La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Nemico Pubblico N° 1 - L'Istinto di Morte

Nemico Pubblico N° 1 - L'Istinto di Morte

(Ennemi Public n° 1)

Film del: 2008     Genere: Biografico / Drammatico / Poliziesco
Durata: 110 minuti   Uscito al cinema il: 13/03/2009   


Storia vera di Jacques Mesrine che riempi le cronache francesi per tanto tempo.


Trama:

Ispirato al romanzo autobiografico di Jacques Mesrine L'instinct de mort, che scrisse dal carcere prima della sua clamorosa evasione, il film segue con ritmo adrenalinico l'ascesa di Mesrine da soldato ribelle dell'esercito francese di stanza in Algeria, a spietato criminale nelle strade di Parigi.



Vota il film!

Voto medio: 6,88

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Nemico Pubblico N° 1 - L'Istinto di Morte

E’ difficile fare la recensione di un film che, si sa dall’inizio, non finirà dopo quelle quasi due ore di visione. E’ difficile però anche fare un film dove in quasi due ore ci sia dentro Bonnie & Clyde, Butch Cassidy & The Sundance Kid, Brubaker, Fuga da Alcatraz, Sorvegliato Speciale e chi più ne ha più ne metta. Tutto in piccole quantità ma con dosaggio quasi perfetto.

Nemico Pubblico N° 1 inizia dalla fine (la potete immaginare) e ripercorre la “vita pericolosamente vissuta” di Jacques Mesrine, personaggio veramente esistito, che riempì le cronache francesi per le sue gesta efferate. Se vogliamo farci un idea sul personaggio possiamo ricorrere alla storia del nostrano Renato Vallanzasca (lasciando da parte il tragico finale) che riempi le cronache per almeno un paio di decenni, da questa parte delle alpi.

Con la regia che riesce a trovare un equilibrio eccezionale tra ritmi veloci da cinema “moderno” e impostazione da classico poliziesco, il film si snoda per quasi due ore senza momenti di stanca e se Jean François Richet, il regista, ha i suoi meriti è pur vero che gli attori non gli fanno veramente mancare niente. A parte Vincent Cassel che è veramente bravo e Gerard Depardieu che ormai gigioneggia come gli pare a lui, tutti gli altri sono eccezionali a disegnare quei caratteri della mala che costituiscono l’ossatura del racconto.

Il cameratismo, il codice d’onore, l’amore disperato sono elementi che durante tutto il film ci riportano alla mente l’idea che ci siamo fatti durante “secoli” d’immaginario noir. Eppure, anche se Nemico Pubblico N° 1, riprende tutti gli stereotipi di cui sopra, è un film originalissimo. E lo è principalmente nel fatto che ci fa “tendere verso” il personaggio principale ma non ci permette di affezionarcisi. Cioè: Mesrine spesso ci sembra un figo, perché è un ribelle senza compromessi, ma altrettanto spesso si presenta come un criminale sanguinario senza scrupoli. Sembra inevitabile dare a lui la colpa del fatto che uno che rapina banche, che fa sua la causa per un Quebec libero, che tenta di liberare i compagni da un carcere a dir poco disumano, si rovini la “reputazione” uccidendo con una violenza detestabile. E se confidiamo che si ravveda durante la seconda parte (che uscirà in aprile), sappiamo benissimo che le speranze sono ridotte al lumicino. Ma sappiamo anche bene che passeremo altre due ore a guardare un film capace di raccontarci una storia perlomeno appassionante. E questo è sicuro!

(Renato Massaccesi)



FILM CORRELATI:

  • (2008) Nemico Pubblico N° 1 - L'Ora della Fuga

  • Cast

    Vincent Cassel   Vincent Cassel
    (42 anni circa in questo film)

    ... Jacques Mesrine

    Cécile De France   Cécile De France
    (33 anni circa in questo film)

    ... Jeanne Schneider

    Gérard Depardieu   Gérard Depardieu
    (60 anni circa in questo film)

    ... Guido

        Roy Dupuis
    (45 anni circa in questo film)

    ... Jean Paul Mercier

        Gilles Lellouche

    ... Paul

    Elena Anaya   Elena Anaya
    (33 anni circa in questo film)

    ... Sofia

    Michel Duchaussoy   Michel Duchaussoy
    (70 anni circa in questo film)

    ... Padre di Mesrine

        Myriam Boyer
    (60 anni circa in questo film)

    ... Madre di Mesrine

        Florence Thomassin

    ... Sarah

    Dati Tecnici

    Nazione

     

    Francia

    Regia

     

    Jean-François Richet

    Sceneggiatura

     

    Abdel Raouf Dafri

    Fotografia:

     

    Robert Gantz

    Colonna Sonora

     

    Marco Beltrami

    Produzione:

     

    Le Petite Reine / Pathé / M6 Films

    Distribuzione:

     

    Eagle Pictures

    ...............................................
    GALLERIA FOTOGRAFICA
    ...............................................





    ..............................

    scrivi la tua opinione

    ..............................