La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Una Spia Non Basta

Una Spia Non Basta

(This Means War)

Film del: 2012     Genere: Commedia / Romantico
Durata: 120 minuti   Uscito al cinema il: 20/04/2012   


Uno spy movie dunque solo per qualche attimo, in realtà infatti una commedia romantica riconoscibile in tutta la sua prevedibilità


Trama:

I due migliori agenti della CIA iniziano una guerra personale non appena scoprono di uscire con la stessa ragazza.



Vota il film!

Voto medio: 7,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Una Spia Non Basta

Una spia non basta recita il titolo, ma possiamo affermare con certezza che pur essendo in due (spie) la spy story procede con estrema difficoltà. Questo perché il genere spionistico in realtà fa da sfondo ad una storia di agonismo sentimentale, un film in cui vengono mescolati i generi nella ricerca continua di occasioni brillanti, che però riescono di rado. Ma non solo, anche perché ciò che di spionistico rimane è veramente poco interessante. Tuck e FDR sono due agenti della CIA con la scrivania l'uno difronte all'altro, impegnati nella stessa missione ed entrambi uomini sexy e disimpegnati. Presto, quasi subito, i due faranno lo stesso incontro, una donna bionda e attraente (Reese Witherspoon), anche lei miracolosamente sola e alla ricerca della felicità. La storia dunque è questa e i dispositivi di spionaggio e controspionaggio, a cui il titolo strizza l'occhio, sono in realtà il motore che spinge in avanti l'avventura triangolare, nata per caso e inizialmente portata avanti per gioco e competizione testosteronica. Una casualità che coinvolge entrambi infatti e che immediatamente si sviluppa come una gara in cui i due agenti si misurano nel conquistare una donna. Un gentleman's agreement che chiaramente infrangeranno quanto prima.
Uno spy movie dunque solo per qualche attimo, in realtà infatti una commedia romantica riconoscibile in tutta la sua prevedibilità.

James McGinty Nichol, regista e produttore del Michigan, già noto per Charlie's Angels e Terminator Salvation, propone il suo quinto lavoro per il cinema. Purtroppo però, oltre alla perfezione patinata e hollywoodiana delle loro vite e degli ambienti in cui questi tre personaggi si muovono, si incontrano e si scambiano, anche il resto viaggia piuttosto in superficie come impacchettato da una plastica lucida e asettica. Le scene che più dovrebbero garantire la stravaganza del film e la riuscita dell'esperimento, ormai già brevettato, di intrecciare tecnologia e sentimento, non sono tutte all'altezza di far ridere e sorridere, di sorprendere e cogliere alla sprovvista, anzi. Nessun colpo di scena strabiliante infatti e nessuna profondità di racconto, piuttosto una piatta linearità in cui i tre personaggi danno al massimo forma a una rigida figura geometrica.

(Malvina Giordana)



Cast

Reese Witherspoon   Reese Witherspoon
(36 anni circa in questo film)

... Lauren

Chris Pine   Chris Pine
(32 anni circa in questo film)

... FDR Foster

Tom Hardy   Tom Hardy
(35 anni circa in questo film)

... Tuck

Til Schweiger   Til Schweiger
(49 anni circa in questo film)

... Heinrich

Angela Bassett   Angela Bassett
(54 anni circa in questo film)

... Collins

Abigail Spencer   Abigail Spencer
(31 anni circa in questo film)

... Katie

    Laura Vandervoort
(28 anni circa in questo film)

... Britta

Dati Tecnici

Nazione

 

USA

Regia

 

McG

Sceneggiatura

 

Timothy Dowling / Simon Kinberg / Marcus Gautesen

Fotografia:

 

Russell Carpenter

Colonna Sonora

 

Christophe Beck

Produzione:

 

Overbrook Entertainment / Robert Simonds Productions

Distribuzione:

 

20th Century Fox

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................