La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Dark Horse

..............................
FESTIVAL

Festival di Venezia 2011
Concorso

..............................



Dark Horse

(Dark Horse)

Film del: 2011     Genere: Drammatico
Durata: 84 minuti   



Trama:

Un ragazzo sulla trentina con la sindrome di Peter Pan si innamora di una coetanea con la stessa sindrome, ma abbandonare la sua cameretta di adolescente si rivela più arduo del previsto. La tragedia incombe.



Vota il film!

Voto medio: 

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Dark Horse

L’eccentrico e stravagante regista Todd Solondz presenta in concorso a Venezia un vero cavallo di razza; Dark Horse infatti, interpretato dai convincenti Jordan Gelber, Mia Farrow, Christopher Walken e Selma Blair, è un altro schiaffo in faccia (e che schiaffo) alla società americana. Questa volta il regista di Happiness si scaglia ironicamente (ma solo all’apparenza) contro i “bamboccioni” a stelle e strisce, gli eterni Peter Pan che, superata la soglia dei trent’anni, vivono ancora sotto l’ala protettiva dei loro genitori. E’ la storia di Abe (Jordan Gelber), uomo disadattato che non abbandona ancora il “nido” familiare e che si innamora della bella Miranda (Selma Blair), sua coetanea, anche lei nella sua identica situazione.
I due, con la speranza di togliersi l’etichetta di perdenti affrancatagli oramai da troppo, decidono di iniziare una relazione, progettando addirittura il loro matrimonio lampo. Quando tutto sembra filare almeno per una volta nel verso giusto, inizia il vero dramma di Abe che lo porterà ad un ironico e drammatico finale.

Clap clap clap… E’ questo il suono che echeggia nella sala al termine del film dell’indipendente Solondz; ancora una volta il regista e sceneggiatore americano (in Italia davvero merce rara vedere un suo film) realizza un’opera eccezionale, all’apparenza una commedia esilarante e buffa, che muta, si evolve man mano che la proiezione continua in una complessa e crudele piece teatrale.
Meno controverso e “shockante” dei precedenti lavori, Dark Horse risulta ugualmente una pellicola affatto leggera, dai risvolti imprevedibili, cinici e quasi inevitabili allo stesso tempo.
Tristezza e angoscia sono i sentimenti predominanti della seconda parte del film, dove una eccezionale fotografia si incastona perfettamente con dialoghi serrati, taglienti e penetranti. Un ritmo crescente che accompagna pari passo le situazioni catastrofiche e imprevedibili che capitano ad Abe, ancora una volta lasciato solo contro tutto e tutti, a combattere (forse troppo svogliatamente) contro il suo destino.

Con crudele umorismo Solondz ammalia e rapisce lo spettatore. Abe, la pecora nera della famiglia ( in questo caso il “cavallo nero”) è il figlio su cui scommettere, quello su cui puntare non per successi futuri, ma per puro cinismo e consapevolezza di trovare dall’altra parte un debole di cui approfittarsi. Il perdente in tutto, interpretato da un grande Jordan Gelber, è protagonista dell’ennesimo spaccato della nostra (dis)umanità vista dagli occhi sempre attenti di Solondz; ineluttabilmente il finale di questa nera commedia in cui tutto, fondamentalmente, resta come prima, senza minimamente toccare le vite della “famiglia” di Abe.
Trotta Todd, che il traguardo mai come questa volta potrebbe essere vicino.

(Andrea Folino)



Cast

Christopher Walken   Christopher Walken
(68 anni circa in questo film)

... Jackie

Mia Farrow   Mia Farrow
(66 anni circa in questo film)

... Phyllis

Justin Bartha   Justin Bartha
(33 anni circa in questo film)

... Richard

Selma Blair   Selma Blair
(39 anni circa in questo film)

... Miranda

Dati Tecnici

Nazione

 

USA

Regia

 

Todd Solondz

Sceneggiatura

 

Todd Solondz

Fotografia:

 

Andrij Parekh

Produzione:

 

Double Hope Films

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................