La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Toy Story 3

..............................
SITO UFFICIALE 1
..............................



..............................
FESTIVAL

Festival di Venezia 2009
Fuori Concorso

..............................



..............................
ARTICOLI CORRELATI




06/07/2010
Arriva Toy Story 3


22/09/2010
Inception + Toy story 3

..............................

Toy Story 3

(Toy Story 3)

Film del: 2010     Genere: 3D / Animazione / Commedia
Durata: 80 minuti   Uscito al cinema il: 07/07/2010   


Spumeggiante, satirico, geniale e soprattutto divertente


Trama:

Andy si prepara ad andare al college e a questo punto il destino di Woody e Buzz, insieme a tutti gli altri giocattoli, è in bilico: spazzatura o soffitta.
Ma sarà poi così?



Vota il film!

Voto medio: 7,33

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Toy Story 3

Quanti franchise hanno avuto tre capitoli? Pochi, ma soprattutto quanti di questi possono vantare un terzo episodio all’altezza del primo (e non contiamo Il Signore degli Anelli perché di fatto è un unico film)? Probabilmente nessuno.
Eccezione che conferma le regola è Toy Story 3.
Spumeggiante, satirico, geniale e soprattutto divertente.

Si forse l’inizio è un po’ in sordina, con una certa lentezza mentre si costruisce la trama. Si, il finale è decisamente un po’ strappalacrime e, soprattutto, si, non è un film per bambini, anzi.
Questo terzo capitolo contiene una commistione di generi piuttosto articolata, si passa dalla commedia, al film d’aventura in stile Grande Fuga, ad un cameo di fantascienza, con anche una breve parentesi thriller / horror.
Proprio questa è quella che può risultare più ostica per i bambini piccoli. L’inquietante bambolottonudo con tanto di occhio pendulo che si aggira per l’asilo, spaventa facilmente anche un adulto.

Ma tornando al bello di Toy Story, bisogna dire che le idee veramente geniali del film, che poi sono quelle che gli danno quella marcia in più, sono essenzialmente due: Buzz Lightyeasr in modalità ispanica e –soprattutto- Ken!
Si, Ken di barbie, l’action figure ante litteram per bambine. Lui con il suo complesso d’inferiorità (“Non sono un giocattolo per bambine!”), sono la marcia in più.

Un’opera decisamente retrò, ma nel senso migliore del termine; un film che non ha bisogno di effettacci o voli pindarici della cinepresa per divertire, perché ha quello che conta di più: una bella sceneggiatura.
E, a proposito, il 3D era del tutto inutile.

(Valerio Salvi)



Curiosità:

Il primo film Pixar ad uscire in formato IMAX.



FILM CORRELATI:

  • (1999) Toy Story 2 - Woody e Buzz alla riscossa

  • (1995) Toy Story

  • Cast

    Dati Tecnici

    Nazione

     

    USA

    Regia

     

    Lee Unkrich

    Sceneggiatura

     

    John Lasseter / Lee Unkrich / Andrew Stanton

    Colonna Sonora

     

    Randy Newman

    Produzione:

     

    Pixar Animation Studios / Walt Disney Pictures

    Distribuzione:

     

    Buena Vista

    ...............................................
    GALLERIA FOTOGRAFICA
    ...............................................





    ..............................

    scrivi la tua opinione

    ..............................