La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Daybreakers - L'UltimoVampiro

Daybreakers - L'UltimoVampiro

(Daybreakers)

Film del: 2010     Genere: Azione / Fantascienza / Horror
Durata: 98 minuti   Uscito al cinema il: 26/03/2010   



Trama:

Nel 2019, un’epidemia ha trasformato quasi tutti gli esseri umani in vampiri. Dovendo far fronte alla progressiva diminuzione delle scorte di sangue, la razza dominante cerca un modo per sopravvivere, a danno dei pochi uomini sopravvissuti. Nel frattempo un ricercatore, vampiro ribelle, lotta convinto che salvarsi senza sterminare gli umani sia possibile.



Vota il film!

Voto medio: 6,33

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Daybreakers - L'UltimoVampiro

Stufi dei non-morti mollaccioni e romantici che il cinema degli ultimi tempi si ostina a proporci, gli aficionados dei succhia-sangue vecchio stile saranno contenti di ritrovare sul grande schermo gente disposta ad uccidere per qualche buon litro di liquido ematico.
Pur discostandosi dal genere classico, Daybreakers riesce a rispolverare quelle figure oscure che, prima di essere affascinanti sono diabolicamente cattive. I non morti del terzo millennio non indossano più pastrani né redingote, non hanno paura dell’aglio né dormono in bare piene di terra sconsacrata ma hanno conservato la loro natura infima e quella brutalità che da sempre li contraddistingue.

I vampiri del 2019, si sono evoluti. Grazie a particolari armature e ad automobili adeguatamente schermate possono aggirarsi per le vuote strade di New York anche di giorno. Abbandonati dunque, gli eremitaggi nei cupi castelli gotici e nelle tenebrose notti transilvaniche, hanno “colonizzato” il mondo intero. Ad essere braccati, in questa realtà non troppo lontana dipinta dai fratelli Spierig, sono gli esseri umani, costretti a nascondersi per poter sopravvivere.

Mentre sullo schermo scorrono immagini di gente in fila davanti agli Starbuks, in metropolitana, nei negozi, non possiamo non chiederci se l’essere non-morti sia poi così diverso dall’essere uomini veri nel mondo attuale. I vampiri del film hanno una vita perfettamente sovrapponibile alla nostra: lavorano, hanno rapporti sociali, si divertono, guardano la TV, passeggiano, padroneggiano perfettamente gli ultimi ritrovati tecnologici. I loro sentimenti e le loro emozioni non si discostano dai nostri, così come la loro ferocia. Nell’era dei non-morti, in cui il sangue è sovrapponibile al petrolio, la lotta fra chi detiene il potere e chi lo subisce, si combatte con incursioni, soprusi, omicidi e uccisioni. Paradossalmente, potremmo affermare che questi esseri si sono disumanizzati agendo come uomini!

La salvezza dell’umanità è riposta nelle mani di un Ethan Hawke che pare credere poco alla sua missione ma che, spronato da un simpatico Willem Dafoe - a suo agio nei panni del “salvatore della patria”- riuscirà ad abbattere il potere di un bravissimo Sam Neill che, forse grazie anche agli occhi vampireschi, riesce ad affascinare il pubblico con la seduzione propria del malvagio.

(Teresa Lavanga)



Cast

Ethan Hawke   Ethan Hawke
(40 anni circa in questo film)

... Edward Dalton

Willem Dafoe   Willem Dafoe
(55 anni circa in questo film)

... Lionel 'Elvis' Cormac

    Claudia Karvan
(38 anni circa in questo film)

... Audrey Bennett

Sam Neill   Sam Neill
(63 anni circa in questo film)

... Charles Bromley

Mungo McKay   Mungo McKay
(39 anni circa in questo film)

... Colin Briggs

Emma Randall   Emma Randall

... Ellie Landon

    Robyn Moore
(47 anni circa in questo film)

... Investigatore

    Christopher Kirby

... Jarvis Bayom

Dati Tecnici

Nazione

 

Australia / USA

Regia

 

Michael Spierig / Peter Spierig

Sceneggiatura

 

Michael Spierig / Peter Spierig

Fotografia:

 

Ben Nott

Colonna Sonora

 

Christopher Gordon

Produzione:

 

Lionsgate

Distribuzione:

 

Mediafilm

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................