La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Dorian Gray

Dorian Gray

(Dorian Gray)

Film del: 2009     Genere: Costume / Drammatico
Durata: 112 minuti   Uscito al cinema il: 27/11/2009   


Quando un film è “basato” su un romanzo, è molto facile che la fedeltà sia scarsa. Questo è il caso di Dorian Gray


Trama:

Il bellissimo Dorian Gray arriva nella Londra Vittoriana dove, ancora giovane e ingenuo, si lascia trascinare nel vortice della vita sociale dal carismatico Henry Wotton,



Vota il film!

Voto medio: 6,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Dorian Gray

"Il ritratto di Dorian Gray" è uno di quei romanzi che sono stati in grado di esercitare un fascino molto forte nei confronti di lettori di numerose generazioni. Gli elementi del potere magnetico di questo libro sono facilmente identificabili: il demonismo, l’eterna giovinezza, il vizio, il peccato, la perdita dell’innocenza, il crimine e l’omicidio. L’ambientazione è poi quella del massimo splendore britannico, la Londra vittoriana, la capitale di un impero in cui i vizi venivano praticate nel privato e le virtù esposte all’approvazione collettiva.

Quello che è effettivamente presente nella pellicola di Oliver Parker è questa Londra fatta di nebbie fitte, di lampade a gas e bettole di quart’ordine in cui i piaceri sono venduti e acquistati a poco prezzo, un ambiente ideale per la corruzione di un giovane di buona famiglia, spinto fino al commercio della propria anima in cambio dell’eterna giovinezza. Qui però si fermano le somiglianze con il libro di Oscar Wilde. Evidentemente a Toby Finlay, lo sceneggiatore di questa pellicola, la materia del Gray originale era troppo scarna e diretta per farne un’opera cinematografica che potesse avere un appeal per il pubblico del ventunesimo secolo. In questo modo la vicenda viene complicata all’inverosimile, alla ricerca di fatti e sensazioni che poco hanno a che vedere con l’evoluzione del personaggio di Gray (c’è persino un inseguimento nella metropolitana che ricorda il Lupo mannaro americano a Londra di Landis). L’inseguimento finale (del tutto assente nel romanzo) è poi uno dei più rocamboleschi e incredibili (non in senso buono) della storia del cinema. Le uniche cose che convincono sono le derive erotico-splatter, che almeno nella loro ingenuità riescono a dare un’idea di peccato e di corruzione.

Una certa atmosfera viene mantenuta, ed è piuttosto difficile che il Ritratto cada nel ridicolo, però questo lavoro è molto ineguale e si alternano parti molto lunghe e meditative ad altre sezioni più convincenti nel rendere l’atmosfera di fascinazione per il male di cui è preda il protagonista. Peccato che vengano inserite inspiegabili sequenze d’azione che poco hanno a che fare con l’aspetto più filosofico dell’impianto originale dell’opera. Il cast è interessante ed efficace ed alcune soluzioni registiche sono ben congegnate, ma l’ansia di “rivitalizzare” ha rovinato molte potenzialità di un film che avrebbe potuto essere molto di più.

(Mauro Corso)



Cast

Ben Barnes   Ben Barnes
(28 anni circa in questo film)

... Dorian Gray

Colin Firth   Colin Firth
(49 anni circa in questo film)

... Lord Henry Wotton

Rebecca Hall   Rebecca Hall

... Emily Wotton

Emilia Fox   Emilia Fox
(35 anni circa in questo film)

... Lady Victoria Wotton

    Rachel Hurd-Wood
(19 anni circa in questo film)

... Sybil Vane

Ben Chaplin   Ben Chaplin
(39 anni circa in questo film)

... Basil Hallward

Caroline Goodall   Caroline Goodall
(50 anni circa in questo film)

... Lady Radly

Fiona Shaw   Fiona Shaw
(51 anni circa in questo film)

... Agatha

Maryam d'Abo   Maryam d'Abo
(49 anni circa in questo film)

... Gladys

    Michael Culkin

... Lord Radley

Dati Tecnici

Nazione

 

Regno Unito

Regia

 

Oliver Parker

Sceneggiatura

 

Toby Finlay / Oscar Wilde

Fotografia:

 

Roger Pratt

Colonna Sonora

 

Charlie Mole

Produzione:

 

Ealing Studios / Fragile Films

Distribuzione:

 

Eagle Pictures

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................