La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

American Prince/American Boy: A Profile of Steven Prince

..............................
FESTIVAL

Festival Internazionale del Film di Roma 2009
Extra

..............................



American Prince/American Boy: A Profile of Steven Prince

(American Prince/American Boy: A Profile of Steven Prince)

Film del: 2009     Genere: Documentario
Durata: 104 minuti   



Trama:

Nel 1978 Scorsese gira un documentario sul suo amico Steven Prince. Un film perduto, per più di vent'anni, in cui il regista di Toro Scatenato e Goodfellas svelava una vita "molto più affascinante di qualunque sceneggiatura", incastonata al tramonto di un'epoca, sorprendente e pericolosa, capace di passare indenne (o quasi) attraverso la droga, la criminalità, il cinema e un'indole che cede senza ansia ad ogni avventura.



Vota il film!

Voto medio: 6,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: American Prince/American Boy: A Profile of Steven Prince

“Chi è quel frocio su quella poltrona?” Chi poteva presentarsi ad una festa in questa maniera dove guarda caso l’uomo seduto era proprio Martin Scorsese?

Questo ironico personaggio dalle mille soprese si chiama Steven Prince. Tipo divertente e stralunato a cui proprio Martin Scorsese ha pensato di dedicare un mediometraggio nel 1977.
Memore della novelle vague francese, o forse più specificatamente del cinema di Jean Luc Godard, il regista italo americano, armato di una 16 mm, invita una sera a casa di amici l’amico Prince per fargli raccontare la sua movimentata esistenza.

Film anarchico e “pirata”, in quanto giravano in quegli anni solo poche copie per gli amici, American Boy: a profile of Steven Prince è la cronaca/intervista fiume fatta da Scorsese fra quelle quattro mura. Cronaca di cui il regista ha girato qualcosa come quindici ore di materiale, ridotte poi a quasi un ora di montato.
Non a caso Martin Scorsese ha scelto un personaggio- e amico- come Steven Prince, in quanto incarna il vero spirito dell’America. Un'America a cavallo tra i sessanta e i settanta, tempi dove ci si doveva reinventare in continuazione per sbarcare il lunario.

Scopriamo così uno Steven Prince Tour Manager di Neil Diamond, benzinaio nella profonda provincia americana, addetto ad un Lunapark, consumatore di droghe pesanti e, infine, attore in Taxi Driver e New York, New York, anche se quella parte di undici minuti è stata tagliata nella versione finale.

Ma quello che c’é di esaltante in Steve Prince non è solo il saper raccontare le storie vissute in prima persona sia da lui che dalla sua famiglia, ma anche l’aver ispirato alcune scene di Walking Life di Richard Linkather e Pulp Fiction di Quentin Tarantino.

Con American Boy: a profile of Steven Prince Scorsese torna agli albori del cinema se non, addirittura, prima che ancora nascesse, quando c’erano ancora dei racconta-storie che, con la loro parlantina, facevano rivivere sogni o far tremare dalla paura, senza il bisogno di scenografie, costumi o quant’altro. Con questo gesto estremo il regista dà una profonda lezione di cinema riducendo il tutto ad un solo nucleo: la nuda storia.

Dopo trent’anni Tommy Pallotta e l’amico Linkather incontrano di nuovo Prince per vedere com’è andata a finire o solo per arricchire quel gioiello fatto da Scorsese nel 1977 di altre delizie. In American Prince vediamo un uomo più anziano, ma che si è reinventato ancora: questa volta come costruttore.

Pallotta e co. tentano di riallacciare quei fili recisi da Scorsese anni addietro e con un personaggio come Steven Prince ci riescono prefettamente, il quale non si risparmia neanche questa volta concedendo un intervista fiume. In cui è lui questa volta a dare una lezione: è importante sapere raccontare le storie, ma è più divertente viverle.

(Marco Massaccesi)



Cast

    Steven Prince

... Se stesso

Martin Scorsese   Martin Scorsese
(67 anni circa in questo film)

... Se stesso

Tommy Pallotta   Tommy Pallotta
(41 anni circa in questo film)

... Se stesso

Richard Linklater   Richard Linklater
(49 anni circa in questo film)

... Se stesso

Dati Tecnici

Nazione

 

USA

Regia

 

Martin Scorsese / Tommy Pallotta

Sceneggiatura

 

David Cash

Fotografia:

 

Sara Mora Ivicevich

Colonna Sonora

 

Dominic Matar

Produzione:

 

Submarine

film film



..............................

scrivi la tua opinione

..............................