La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Julie & Julia

..............................
FESTIVAL

Festival di Venezia 2009
Orizzonti

..............................



Julie & Julia

(Julie & Julia)

Film del: 2009     Genere: Commedia / Drammatico
Durata: 123 minuti   Uscito al cinema il: 23/10/2009   


Al di la dell’aspetto biografico sulla vita di Julia Child, il film non sviluppa una trama interessante


Trama:

Julia Child è la donna che ha cambiato per sempre il modo di cucinare in America. Nel 1948, però, Julia era soltanto una donna americana che viveva in Francia. Il lavoro di suo marito l'aveva portata a Parigi e lei, col suo spirito intraprendente s'era inventata una nuova professione. Cinquant'anni dopo, la trentenne Julie Powell è in difficoltà, vive nel Queens e lavora in una stanzetta mentre i suoi amici passano di successo in successo. Mette dunque in atto un piano apparentemente folle decidendo di trascorrere un anno esatto a cucinare tutte le 524 ricette del libro di Julia Child Mastering the Art of French Cooking e di aprire un blog per raccontare le sue esperienze.



Vota il film!

Voto medio: 5,80

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Julie & Julia

Che Nora Ephron fosse una sceneggiatrice migliore rispetto alle sue velleità registiche, era ormai noto da tempo, sin da quando dopo Harry Ti Presento Sally si cimentò con Insonnia d’Amore. In realtà ciò che maggiormente le manca è l’equilibrio ed un po’ il ritmo.
Julie & Julia in quanto ad equilibrio è un film decisamente troppo lungo per ciò che restituisce.
Al di la dell’aspetto biografico sulla vita di Julia Child, che non è certo quella di Mata Hari, sebbene comunque interessante quanto meno per la sua ferrea volontà di raggiungere un traguardo, il film non sviluppa una trama compiuta soprattutto per la sua controparte moderna Julie Powell.
L’analisi della sua vita e della sua crescita attraverso il suo blog è piuttosto fiacca, ma soprattutto scontata nei passaggi chiavi da “scuola di sceneggiatura”.
Per quanto concerne il ritmo, invece, sono le due ore complessive che risultano decisamente lunghe per una semplice storia su binari paralleli legata essenzialmente a due coppie.

La cosa più bella del film diventa dunque la ricostruzione della Francia degli anni 50, con una fotografia dai toni soffusi ed un’atmosfera che ci invita alla nostalgia.
I macroeventi del Mondo sembrano molto lontani, ad eccezione del maccartismo i cui tentacoli giungono sino in Europa.
Anche l’America moderna è piuttosto asettica, a parte una battuta sui repubblicani e la costante presenza dei fantasmi di Ground Zero.

Non resta quindi che stupirci per la totale assenza di capacità culinarie nell’America del dopoguerra (ma di fatto è ciò che siamo diventati noi oggi) capace di stupirsi per un uovo in camicia o della carne rosolata al tegame.
Credo che sia il momento di una bella amatriciana con abbacchio al forno e cicoria ripassata a seguire.

(Valerio Salvi)



Cast

Meryl Streep   Meryl Streep
(60 anni circa in questo film)

... Julia Child

Stanley Tucci   Stanley Tucci
(49 anni circa in questo film)

... Paul Child

Amy Adams   Amy Adams
(35 anni circa in questo film)

... Julie Powell

    Chris Messina
(35 anni circa in questo film)

... Eric Powell

    Linda Emond
(50 anni circa in questo film)

... Simone Beck

    Helen Carey

... Louisette Bertholle

Dati Tecnici

Nazione

 

USA

Regia

 

Nora Ephron

Sceneggiatura

 

Nora Ephron / Julie Powell / Julia Child / Alex Prud'homme

Fotografia:

 

Stephen Goldblatt

Colonna Sonora

 

Alexandre Desplat

Produzione:

 

Easy There Tiger Productions / Scott Rudin Productions

Distribuzione:

 

Sony Pictures

...............................................
GALLERIA FOTOGRAFICA
...............................................





..............................

scrivi la tua opinione

..............................