La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

L'Oro di Cuba

..............................
FESTIVAL

Festival di Venezia 2009
Fuori Concorso

..............................



L'Oro di Cuba

(L'Oro di Cuba)

Film del: 2009     Genere: Documentario
Durata: 74 minuti   



Trama:

La Rivoluzione cubana compie cinquant’anni. Cinquant’anni di storia, di miti e sfide di un Paese che ha influenzato la politica e la cultura di tutto il mondo, diventando per molti il simbolo della rivolta contro il capitalismo.



Vota il film!

Voto medio: 6,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: L'Oro di Cuba

Il ritorno al documentario per Giuliano Montaldo avviene con la celebrazione di un anniversario storico. L’8 gennaio 1959 Fidel Castro entrò a L’Avana, mettendo fine alla dittatura del sergente Batista. Sono trascorsi cinquant’anni, in gran parte del mondo sono caduti i regimi comunisti mentre Cuba va avanti per la sua strada, guidata oggi da Raul Castro, fratello di Fidel.

Cosa vuole raccontarci L’oro di Cuba? A prima vista è un viaggio, una panoramica di quel che è oggi l’isola e quali cambiamenti ha attraversato. In seconda battuta è un omaggio affettuoso, con numerose testimonianze differenti, verso un popolo e un’idea, non pienamente realizzata, di mondo diverso.
Nei 75 minuti del film sono tratteggiati i momenti più drammatici ed emozionanti della storia di Cuba: dai primi tentativi di guerriglia dei barbudos nel 1953 alla caduta di Batista, dalla crisi dei missili del 1961, durante la presidenza Kennedy, alla visita di Papa Giovanni Paolo II nel 1998.

Elementi che si alternano, nelle immagini di repertorio (particolarmente rare quelle degli anni ’50) con le interviste odierne a chi ha vissuto quegli eventi. Senza dimenticare chi oggi è troppo giovane per ricordare una Cuba diversa, e che magari ha altri sogni rispetto a quelli dei genitori.
Montaldo appare nel film solo ogni tanto, spesso lascia parlare i luoghi e le persone: Omar Vazquez Osorio, combattente al fianco di Castro, Nemesia Rodriguez Montoro, sopravvissuta al tentativo d’invasione accaduto alla Baia dei Porci, Alejandro Robaina, che fabbrica sigari ancora oggi artigianalmente, Ana Fidelia Quirot, campionessa atletica negli 800 metri, Juan Carlos Tabìo, regista di Fragole e cioccolata, e molti altri.
Cittadini e sportivi, artisti e non, che provano a spiegarci cos’è Cuba per loro.

Interessante il parallelo della Scuola di Cinema e Televisione a L’Avana, gemellata con quella di Roma ed attenta a tutte le cinematografie, tanto da ospitare autori come Coppola e Spielberg, accanto a Scola e Rocha.
L’oro di Cuba rappresenta dunque uno sguardo certamente di parte, che non finge neutralità o freddezza: non sono approfondite le contraddizioni del regime castrista e la sintesi storica non può, giocoforza, essere esaustiva.
Però l’opportunità di vedere, attraverso la macchina da presa del regista, un Paese dove la televisione è davvero pubblica, la sanità è gratuita nonostante le enormi difficoltà, lo sport e la cultura sono sinceramente incoraggiati fa pensare che in fondo esistono idee che non invecchiano tanto male.

Proprio come il cinema di Montaldo, sempre attento al presente e con un piede nel futuro.

(Italo Rizzo)



Descrizione DVD:

Il dvd del film, inedito al cinema, presenta il formato corretto 1.78:1, anamorfico, di ottima qualità e nitidezza delle immagini. Discreta la codifica audio, solo in italiano e 2.0, tuttavia ben calibrata. Sottotitoli disponibili in italiano per non udenti, ma extra del tutto assenti. Peccato, sarebbe stato interessante anche poter leggere qualcosa sulla lavorazione. Ad ogni modo, una buona edizione per 01 Distribution che ci consente di recuperare un bel documentario.
(Italo Rizzo)



Cast

Home Video

Anno di uscita in home video: 2009

Distribuzione: 01 Distribution

Formati audio: Dolby Digital 2.0

Formati video: Anamorfico / 1.78 : 1

Dati Tecnici

Regia

 

Giuliano Montaldo

Sceneggiatura

 

Giuliano Montaldo / Francesca Muci

Fotografia:

 

Raffaele Mertes

Colonna Sonora

 

Paolo Perna

Produzione:

 

Fidia Film, Rai Cinema

Distribuzione:

 

01 Distribution

Distribuzione Home video:

 

01 Distribution

film film



..............................

scrivi la tua opinione

..............................