La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

La Donna della Mia Vita

La Donna della Mia Vita

(La donna della mia vita)

Film del: 2010     Genere: Commedia
Durata: 96 minuti   Uscito al cinema il: 26/11/2010   


La regia dal taglio moderno si accosta ad una sceneggiatura valida


Trama:

Leonardo è un ragazzo timido e sensibile che ha tentato il suicidio dopo la burrascosa storia con Irene. Giorgio, fratello di Leonardo, è un medico piacente e donnaiolo che colleziona amanti mentre sua moglie, Carolina, tenta disperatamente di rimanere incinta.
Alba è la madre di Leonardo e Giorgio: iperprotettiva, controlla e guida la famiglia, cercando di mantenere una perfetta armonia. Ma quando nella vita di Leonardo compare Sara, ex amante di Giorgio, le cose si complicano.



Vota il film!

Voto medio: 6,50

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: La Donna della Mia Vita

La donna della mia vita: una ventata di freschezza in questo periodo di crisi legato ai tagli alla cultura.
Il nuovo film di Luca Lucini è gradevole e divertente, non scade mai nel volgare gratuito, fa sorridere e riflettere su cosa può celare quella classe borghese a volte così patinata.
Luca Argentero la donna della sua vita se l’è presa e l’ha sposata - parole dell’attore - mentre nel film, quella che lui crede sia la donna della sua vita, si scopre essere l’ex amante del fratello Giorgio, brillantemente interpretato da Alessandro Gassman.

Una commedia degli equivoci, come l’ha giustamente definita Stefania Sandrelli, madre dei due ragazzi che gestisce le loro vite e le scombina anche, sempre nella convinzione di agire per il bene di tutti mentre, probabilmente, agisce soprattutto per la sua serenità personale.
La regia dal taglio moderno si accosta ad una sceneggiatura valida, nata dal soggetto di Cristina Comencini: dialoghi fluidi e personaggi interessanti e bene approfonditi che affrontano, tutti, un cambiamento. Da timido e sensibile a donnaiolo impenitente Leonardo, da dongiovanni a compagno e papà irreprensibile Giorgio. E, bisogna dirlo, la coppia Gassman-Argentero, funziona alla perfezione. Due bellissimi a confronto: un figlio d’arte dalla carriera lunga e affermata ed un giovane volto del nostro cinema che si sta facendo largo nel panorama della nuova commedia all’italiana.

Dopo essere stata una madre eccellente, dal punto di vista recitativo s’intende, per Claudia Pandolfi e Valerio Mastandrea, in La prima cosa bella, Stefania Sandrelli torna a rivestire, nel film di Lucini, il ruolo di una madre forte e dominante. Nel suo bel salotto borghese, in una Milano da cartolina con tanto di scorci del Duomo, Alba sovrasta tutti con il suo carisma. A darle il volto una Sandrelli che migliora con il passare degli anni, quasi avesse fatto tesoro delle sue esperienze nel grande cinema del passato e nel cinema del presente, diverso ma per certi versi ugualmente brillante.

Sottile e arguto il riferimento alla pubblicità di Luca Argentero per Intimissimi quando Gassman scopre le sue mutande, della nota casa di intimo appunto, nella lavatrice della ex.
La colonna sonora mescola efficacemente brani degli anni ’80 con successi del momento.
La famiglia che rappresenta il regista lombardo è una famiglia borghese e milanese doc: Leonardo porta Sara alla Pinacoteca di Brera, baciandola come fanno i protagonisti del Bacio di Hayez e tutti insieme vanno al Teatro alla Scala a sentire la Madama Butterfly.
Il piccolo Ludovico, fil rouge della storia, alla fine compare per davvero ed è lui, solo lui, il destinatario delle confessioni di nonna Alba, con cui il film si apre e, una volta chiusosi il cerchio delle vicende, si conclude.

(Daria Castelfranchi)



Cast

Alessandro Gassmann   Alessandro Gassmann
(45 anni circa in questo film)

... Giorgio

Luca Argentero   Luca Argentero
(32 anni circa in questo film)

... Leonardo

Valentina Lodovini   Valentina Lodovini
(32 anni circa in questo film)

... Sara

Stefania Sandrelli   Stefania Sandrelli
(64 anni circa in questo film)

... Alba

Dati Tecnici

Nazione

 

Italia

Regia

 

Luca Lucini

Sceneggiatura

 

Teresa Ciabatti / Giulia Calenda / Cristina Comencini

Fotografia:

 

Alessandro Bolzoni

Colonna Sonora

 

Giuliano Taviani / Carmelo Travia

Produzione:

 

Cattleya / Universal Pictures

Distribuzione:

 

Universal Pictures

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................