La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Salt

Salt

(Salt)

Film del: 2010     Genere: Thriller
Durata: 100 minuti   Uscito al cinema il: 29/10/2010   



Trama:

Per diventare agente della CIA, Evelyn Salt ha fatto giuramento sul suo onore di servire la patria. Quando un disertore la accusa di essere una spia russa sotto mentite spoglie, Evelyn dovrà dimostrare di essere fedele ai principi per i quali ha giurato. Inizia così la sua fuga, forte della sua esperienza e dei suoi contatti, dopo anni di lavoro come agente segreto e dovrà dimostrarsi più furba dei suoi colleghi della CIA per evitare la cattura e proteggere il marito.



Vota il film!

Voto medio: 6,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Salt

Angelina Jolie tempo fa, ai tempi di Wanted se non sbaglio, disse che non avrebbe più fatto film d’azione, ma d’altronde non è certo la prima che disattende i suoi buoni propositi.
Se non fosse per la sua presenza Salt potrebbe benissimo essere un titolo della serie di James Bond. Azione adrenalinica, un Governo cattivo (non la Russia ovviamente, ora va di molto di moda la Corea), un bel complotto e il coinvolgimento della massime sfere, tutti gli ingredienti per un bel film di spionaggio.

Ingaggiato Phili Noyce (lo stesso che ha messo in scena i film di Jack Ryan con Harrison Ford) la miscela è pronta e in effetti originariamente sarebbe dovuta esser condita con molto testosterone, poi si è deciso diversamente. La scelta di Angelina come protagonista si basa sicuramente sul retaggio culturale in stile Ninocka, per il quale le spie russe durante la Guerra Fredda erano belle donne pronte ad irretire gli agenti della NATO. In effetti le capacità di maliarda alla Jolie non mancano. Piuttosto quella che può fare un po’ acqua è la sua credibilità in alcune sequenze un po’ sopra le righe.
Anche la spiegazione sui motivi che hanno fanno partire il volano dell’azione sono piuttosto lacunosi: perché rischiare di bruciare la propria migliore pedina solo per verificarne l’affidabilità?

Lo spunto degli agenti russi dormienti non è certo una clamorosa novità. I più ferrati ricorderanno “…promesse da mantenere prima di dormire e miglia da percorrere…” la frase che in Telefon (1977) attivava agenti russi suicidi.
Qui gli agenti dormienti non hanno alcuna intenzione di suicidarsi o di farsi eliminare, anzi. Ma essendo ancora imbevuti della dottrina del Grande Orso della Cortina di Ferro sono disposti a tutto. D’altronde dopo la caduta del Muro cosa avrebbero fatto questi agenti? Probabilmente avrebbero continuato a mantenere le loro coperture facendo si che diventassero la loro vita reale.

Il film è un giocattolone molto anni 90 dove inseguimenti, esplosioni e sparatorie costituiscono l’ossatura portante della storia.
Se siete in grado di chiudere un occhio su qualche smagliatura, se siete disposti a stupirvi per qualcosa non proprio nuovissimo e soprattutto se siete disposti a sopportare l’ennesimo finale aperto (mio Dio no, non una serializzazione delle Salt/Bond)… passerete un paio d’ore divertenti.

(Valerio Salvi)



Cast

Angelina Jolie   Angelina Jolie
(35 anni circa in questo film)

... Evelyn Salt

Liev Schreiber   Liev Schreiber
(43 anni circa in questo film)

... Ted Winter

Chiwetel Ejiofor   Chiwetel Ejiofor
(36 anni circa in questo film)

... Peabody

Daniel Olbrychski   Daniel Olbrychski
(65 anni circa in questo film)

... Vassily Orlov

    August Diehl
(34 anni circa in questo film)

... Mike Krause

    Olek Krupa

... Presidente russo Matveyev

Dati Tecnici

Nazione

 

USA

Regia

 

Phillip Noyce

Sceneggiatura

 

Kurt Wimmer

Fotografia:

 

Robert Elswit

Colonna Sonora

 

James Newton Howard

Produzione:

 

Relativity Media / Di Bonaventura Pictures / Wintergreen Productions / Columbia Pictures

Distribuzione:

 

Sony Pictures

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................