La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Rupi del vino

..............................
FESTIVAL

Festival Internazionale del Film di Roma 2009
Extra

..............................



Rupi del vino

(Rupi del Vino)

Film del: 2009     Genere: Documentario
Durata: 54 minuti   



Trama:

"Cinque sono i motivi per bere: l'arrivo di un amico, la bontà del vino, la sete presente e quella che verrà, e qualunque altro ". Ermanno Olmi torna al documentario e intraprende un viaggio tra valli, rupi , tradizioni e cultura della Valtellina.



Vota il film!

Voto medio: 6,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Rupi del vino

Il documentario di Ermanno Olmi è un viaggio sensoriale alla scoperta della Valtellina tramite il suo vino. Ma di cosa è fatto il vino della Valtellina e da cosa viene il suo sapore, il colore e l’odore? Le immagini toccano la fredda scabrosità dei massi di ardesia con cui sono fatti i muretti a secco dei terrazzamenti abbarbicati sulle montagne e le mani rugose dei coltivatori sui pampini, odorano de profumo della terra smossa, risuonano del rumore silenzioso delle forbici sui vitigni, guardano gli occhi delle generazioni di vignaioli che lavorano insieme, i nonni con i padri e i loro figli. Nell’arco di un intero ciclo agricolo di produzione del vino, dall’inverno alla vendemmia, sotto la neve fredda o il sole cocente scandiscono queste sensazioni la voce e i ricordi di Mario Soldati, l’almanacco di Pietro Ligari e le grida dei comuni valligiani e altre voci che raccontano i terrazzamenti, la vinificazione, lo stile di vita tanto antico quanto attuale e autentico di questi luoghi. L’insieme diventa quasi sacro con il sottofondo solenne di Bach e Liszt, coniugato ai silenzi pieni di suoni della valle.
La macchina da presa spazia a volo d’uccello, si inerpica in auto sulla Nazionale che attraversa la valle, a piedi seguendo i portatori con le gerle colme di grappoli, segue il percorso del sole fra le cime o quello del bambino Daniele per i boschi appresso al suo cane, riprende i disegni dei terrazzamenti sui fianchi dei monti, osserva la vite da semplice innesto nella terra a rigogliosa e china sotto il peso dell’uva matura.
Tutto questo si assapora in un bicchiere di vino e così annota il regista - tramite le parole di Oddone Colonna (Papa Martino V) nel 1431- "Cinque sono i motivi per bere: l'arrivo di un amico, la bontà del vino, la sete presente e quella che verrà, e qualunque altro".
Il documentario è prodotto dalla Provincia di Sondrio, Banca Popolare di Sondrio, Fondazione Cariplo, Ipotesi Cinema e Fondazione Provinea Onlus e commissionato per proporre l'entrata dell'area della Valtellina nella lista del Patrimonio dell'UNESCO.

(Ludovica Cerone)



Cast

Dati Tecnici

Nazione

 

Italia

Regia

 

Ermanno Olmi

Sceneggiatura

 

Ermanno Olmi

Produzione:

 

Provincia di Sondrio, Banca Popolare di Sondrio, Fondazione Cariplo

film film



..............................

scrivi la tua opinione

..............................