La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Scialla!

..............................
FESTIVAL

Festival di Venezia 2011
Controcampo Italiano

..............................



..............................
ARTICOLI CORRELATI




16/11/2011
Fabrizio Bentivoglio scopre la paternità in "Scialla"

..............................

Scialla!

(Scialla! (Stai Sereno))

Film del: 2011     Genere: Commedia
Durata: 95 minuti   Uscito al cinema il: 18/11/2011   



Trama:

Un padre ed un figlio che non si conoscono sono costretti ad una convivenza forzata di alcuni mesi durante i quali impareranno molte cose l'uno dell'altro.



Vota il film!

Voto medio: 6,50

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Scialla!

Un film con interprete Fabrizio Bentivoglio ha già stampato a fuoco su di sé, un marchio di qualità, ma ovviamente non basta a dire “bello” e basta. Francesco Bruni che per la prima volta si sistema sulla sedia da regista, dopo un passato da navigato sceneggiatore, fa una parte di quello che manca e se poi ci aggiungiamo l'esordiente Filippo Scicchitano, la sempre splendida Barbora Bobulova e tutti gli altri comprimari allora finalmente possiamo pronunciare quel fatidico aggettivo: bello, e basta.

Scialla è un film profondamente leggero come solo sanno essere i nostri registi quando ci si mettono d'impegno. La storia è quella di due fondamentali solitudini che si incontrano fino a diventare una moltitudine. E se il rapporto padre-figlio è trattato in maniera neanche troppo (psico)analitica, è nella ricerca di una pura felicità che sta il vero senso del racconto. La vita annoiata di un ex professore e l'urgenza di un ruolo (negativo o positivo che sia) da parte di un giovane “ribelle”, sono i due elementi che fanno scattare la scintilla. Laddove il genitore perde qualsiasi connotazione sociale (neanche firma i libri che scrive), il figlio cerca di essere socialmente accettato, anche se in una maniera tutta sua.

E' bravo Francesco Bruni a non voler calcare troppo la mano, facendo succedere quasi tutto per caso (la leggerezza di cui sopra) e lasciando il palcoscenico ai due bravissimi protagonisti. Con argomenti come il rapporto generazionale o la mancanza di un punto fermo nella gioventù odierna, era facile cadere nella didascalia e, invece, la commedia non è affatto scontata e la felicità di cui parlavamo prima, contagia tutto rendendo Scialla, per l'appunto, un film felicissimo. In un periodo come questo dove il Cinema fa fatica perfino a sopravvivere, opere prime così, regalano una boccata d'aria e fanno sperare che chi di dovere si metta una mano sulla coscienza e ridia al nostro panorama, il ruolo che gli spetta. Ce lo meritiamo.

(Renato Massaccesi)



Cast

Fabrizio Bentivoglio   Fabrizio Bentivoglio
(54 anni circa in questo film)

... Bruno

Barbora Bobulova   Barbora Bobulova
(37 anni circa in questo film)

... Tina

Vinicio Marchioni   Vinicio Marchioni
(36 anni circa in questo film)

... Poeta

Filippo Scicchitano   Filippo Scicchitano
(18 anni circa in questo film)

... Luca

Dati Tecnici

Nazione

 

Italia

Regia

 

Francesco Bruni

Sceneggiatura

 

Francesco Bruni / Giambattista Avellino

Fotografia:

 

Arnaldo Catinari

Colonna Sonora

 

Amir Issaa

Produzione:

 

IBC Movie / RAI Cinema

Distribuzione:

 

01 Distribution





..............................

scrivi la tua opinione

..............................