La migliore risorsa italiana sul mondo del cinema
ricerca film:

Steno, Genio Gentile

..............................
FESTIVAL

Festival Internazionale del Film di Roma 2008
L'Altro Cinema - Extra

..............................



Steno, Genio Gentile

(Steno, Genio Gentile)

    Genere: Documentario
Durata: 58 minuti   



Trama:

La storia di Steno, uno dei maestri della commedia all'italiana. Dai suoi inizi come Gag man al primo film girato a quattro mani con Mario Monicelli, da Un Americano a Roma a La Patata Bollente, il documentario attraverso gli occhi dei figli, Carlo ed Enrico Vanzina, e alcuni storici del cinema ripercorre la vita di questo regista dal tocco gentile.



Vota il film!

Voto medio: 6,00

Voto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto accesoVoto acceso


Recensione del film: Steno, Genio Gentile

“Trombetta? Questo nome non mi è nuovo”. Chi non si ricorda questa esilarante gag del mitico Totò? L’anno era il 1951 ed il film era Totò a Colori. Girato in Ferraniacolor quell’episodio cinematografico non fu solo il primo film italiano a colori, ma anche il primo in cui Steno si misura con una regia tutta sua.

Dopo due film diretti con Mario Monicelli, Steno al secolo Stefano Vanzina, comincia la sua carriera di regista a tutto tondo. Maite Carpio in Steno, Genio Gentile cerca di tracciare le varie tappe del regista prendendo come principali testimoni i figli, Carlo ed Enrico, ma anche tanti altri compagni di lavoro.
Partendo da un diario ritrovato pieno di collage fatto prima e durante la seconda guerra mondiale, si tenta di ricostruire la vita professionale e privata di questo maestro dal tocco gentile del cinema italiano.

Dopo un'infanzia non proprio felice Steno entra nella redazione del giornaletto satirico “Il Marc’Aurelio”, dove incontrerà molti futuri registi come Federico Fellini ed Ettore Scola. Attraverso filmati inediti della famiglia Vanzina ed alcuni passi del diario letto dal figlio Enrico escono fuori molti aspetti sconosciuti del regista di Un Americano a Roma.
Maite Carpio riesce a raccontare in maniera onesta e sentita la storia di un uomo che ha fatto la sua parte nel costruire un altro tipo di storia, quella della commedia all’italiana. Tante volte vanamente bistrattata, ma con un anima nobile che deve essere preservata.

(Marco Massaccesi)



Cast

Dati Tecnici

Regia

 

Maite Carpio

film film



..............................

scrivi la tua opinione

..............................