La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Pirati dei Caraibi - Oltre i Confini del Mare

Pirati dei Caraibi - Oltre i Confini del Mare

(Pirates of the Caribbean: On Stranger Tides)

Film del: 2011     Genere: Avventura / Azione / Costume
Durata: 122 minuti   Uscito al cinema il: 18/05/2011   


La barca dei pirati si è arenata tristemente nelle secche della serialità e il naufragio del franchise è evidente


Trama:

Jack Sparrow si trova, suo malgrado, invischiato nella ricerca della Fonte dell'Eterna Giovinezza insiee alla sua ex fiamma Angelica. Sulle tracce della vita eterna anche Barbanera e Capitan Barbossa oltre agli emissari del re di Spagna e d'Inghilterra.



Vota il film!

Voto medio: 5,50

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Pirati dei Caraibi - Oltre i Confini del Mare

Quando quasi dieci anni fa un ancora poco noto Gore Verbinski sforno uno dei maggiori successi commerciali del nuovo millennio, nessuno si stupì più di tanto. Che diamine un film sui pirati, i pirati piacciono sempre a tutti, e dai Johnny Depp… queste sono le frasi più facili da citare.
Beh, i film sui pirati, in epoca moderna perché non stiamo più nella Hollywood degli anni d’oro, in realtà non mai incassato, anzi.
Basti vedere Pirati di Roman Polansky negli anni 80 (un bagno di sangue) o Corsari di Renny Harlin una decina di anni dopo (80 milioni di perdita!).
Anche il buon Johnny non è certo una garanzia al botteghino, quindi Gore Verbinsky non e poi questo semplice ingranaggio che tutti pensavano. L’uscita di Rango fugherà ogni dubbio: Gore è un genio! E i pirati sono il frutto del suo talento.

Spesso ci si è chiesti come mai i film della saga di Star Trek hanno un andamento così altalenante. Alcuni osannati, altri quasi derisi. La risposta è molto semplice, quasi banale se vogliamo, e J.J. Abrahams l’ha capita subito: astronavi. Si, astronavi è questo il segreto. Bei combattimenti stellari con i siluri fotonici i laser e gli allarme rosso, il resto è cornice.

In un intervista a “Chaier du Cinema” Clint Eastwood spiega il suo personaggio più famoso e il motivo della sua longevità. Callaghan (all’italiana) non è mai lo stesso, è cresciuto con lui, per assurdo si è spostato da un lato all’altro dello schieramento. Eastwood ha trasmesso la sua crescita al suo personaggio così che non restasse la replica di se stesso e quindi non diventasse ridicolo più che obsoleto. Ma Estwood è forse il più grande cineasta vivente.

A questo punto, al di la dell’indubbio piacere di conoscere tre aneddoti nuovi, cosa c’entra tutto questo con il quarto capitolo dei Pirati dei Caraibi?
1) Rob Marshall non è Gore Verbinsky e si vede da subito. Il nuovo film non solo trascina e stupisce, ma soprattutto annoia.
2) Se fai un film di pirati ci devono essere le navi e non solo tolda a sartiame, belle navi che si cannoneggiano (errore già presente nel 3° fiacco capitolo). Qui si vede poco Oceano e il massimo cannoneggiamento è quello ai danni di una scialuppa.
3) Jack Sparrow sarebbe dovuto diventare Scarecrow, spaventapasseri, poiché questo è. Depp offre la caricatura di se stesso limitandosi ad ammiccare e tenere le braccia larghe per un paio d’ore.

Non credo che a questo punto serva un giudizio sintetico, ormai è tutto chiaro, la barca dei pirati si è arenata tristemente nelle secche della serialità e il naufragio del franchise è evidente.
La vera sorpresa è constatare che l’abbia compreso Orlando Bloom prima di tutti.

(Valerio Salvi)



FILM CORRELATI:

  • (2007) Pirati dei Caraibi - Ai Confini del Mondo

  • (2006) Pirati dei Caraibi - La Maledizione del Forziere Fantasma

  • (2003) Pirati dei Caraibi - La Maledizione della Prima Luna

  • Cast

    Johnny Depp   Johnny Depp
    (48 anni circa in questo film)

    ... Jack Sparrow

    Geoffrey Rush   Geoffrey Rush
    (60 anni circa in questo film)

    ... Barbossa

    Ian McShane   Ian McShane
    (69 anni circa in questo film)

    ... Barbanera

    Penélope Cruz   Penélope Cruz
    (37 anni circa in questo film)

    ... Angelica

    Kevin McNally   Kevin McNally
    (55 anni circa in questo film)

    ... Gibbs

    Astrid Berges-Frisbey   Astrid Berges-Frisbey

    ... Seren la sirena

    Richard Griffiths   Richard Griffiths
    (64 anni circa in questo film)

    ... Re Giorgio II

    Keith Richards   Keith Richards
    (68 anni circa in questo film)

    ... capitano Teague

    Roger Allam   Roger Allam
    (58 anni circa in questo film)

    ... Primo Ministro

    Judi Dench   Judi Dench
    (77 anni circa in questo film)

    ... Lady

    Dati Tecnici

    Nazione

     

    USA

    Regia

     

    Rob Marshall

    Sceneggiatura

     

    Ted Elliott / Terry Rossio / Stuart Beattie / Jay Wolpert

    Fotografia:

     

    Dariusz Wolski

    Colonna Sonora

     

    Hans Zimmer

    Produzione:

     

    Jerry Bruckheimer Films / Walt Disney Pictures

    Distribuzione:

     

    Walt Disney

    ...............................................
    GALLERIA FOTOGRAFICA
    ...............................................





    ..............................

    scrivi la tua opinione

    ..............................