La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Regrets

..............................
FESTIVAL

Festival Internazionale del Film di Roma 2009
In Concorso

..............................



Regrets

(Le Regrets)

Film del: 2009     Genere: Drammatico
Durata: 104 minuti   



Trama:

L'architetto quarantenne Mathieu è felicemente sposato. Quando la madre si ammala, torna nella cittadina d'origine per starle accanto. Solo e in stato di choc per le condizioni della donna, rivede Maya, il suo primo amore. Il tempo non ha cancellato l'attrazione tra i due che tornano a frequentarsi, precipitando in un disperato amour fou che trascina l'uomo verso la pazzia.



Vota il film!

Voto medio: 5,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Regrets

Film sentimentale francese che nulla aggiunge al genere nel quale i cineasti d’oltralpe sono maestri. Mathieu e Maya si rincontrano dopo anni di lontananza, e la passione fra i due ex riesplode nonostante nel frattempo ognuno abbia seguito diverse strade sentimentali. Classica storia di un amour fou, il film, come detto, sembra una riedizione aggiornata di altri già visti. Il regista francese Cédric Kahn scrive una storia dove la fanno da padrone dubbi e rimorsi, rimpianti, occasioni mancate e da non mancare mescolando i ruoli dei due protagonisti (Yvan Attal e Valeria Bruni Tedeschi) nei quali i sentimenti si scambiano confondendosi. La preda diventa cacciatore e viceversa, l’ossessionato diventa vittima e il suo contrario. In questo gioco della ruoli, ripreso con una fotografia ombrosa, scura, un po’ come le espressioni di Attal, le pulsioni dei due personaggi finiscono per scolorarsi sul palcoscenico di un rapporto che trova, proprio, nell’instabilità e nella precarietà la sua linfa vitale ma anche velenosa. Kahn dipana la sua storia tra grande metropoli e provincia assegnando alla differenza tra i luoghi un valore simbolico e fornisce il suo meglio soprattutto nella descrizione delle nevrosi scaturenti da un sms che non arriva o da un telefonino che risulta spento o nel rappresentare le piccole e grandi difficoltà di un rapporto adulterino. Per il resto, nulla di nuovo sotto l’abusato cielo dei film di amore.

(Daniele Sesti)



Cast

Yvan Attal   Yvan Attal
(44 anni circa in questo film)

... Mathieu

Valeria Bruni Tedeschi   Valeria Bruni Tedeschi
(45 anni circa in questo film)

... Maya

Arly Jover   Arly Jover

... Lisa

Dati Tecnici

Nazione

 

Francia

Regia

 

Cédric Kahn

Sceneggiatura

 

Cédric Kahn

Fotografia:

 

Céline Bozon

Colonna Sonora

 

Philip Glass

Produzione:

 

Les Films du Lendemain

film film



..............................

scrivi la tua opinione

..............................