La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

L'Incredibile Storia di Winter il Delfino

L'Incredibile Storia di Winter il Delfino

(Dolphin Tale)

Film del: 2011     Genere: Bambini
Durata: 113 minuti   Uscito al cinema il: 13/01/2012   


Il lieto fine c’è e le lacrime di commozione sono assicurate


Trama:

Mentre nuota libero, un giovane delfino rimane impigliato in una trappola per granchi e riporta gravi ferite alla coda; soccorso e trasportato al Clearwater Marine Hospital, gli viene dato il nome Winter. Ma la sua lotta per sopravvivere è solo all’inizio. La perdita della coda può costargli la vita e saranno necessarie l’esperienza di un appassionato biologo marino, l’ingegno di un brillante medico esperto di prostatica e l’incrollabile devozione di un ragazzo, per portare a compimento un miracolo; questo miracolo non solo ha salvato Winter, ma è riuscito ad aiutare migliaia di persone in tutto il mondo.



Vota il film!

Voto medio: 6,50

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: L'Incredibile Storia di Winter il Delfino

Adulti: tirate fuori i fazzoletti. Bambini: se ancora non lo siete, preparatevi ad innamorarvi dei delfini.
Dal 13 Gennaio arriva al cinema il film che negli Stati Uniti ha incassato milioni di dollari e ha commosso migliaia di persone. Ispirato ad una storia vera, Dolphin’s Tale racconta l’epopea del delfino Winter: rimasta ferita da una trappola per granchi, la giovane femmina non riesce a nuotare e in seguito ad un’infezione, le viene amputata la coda. L’affetto e le cure del piccolo Sawyer, che l’aveva liberata quando era arenata sulla spiaggia, e dello staff dell’ospedale marino di Clearwater, la portano a muoversi di nuovo ma il movimento della coda in orizzontale anziché in verticale è innaturale e le provoca danni al midollo. Interviene allora un medico dell’ospedale militare che costruisce protesi per i soldati che hanno perso arti in guerra, il quale costruisce apposta per lei una pinna caudale realizzata con un materiale speciale.

Il lieto fine c’è, le lacrime di commozione sono assicurate e ci sarà chi, durante il prossimo viaggio in Florida, aggiungerà il Clearwater Marine Aquarium ai posti da visitare per vedere dal vivo l’eroina del film. Perché è lei stessa in prima persona la protagonista di Dolphin’s Tale: data la particolarità fisica della coda amputata, Charles Martin Smith ha pensato che la soluzione ideale fosse quella di avere proprio Winter sulla scena, a patto che si salvaguardasse la sua incolumità e si seguissero alla lettera le regole imposte dallo staff del CMA. Per le sequenze più audaci il regista e la sua troupe hanno realizzato un delfino animatronico mentre per il resto delle riprese, Winter è diventata la star del film e tutti gli attori hanno lavorato a stretto contatto con lei, fino alla commovente scena del bagno con Sawyer, durante la quale il mammifero e il bambino nuotano vicini, incrociandosi a più riprese.

Dolphin’s Tale è una storia di amicizia, amore, coraggio e forza di volontà. E’ la storia di un gruppo di persone che hanno creduto in quello che facevano e racconta con tenerezza e sensibilità di come superare le difficoltà.

La sceneggiatura è curata ed approfondisce i personaggi ad uno ad uno: dal giovane Sawyer che soffre per l’abbandono del padre e si affeziona al cugino Kyle, alla piccola Hazel, entusiasta e amante degli animali. Dal dottor Clyde, che porta avanti con amore l’ospedale marino pur tra mille difficoltà economiche, al dottor McCarthy che sprona i suoi assistiti ad affrontare la nuova vita con le protesi. Il cast comprende un ottimo, come sempre, Morgan Freeman proprio nel ruolo del dottor McCarthy, Harry Connick Jr, Ashley Judd e i bravissimi Nathan Gamble – già visto in Babel, Il cavaliere oscuro e Io&Marley - e Cozi Zuehlsdorff.

Visivamente eccezionale grazie al 3D che enfatizza alcune sequenze nell’Oceano e nelle piscine, L’incredibile storia di Winter il delfino è un film per tutti: emozionante ed anche divertente grazie alla presenza del buffo pellicano Refolo (Rufus) che insegue chiunque ed è alla continua ricerca di cibo. Una vera ventata di umanità. Provare per credere anche sul sito www.seewinter.com

(Daria Castelfranchi)



FILM CORRELATI:

  • (2014) L'Incredibile Storia di Winter il Delfino 2

  • Cast

        Harry Connick Jr.
    (44 anni circa in questo film)

    ... Dr. Clay Haskett

        Cozi Zuehlsdorff

    ... Hazel Haskett

    Kris Kristofferson   Kris Kristofferson
    (75 anni circa in questo film)

    ... Reed Haskett

    Ashley Judd   Ashley Judd
    (43 anni circa in questo film)

    ... Lorraine Nelson

        Nathan Gamble

    ... Sawyer Nelson

    Morgan Freeman   Morgan Freeman
    (74 anni circa in questo film)

    ... Dr. Cameron McCarthy

    Austin Stowell   Austin Stowell
    (27 anni circa in questo film)

    ... Kyle Connellan

    Dati Tecnici

    Regia

     

    Charles Martin Smith

    Sceneggiatura

     

    Karen Janszen / Noam Dromi

    Fotografia:

     

    Karl Walter Lindenlaub

    Colonna Sonora

     

    Mark Isham

    Produzione:

     

    Alcon Entertainment / Arc Productions

    Distribuzione:

     

    Warner Bros

    ...............................................
    GALLERIA FOTOGRAFICA
    ...............................................





    ..............................

    scrivi la tua opinione

    ..............................