la stessa atmosfera della storia che vi si riflette” (come direbbe Béla Balázs), ma il suo merito termina esattamente qui. Oltre questo punto, c’è soltanto un’opera da dimenticare.

(Maria Cristina Caponi)



Cast

Matt Damon   Matt Damon
(42 anni circa in questo film)

... Benjamin Mee

Scarlett Johansson   Scarlett Johansson
(28 anni circa in questo film)

... Kelly Foster

Thomas Haden Church   Thomas Haden Church
(51 anni circa in questo film)

... Duncan Mee

    Angus MacFadyen
(49 anni circa in questo film)

... Peter MacCready

Dati Tecnici

Nazione

 

USA

Regia

 

Cameron Crowe

Sceneggiatura

 

Cameron Crowe / Benjamin Mee / Aline Brosh McKenna

Fotografia:

 

Rodrigo Prieto

Colonna Sonora

 

Jon Thor Birgisson

Produzione:

 

LBI Entertainment / Vinyl Films / 20th Century Fox / Dune Entertainment

Distribuzione:

 

20th Century Fox

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................