La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Cosmonauta

..............................
FESTIVAL

Festival di Venezia 2009
Controcampo Italiano

..............................



..............................
ARTICOLI CORRELATI




23/03/2010
Videod(r)ome – Action movie ed italiani nello spazio

..............................

Cosmonauta

(Cosmonauta)

Film del: 2009     Genere: Commedia
Durata: 85 minuti   Uscito al cinema il: 11/09/2009   



Trama:

Luciana è una giovane regazza che entra nel Partito Comunista sulle orme del padre. Sarà nella sua sezone che farà le prime esperienze di vita.



Vota il film!

Voto medio: 6,67

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Cosmonauta

Esordio dietro la macchina da presa per Susanna Nicchiarelli, che sceglie di raccontare la storia di un microcosmo, non quello di un pianeta lontano bensì quello di una famiglia degli anni ’50 che vive in un quartiere popolare.
Lo sguardo adottato dalla regista è quello di una bambina “ribelle”, Luciana (esilarante l’incipit in chiesa, dove rifiuta la prima comunione), che cresce accanto ad una madre vedova (Claudia Pandolfi, in un ruolo tutto sommato minore), un fratello più grande che la contagia con la passione per la politica (Arturo, interpretato da Pietro Del Giudice) e la sezione di quartiere del Partito Comunista, dove i fratelli trascorrono gran parte del loro tempo libero.
E’ un mondo distantissimo dall’Italia di oggi, per questo gran parte della riuscita di Cosmonauta si deve alla descrizione fedele, divertita e “leggera” di chi viveva un Paese diviso in due, emozionandosi per la spedizione nello spazio della cagnetta Laika (è il 1957, anno in cui parte il film).
Così anche noi spettatori impariamo presto che i cosmonauti sono i sovietici, astronauti invece gli americani, quelli che ancora non erano riusciti ad andare sulla Luna.
Il film della Nicchiarelli non è un ritratto nostalgico di quegli anni, ma una tenera storia di un legame fraterno, delle difficoltà proprie dell’adolescenza, di tensioni familiari (Sergio Rubini è Armando, il secondo marito, che si comporterà da padre autoritario), delle prime cotte e soprattutto ci racconta i guai e gli errori che a quindici anni servono per imparare a vivere.
Un plauso va pertanto a Miriana Raschilà, bravissima nel dare volto ad un’adolescente Luciana, una ragazza che con testardaggine riesce a farsi valere in un ambiente prettamente maschile quale la sezione di un partito, dove si scontra con gli egoismi e le ipocrisie dei coetanei scoprendo le gioie dell’innamoramento e le brutture della gelosia.
Ciò che resta maggiormente impresso dopo la visione non è la cura dell’ambientazione (anche le musiche aiutano, riletture dei gruppi odierni dei classici anni ’60) ma il tocco della regista, che con delicatezza ed affetto ci parla del disagio di Arturo, afflitto da epilessia e per questo isolato da tutti.
E’ un aspetto difficile da trattare al cinema, che Susanna Nicchiarelli affronta con naturalezza e semplicità, rendendo credibili i suoi personaggi e la cornice che ha scelto, un quartiere popolare di Roma negli anni del boom e della guerra fredda, proprio mentre un conflitto atomico sembrava all’orizzonte.
Chissà quanto ci sarebbe ancora da raccontare su un periodo storico così vicino, ma che sembra essere dimenticato?

(Italo Rizzo)



Descrizione DVD:

Fandango cura l’edizione home video di Cosmonauta realizzando un dvd completo che non lascia delusi.
Per quanto concerne l’aspetto tecnico, l’aspect ratio è 1.78:1, l’audio è solo italiano 5.1 con tre opzioni per i sottotitoli, inglese, francese ed italiano per non udenti.
I contenuti speciali sono particolarmente ricchi: il trailer, il making of (16’), un’intervista alla regista (circa 20’), molto interessanti soprattutto per la scelta del cast e per i retroscena sulla lavorazione, nonché sulla nascita del soggetto di Cosmonauta.
Molto divertente il cortometraggio incluso, Sputnik 5, animazione a passo uno realizzata dalla stessa regista, con protagonista l’equipaggio della navicella sovietica, interamente composto da animali.
Un dvd consigliato, soprattutto a chi cerca nomi nuovi nel cinema italiano.
(Italo Rizzo)



Cast

Claudia Pandolfi   Claudia Pandolfi
(35 anni circa in questo film)

... Rosalba

Sergio Rubini   Sergio Rubini
(50 anni circa in questo film)

... Armando

    Susanna Nicchiarelli

... Marisa

    Pietro Del Giudice

... Arturo

    Marianna Raschillà

... Luciana

Home Video

Anno di uscita in home video: 2010

Distribuzione: Fandango

Contenuti speciali:  Trailers / Making of / Corti / Interviste

Formati audio: Dolby Digital 5.1

Formati video: Anamorfico / 1.78 : 1

Dati Tecnici

Nazione

 

Italia

Regia

 

Susanna Nicchiarelli

Sceneggiatura

 

Susanna Nicchiarelli / Teresa Ciabatti

Fotografia:

 

Gherardo Gossi

Produzione:

 

Fandango / RAI Cinema

Distribuzione:

 

01 Distribution

Distribuzione Home video:

 

Fandango

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................