La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Fright Night

Fright Night

(Fright Night)

Film del: 2011     Genere: 3D / Horror
Durata: 120 minuti   Uscito al cinema il: 26/08/2011   



Trama:

Un nuovo vicino è venuto ad abitare in un tranquillo quartiere di Las Vegas. Charley scopre che si tratta di un vampiro...



Vota il film!

Voto medio: 6,67

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Fright Night

Se il vostro vicino esce solo di notte, ha un colorito esangue e uno sguardo sfuggente, e compie lavori nelle fondamenta della sua villetta, iniziate a preoccuparvi perché molto probabilmente cercherà di avvicinarvi per mordervi, appassionatamente, sul collo. Se poi questo vicino con i canini sviluppati ha le fattezze di un divo come Colin Farrel, resistergli sarà difficile soprattutto se appartenete al gentil sesso.

Il tema portante di Fright Night – Il vampiro della porta accanto, è proprio quello legato alla quotidianità di un elegante villaggio del Nevada, sconvolta dall’arrivo di un nuovo vicino all’apparenza normale ed attraente che si rivela invece essere un terribile vampiro assetato di sangue. Il remake dell’omonimo film del 1985 (Frightnight, Ammazzavampiri in italiano) di Tom Holland si inserisce serenamente nella ormai copiosissima scia dei film di vampiri prediligendo il lato da commedia rispetto a quello più smaccatamente horror o splatter. Il vampiro di Colin Farrell è sì temibile e pericolosissimo (la sua razza, ci dice l’esperto, è una di quelle più potenti e difficili da sconfiggere) ma anche un fascino alla “Fonzie” che ce lo rende quasi simpatico nonostante i grufoli animaleschi che non sempre riesce a dominare. Il plot, dunque, scritto da Marti Noxon, ci risparmia gli aspetti più orrorifici dispensandoci battute e motti di spirito, alcuni anche di buona fattura. I personaggi sono quelli che ci aspetteremmo: dall’adolescente impacciato che si trasforma in eroe (Charley - Anton Yelchin), alla sua amica (Amy – Imogen Poots) preda del vampiro, alla madre inconsapevole del dramma che si svolge accanto a casa su (Toni Collette) all’esperto che sciorina consigli - spesso a sproposito- (Peter Vincent – David Tennant). Girato da Craig Gillespie, l’opera non lesina comunque anche momenti di alta tensione ben enfatizzate da accurate riprese e un’attenzione particolare alla luce soprattutto dei luoghi al chiuso. Sono le cose migliori del film dal punto di vista tecnico assieme ad un 3D misurato, quasi irriconoscibile.

In un film più commedia che horror, infine, non stona la battuta di uno dei personaggi quando, per difendersi dall’accusa di avere letto troppo i libri della saga di Twilight afferma che quella è solo fantasia...

(Daniele Sesti)



FILM CORRELATI:

  • (1985) Ammazzavampiri

  • Cast

    Colin Farrell   Colin Farrell
    (35 anni circa in questo film)

    ... Jerry Dandrige

    David Tennant   David Tennant
    (40 anni circa in questo film)

    ... Peter Vincent

    Anton Yelchin   Anton Yelchin
    (22 anni circa in questo film)

    ... Charley Brewster

    Toni Collette   Toni Collette
    (39 anni circa in questo film)

    ... Jane Brewster

    Christopher Mintz-Plasse   Christopher Mintz-Plasse
    (22 anni circa in questo film)

    ... 'Evil' Ed Thompson

    Imogen Poots   Imogen Poots
    (22 anni circa in questo film)

    ... Amy Peterson

    Dati Tecnici

    Nazione

     

    USA / Regno Unito

    Regia

     

    Craig Gillespie

    Sceneggiatura

     

    Marti Noxon / Tom Holland

    Fotografia:

     

    Javier Aguirresarobe

    Colonna Sonora

     

    Ramin Djawadi

    Produzione:

     

    Albuquerque Studios / Reliance Big Entertainment / DreamWorks SKG

    Distribuzione:

     

    Walt Disney

    ...............................................
    GALLERIA FOTOGRAFICA
    ...............................................





    ..............................

    scrivi la tua opinione

    ..............................