La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Bar Sport

Bar Sport

(Bar Sport)

Film del: 2011     Genere: Commedia
Durata: 93 minuti   Uscito al cinema il: 21/10/2011   


La ricerca di qualcosa di diverso per un pubblico abituato purtroppo a prodotti già imbustati e con un sapore che varia mai.


Trama:

Tratto dall'omonimo libro di Benni, il Bar Sport diventa il crocevia di infinite storie e soprattutto della "Luisona".



Vota il film!

Voto medio: 5,17

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Bar Sport

Massimo Martelli riesce a superare la barriera posta da Stefano Benni a difesa del suo bestseller, e Bar Sport arriva finalmente nelle sale italiane.
Non era assolutamente facile riportare sullo schermo quella spensieratezza che il libro era in grado di trasmettere, e l’unico modo per limitare i danni del tradimento che la trasposizione cinematografica porta con sé era quello di evitare qualsiasi tipo di volgarità, pur dove sarebbe stato possibile calcare la mano, anche a costo di far sorridere soltanto.
Ed in effetti il film di Martelli non lascia mai spazio a grasse risate, non prevede la comicità goffa e pesante dei classici prodotti made in Italy, ma ha al suo interno qualcosa di poetico, disegno inevitabile per ciò che dalla carta di un bestseller di narrativa umoristica finisce su pellicola.
Un modo geniale per rendere ulteriormente fede all’opera di Benni è la scelta dell’animazione, utilizzata nei racconti del Tennico, storie strampalate, basate su eventi reali ma plasmate dalla sua fantasia e dalla sua fervida immaginazione. L’originalità di queste sfumature è proprio il simbolo del film di Martelli, la sua ricerca di qualcosa di diverso per un pubblico abituato purtroppo a prodotti già imbustati e con un sapore che varia mai.
I personaggi di questo Bar Sport, così fanfaroni e grotteschi, chiusi in un’ambientazione apprezzabilmente vintage, sanno donare un tipo di atmosfera ormai dimenticata, quella di un concetto di aggregazione che i tempi moderni hanno cancellato quasi del tutto. Ognuno è a modo suo diverso dall’altro, ma tutti insieme si completano e costituiscono l’energia che dà la luce all’insegna.

Bar Sport non è certo un capolavoro del nostro cinema, e a dirla tutta presenta anche molte lacune a livello costruttivo; va spesso a scontrarsi con la complessità del riadattamento cinematografico, e probabilmente non riesce a centrare nemmeno a pieno lo scopo di comicità poetica che si era prefissato, ma sicuramente è un raggio di sole nel grigiore del panorama nostrano, un tentativo di qualcosa di diverso ed originale che gli vale quantomeno un applauso.
Se poi vogliamo tener presente il fatto che circa il 90% di ciò viene prodotto in Italia non raggiunge, almeno dal punto di vista della critica, la sufficienza, diventa difficile concederla anche al film di Martelli, ma paradossalmente proprio per questo usciamo dalla sala con un mezzo sorriso.
Che sia o meno una sconfitta, giudicatelo voi.

(Tiziano Costantini)



Cast

Claudio Bisio   Claudio Bisio
(54 anni circa in questo film)

... Eros - Il Tennico

Giuseppe Battiston   Giuseppe Battiston
(43 anni circa in questo film)

... Il barista

Angela Finocchiaro   Angela Finocchiaro
(56 anni circa in questo film)

... Angela

Antonio Catania   Antonio Catania
(59 anni circa in questo film)

... Muzzi

Claudio Amendola   Claudio Amendola
(48 anni circa in questo film)

... Il rappresentante

    Teo Teocoli
(66 anni circa in questo film)

... Renzo - Il play Boy

Lunetta Savino   Lunetta Savino
(54 anni circa in questo film)

... Lunetta

Dati Tecnici

Nazione

 

Italia

Regia

 

Massimo Martelli

Sceneggiatura

 

Stefano Benni

Produzione:

 

Aurora Film

Distribuzione:

 

01 Distribution

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................