La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Source Code

..............................
ARTICOLI CORRELATI




07/04/2011
Jake Gyllenhaal alle prese con la fantascienza

..............................

Source Code

(Source Code)

Film del: 2011     Genere: Azione / Fantascienza / Thriller
Durata: 93 minuti   Uscito al cinema il: 29/04/2011   


Un'incredibile connubio tra action thriller, e trama profonda e credibile


Trama:

Source Code è il programma top secret di una misteriosa agenzia governativa americana.
Il soldato Colter Stevens è costretto, suo malgrado, a rivivere gli ultimi 8 minuti di vita del passeggero di un treno che esploderà.
8 minuti per scoprire chi è l’attentatore, 8 minuti per capire chi è lui, 8 minuti per capire chi è la donna che ha davanti.



Vota il film!

Voto medio: 7,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Source Code

Michelle Monaghan sembra ormai vestire con estrema facilità i panni della donna letteralmente caduta in mezzo ad un complicatissimo puzzle di cui è un pezzo del tutto involontario.
In Eagle Eye, insieme al “promessa” Shia LaBeouf, si trovava a correre e fuggire da una sorta di Grande fratello onnisciente, ora con la “certezza” Jake Gyllenhaal, è su un treno in corsa con tanto di bomba e la possibilità di cambiare il futuro, sempre grazie ad un Grande Fratello piuttosto più potente del precedente.
Gyllenhall, tra l’altro, non è certo l’archetipo dell’agente speciale risolutore alla Jason Bourne, anzi; il suo sguardo malinconico e la sua capacità di essere “comune” lo rendono del tutto diverso da ciò che ci si aspetta, ma decisamente più umano.

L’intreccio del thriller è molto efficace nella sua semplicità, quasi hitchcockianom con un venature alla Philip K. Dick, e parte dalla semplice idea di poter rivivere ed influenzare gli eventi. Una sorta di Ricomincio da capo, ma con i terroristi.
In effetti il tutto ha anche momenti da vera commedia, sebbene il tono sia sempre piuttosto grave, ma l’idea di fondo è intrigante: la possibilità di rivivere un evento in modo da poterlo analizzare, ma non cambiare.
Ovviamente, come tutte le trame che prevedono viaggi nel tempo o similari, l’incongruenza o semplicemente l’incredibile, sono sempre in agguato. A questo, quindi, serve un ritmo incalzante che distrae lo spettatore dai dettagli e lo porta nel reame della “sospensione dell’incredulità”, essenziale alla riuscita del film.

Questo ovviamente genera non pochi dubbi etici, soprattutto per le modalità con cui avviene questo viaggio nel tempo. E’ giusto sfruttare le conoscenze di un morto per tentare di salvare altre vite? E’ giusto interagire, seppur in modo virtuale, con delle persone già condannate? E soprattutto cosa si è disposti a sacrificare per ottenere quello di cui si ha bisogno?
In un’epoca in cui l’America e pronta a rinchiudere delle persone a Guantanamo, solo perché sospettate di attività terroristica, non dobbiamo più stupirci di nulla, ma è giusto continuare a dubitare e sperare che ci sia sempre qualcuno pronto a fare la scelta moralmente più giusta e non quella più conveniente.

(Valerio Salvi)



Cast

Jake Gyllenhaal   Jake Gyllenhaal
(31 anni circa in questo film)

... capitano Colter Stevens

Michelle Monaghan   Michelle Monaghan
(34 anni circa in questo film)

... Christina Warren

Vera Farmiga   Vera Farmiga
(38 anni circa in questo film)

... capitano Colleen Goodwin

Jeffrey Wright   Jeffrey Wright
(46 anni circa in questo film)

... Derek Frost

Michael Arden   Michael Arden
(29 anni circa in questo film)

... Dr. Rutledge

    Cas Anvar

... Hazmi

Dati Tecnici

Nazione

 

USA

Regia

 

Duncan Jones

Sceneggiatura

 

Ben Ripley

Fotografia:

 

Don Burgess

Colonna Sonora

 

Chris Bacon

Produzione:

 

The Mark Gordon Company / Vendome Pictures

Distribuzione:

 

01 Distribution

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................