La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Il Rito

..............................
ARTICOLI CORRELATI




14/03/2011
Anthony Hopkins e il suo esorcista

..............................

Il Rito

(The Rite)

Film del: 2011     Genere: Drammatico / Horror
Durata: 114 minuti   Uscito al cinema il: 11/03/2011   



Trama:

Un giovane diacono americano, con dubbi sulla fede e sulla sua missione, viene inviato a Roma per "trovare la luce", ma troverà soltanto n vecchio esorcista che cercherà di dargli la giusta prospettiva per continuare il suo cammino di fede.



Vota il film!

Voto medio: 6,50

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Il Rito

Ispirato al libro “The Making of a Modern Exorcist” di Matt Baglio, un giornalista americano che decise di condurre un'inchiesta dopo che nel 2007 il Vaticano annunciò l'iniziativa di voler ricominciare ad istruire il clero sul rito dell'esorcismo, The Rite, sceneggiato da Michael Petroni, mette in scena la storia Michael Kovak, un giovane americano, figlio di un impresario di pompe funebri, avviato alla carriera ecclesiastica che si ritroverà a compiere esorcismi assieme a Padre Lucas, un noto esperto nel campo...

Il film, dunque, muove, se non da un intento scientifico, perlomeno da una volontà giornalistica di approfondire un argomento nei confronti del quale, culturalmente, il mondo occidentale ha sempre nutrito un indubbio interesse. E se nella prima parte dell'opera, pur nei tempi e nei registri della fiction, l'opera sembra sposare questa linea, che immaginiamo essere stata anche quella dell'autore del libro, con un ritmo ed un approfondimento dell'argomento che può indurci ad una riflessione sociale e filosofica del fenomeno, nella seconda parte del film abbiamo visto quello che non avremmo mai voluto vedere, ma che temevamo che avremmo veduto, e cioè corpi che si dimenano disarticolandosi, turpiloqui in multilingua, richieste d'aiuto che vengono dal profondo e, a parte l'ormai di culto “vomito verde”, non ci è risparmiato alcun fenomeno del campionario del buon esorcismo... Insomma, quando si parla del diavolo al cinema è difficile distaccarsi con originalità dal film capostipite L'esorcista ma anche da tutti i suoi successivi epigoni. Così come non si riescono ad evitare alcune risibili cadute di stile come il telefonino dell'esorcista che squilla durante il faticoso e grave compimento del rito, quasi come se si trattasse di un comune lavoro da impiegato... E allora se da una parte si pennella ben curando il tratteggio psicologico del giovane Kovak, il lavoro di scavo viene svilito dall'evidentemente irrinunciabile lusinga che un po' di sano horror dispensa. Tre lunghe e reiterate scene di esorcismo sono forse eccessive a chi, ripeto, come la maggior parte del pubblico, ha bene in mente il film di William Friedkin.

Cosa rimane dunque di questo film? La scontata ottima prova di Antony Hopkins (anche se nelle ultime sequenze ha lo stesso sguardo allucinato di Hannibal Lecter), la curiosità di vedere Roma fotografata dal regista svedese Mikael Hafstrom (anche se all'ultimo non resiste alla tentazione di una suadente inquadratura cartolina della città eterna) e la scoperta di un'attrice italiana, Marta Gastini, nel difficile ruolo dell'indemoniata. Compito che assolve con assoluta dignità.

(Daniele Sesti)



Cast

Anthony Hopkins   Anthony Hopkins
(74 anni circa in questo film)

... padre Lucas Trevant

    Colin O'Donoghue
(30 anni circa in questo film)

... diacono Michael Kovak

Alice Braga   Alice Braga
(28 anni circa in questo film)

... Angeline

Toby Jones   Toby Jones
(44 anni circa in questo film)

... padre Matthew

Rutger Hauer   Rutger Hauer
(67 anni circa in questo film)

... Istvan Kovak

Marta Gastini   Marta Gastini

... Rosaria

Maria Grazia Cucinotta   Maria Grazia Cucinotta
(42 anni circa in questo film)

... zia Andria

Dati Tecnici

Nazione

 

USA

Regia

 

Mikael Håfström

Sceneggiatura

 

Michael Petroni

Fotografia:

 

Ben Davis

Colonna Sonora

 

Alex Heffes

Produzione:

 

Contrafilm / Fletcher & Company / New Line Cinema

Distribuzione:

 

Warner Bros

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................